Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 28.04.07 23:18.

L'articolo precedente è
Aversa - Apertura della campagna elettorale di Ciaramella (c.s. di Enza Picone).

Il prossimo articolo è
Capua - Arriva Margherita Hack il 3 maggio.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Aversa - Apertura della campagna elettorale di Ciaramella (c.s. di Enza Picone) | Pagina principale | Capua - Arriva Margherita Hack il 3 maggio »

Napoli - Il Comitato promotore per uno spazio per i senza dimora nel Real Albergo dei Poveri ha incontrato l'amministrazione comunale di Aldo Policastro

na%20albergo%20poveri.jpgI rappresentanti del Comitato promotore per l’assegnazione di uno spazio per i senza dimora presso il Real Albergo dei Poveri Emilio Lupo, Aldo Policastro e Luigi Cagnazzo, accompagnati dai consiglieri comunali Fellico (PdCI) e Parisi (DS), sono stati ricevuti, presso l’Ufficio del Vice-Sindaco, dall’amministrazione comunale che era rappresentata dall’Assessore al patrimonio Ferdinando Di Mezza.

L’appuntamento faceva seguito ad altro incontro, già svolto nei mesi scorsi, al fine di illustrare un pacchetto di richieste sul tema. Il Comitato ha sottolineato - ancora una volta - che la destinazione ai senza dimora di uno spazio all’interno del Real Albergo dei Poveri si inserisce in pieno nel progetto, peraltro fatto proprio dal Comune negli anni scorsi, per la creazione di una serie di strutture differenziate ¦finalizzate a fare uscire dalla marginalità quanti più cittadini possibilie e la cui realizzazione resta un punto irrinunciabile per i promotori dell’iniziativa. L’Amministrazione comunale, pur ribadendo la incompatibilità tecnica del restauro dell’edificio storico con la richiesta di adibire uno spazio per i senza dimora, ha assunto un preciso impegno, comunicando di aver già individuato nel centro storico, nelle vicinanze del Real Albergo, un ampio immobile da destinare a mensa di quartiere e centro di prima accoglienza per i senza fissa dimora della città. Tale disponibilità concreta e l’impegno assunto dall’Amministrazione non può che essere accolta con favore dal Comitato che, però, vigilerà sulla concreta attuazione del progetto. Il Comitato, pur apprezzando l’impegno assunto dall’amministrazione comunale, continuerà la propria battaglia per l’attivazione di mense di quartiere e di strutture differenziate di accoglienza nell’intera città, in numero utile per rispondere alle sempre maggiori necessità della popolazione, a partire dall’Albergo dei Poveri, proprio per il significato simbolico che tale gesto comporterebbe: non sottrarre ai più disagiati spazi che storicamente sono stati a loro destinati. In conclusione e per valutare il percorso intrapreso dall’Amministrazione comunale e la condizione dei senza dimora in città - che rimane fortemente drammatica - e per mettere a punto altre iniziative, il Comitato organizzerà nei prossimi giorni un incontro con tutte le associazioni e gruppi che in città si occupano di tale difficile e complessa realtà.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione