Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 30.04.07 13:12.

L'articolo precedente è
La componente normanna di Tina Falco.

Il prossimo articolo è
Una petizione da firmare per la nostra salute di Giuseppe Limone.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« La componente normanna di Tina Falco | Pagina principale | Una petizione da firmare per la nostra salute di Giuseppe Limone »

La gran cassa di Vito Russo

mastermusic_batterie_250x250.gifRiprende la serie di articoli dedicate dal grande musicista aversano Vito Russo agli strumenti musicali. Vito Russo è il fondatore della PrimaVera Band presso la scuola media Gaetano Parente.

GRANCASSA - Mi fate tenerezza…ma ho anche il sospetto che a voi non dispiacciano certi trattamenti… in fin dei conti, i vostri partners dimostrano gelosia ed amore nei vostri confronti. Col mio partner, invece, è diverso. Io purtroppo non ho idea di comportamenti così galanti…. Io sono diversa da voi… sono sempre tesa: soffro e… basta. Anche perché non ho la vostra silouette …Il mio fisico è imponente…. robusto…. ingombrante…… goffo…. ho, insomma, la cosiddetta taglia forte…. sono troppo rotonda.
TUTTI - Su…non esagerare!….
G. CASSA - Non esagero… sono cosciente della mia enorme struttura e… soffro… Vi ringrazio… però… dicevo… ah!… il mio musicista, dopo aver teso la mia pelle… non certo per farmi un “faces lifting”…ma per accordarmi con gli altri….. mi… mi… (singhiozzando)… mi percuote!
TUTTI - Ti percuote?…
G. CASSA - Coi battenti!…
TUTTI - Battenti?…
G. CASSA - Battenti!…Due bacchette alle cui estremità ci sono delle palline ricoperte di feltro;… quando siamo in orchestra… sembra assente… lontano… lontano con la mente e con lo sguardo… invece…. segue attentamente, senza distrarsi un attimo, il maestro direttore e il brano musicale… sinfonia…. concerto…. melodramma…. e… mi trascura. Io penso: ma che ci stò a fare qui?…Ma all’improvviso mi arriva una botta in testa… ed io zitta… dopo un po’ un’altra botta… ed io… zitta…. ora gli passa; ma quando il brano sta per finire… per me è la fine!…. Sono rullii incalzanti, martellanti, continui, dolorosi: nella mia testa tanti ronzii e lui…stanco ma soddisfatto raccoglie gli applausi… cose da pazzi!….
TUTTI - Povera grancassa… sconquassata!
G. CASSA - Eppure anche io ho origini prestigiose: ..chi più di me è stato testimone della cultura preistorica e primitiva? …Chi meglio di me può ricordare il modo di vivere di migliaia di anni fà?… Pensate… si servivano della mia voce per trasmettere segnali… per parlare a distanza con suoni convenuti…. Morse… Samuele Morse inventò il telegrafo?… Ma quanto tempo dopo?… Io già trasmettevo a distanza senza fili; ero inoltre complice delle loro danze propiziatorie… di guerra… di vittoria. Erano selvaggi ma mi erano grati. Anche io, e certo più della viola, ho formato una dinastia…
TUTTI - Quale?
G. CASSA - La dinastia delle percussioni… con strumenti a suoni determinati ed a suoni indeterminati.
TUTTI - Determinati?
G. CASSA - Determinati perché producono suoni o meglio note ben definite che possono intonare una scala e quindi eseguire una melodia.
TUTTI - Quali sono?
G. CASSA - A suono determinato sono: gli xilofoni… i metallofoni… il glockenspiel… le campane tubolari… la celeste… il… già… stavo dimenticando il pianoforte.
TUTTI - Ma il pianoforte è a corde.
G. CASSA - E’ a corde ed appartiene alla categoria degli strumenti a corde, ma il suono vieni prodotto grazie alla percussione dei martelletti di legno ,ricoperti di feltro, sulle corde… quindi…è anche uno strumento a percussione.
TUTTI - A suono indeterminato?
G. CASSA - suono indeterminato sono: tutti i tamburi…(io stessa…la più imponente…il tamburello…i toms…i bongos…i rullanti…i timpani…i timbales…le gongas…)…le castagnette…il triangolo e tanti altri che assumono forme e nomi diversi nelle aree geografiche in cui vengono sonati…La mia è una grande ed enorme famiglia e certo la più gradita ai ragazzi…Qual è lo strumento musicale che i bambini vogliono sonare?
TUTTI - La batteria:
G. CASSA - Appunto…la batteria, che unifica tanti strumenti a percussione: il rullante…i toms…i timpani…i bongos…i piatti…il piatto grande, detto turco…e…la grancassa…tutti suonati da un solo musicista….il batterista!…I bambini vogliono appunto imitare il batterista e ..vanno in cucina …prendono le pentole di varia grandezza e…
TUTTI - Povere mamme!
G. CASSA - Si…ma i papà sono contenti…infatti al primo Babbo Natale spesso arriva…proprio una batteria.
TUTTI - Una batteria?…Da cucina?..
G. CASSA - Ma no! Una vera batteria…piccola ma vera.
TUTTI - Ma allora tu non soffri come noi tu sei soddisfatta e realizzata?
G. CASSA - Soddisfatta e realizzata con tutte queste botte che prendo? Ma non scherziamo…sono avvilita, frastornata, intontita, rimbambita…però…ho anche le mie risorse estreme…A voi saltano i nervi e le corde?…A me quel fetente che mi suona…se colpisce più forte. del solito…spacca la pelle ed io…non parlo più fino a quando non me la cambia.
TUTTI - Ah…brava! Anche tu fai il “face lifting”?
G. CASSA - No…io la pelle la pretendo nuova.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione