Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 28.04.07 14:31.

L'articolo precedente è
Giorgio Albertazzi nuovo padrino di PulciNellaMente.

Il prossimo articolo è
Napoli - Il Comitato promotore per uno spazio per i senza dimora nel Real Albergo dei Poveri ha incontrato l'amministrazione comunale di Aldo Policastro.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Giorgio Albertazzi nuovo padrino di PulciNellaMente | Pagina principale | Napoli - Il Comitato promotore per uno spazio per i senza dimora nel Real Albergo dei Poveri ha incontrato l'amministrazione comunale di Aldo Policastro »

Aversa - Apertura della campagna elettorale di Ciaramella (c.s. di Enza Picone)

Foto%20Domenico%20Ciaramella.jpgGrande entusiasmo per l’apertura della campagna elettorale del sindaco Mimmo Ciaramella avvenuta, come cinque anni fa, quando la coalizione di centrodestra stravinse con oltre il 63% delle preferenze, congiuntamente con quella di Alleanza Nazionale.

Il sindaco Mimmo Ciaramella ha annunciato “la sorpresa dell’ultimo minuto, la formazione di una nuova lista civica, i Popolari normanni, nata dalla rottura avvenuta all’interno dell’Udeur”. Sono quindi 15, di cui tre esterne, le liste che appoggiano la riconferma del sindaco Ciaramella. “Sono per natura un mediatore – ha spiegato il primo cittadino in carica – ma, quando è necessario, prendo decisioni forti, e non torno più indietro. Così dopo cinque mesi dall’insediamento, in rotta di collisione con l’allora vicesindaco, arrivai alla conclusione di una completa incompatibilità tra di noi. Puntualizzo: non è Stabile che ha preso le distanze dall’amministrazione Ciaramella, ma sono io che gli ho chiesto di fare un passo indietro. Allo stesso modo alla fine del mandato, ho invitato i due esponenti di una parte politica che hanno cercato di sfiduciarmi di allontanarsi da quest’amministrazione. Non tornerò mai sui miei passi, anche se ora quegli stessi esponenti politici, attraverso emissari, stanno cercando un riavvicinamento. Lo dico con fermezza: preferisco non essere il sindaco di questa città, se devo farlo con queste persone al seguito”. Ciaramella ha fatto un’analisi dell’azione amministrativa. “Senza aumentare di un solo euro le tasse degli aversani, abbiamo realizzato moltissime opere pubbliche, quante non se ne erano mai viste in questa città. In questi cinque è cambiata, alla radice, la modalità di gestione della cosa pubblica: come Presidente nazionale della Rete delle Città Urban, abbiamo ottenuto, per il 2007/2013, la gestione di ben 60 milioni di euro del fondo Pon. La nostra città è ormai conosciuta a livello nazionale ed internazionale. Abbiamo fatto abbastanza per ricevere la fiducia degli aversani per i prossimi cinque anni; del resto, senza fare buonismo, dall’altra parte, c’è davvero il nulla”.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione