Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 07.05.07 17:47.

L'articolo precedente è
CAPUA - Presentato il programma della rete culturale "Silvio Fiorillo".

Il prossimo articolo è
FRATTAMAGGIORE - 8 maggio, ore 19.00, Centro Sociale presentazione del libro "Nero napoletano" di Marcello D'Orta.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« CAPUA - Presentato il programma della rete culturale "Silvio Fiorillo" | Pagina principale | FRATTAMAGGIORE - 8 maggio, ore 19.00, Centro Sociale presentazione del libro "Nero napoletano" di Marcello D'Orta »

Marcello D’Orta e gli studenti della scuola americana Naples High School ospiti della settima giornata di PulciNellaMente

pulcinellamente.jpgProsegue la tappa di Frattamaggiore per la IX edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola “PulciNellaMente”, che domani (martedì) vivrà diversi momenti significativi sia al Teatro De Rosa che al Centro Sociale di Via Lupoli. Come di consueto a partire dalla in mattinata e fino al pomeriggio inoltrato spazio alle scuole in gara nelle sezioni dedicate alle messe in scene teatrali, ai cortometraggi e alle performances di vario genere. Fra i protagonisti della settima giornata ci saranno gli alunni della Naples American Hig School, uno fra i più importanti istituti nord americani ospitati in Regione Campania ed in particolar modo in Provincia di Caserta.

Gli alunni della scuola guidata dalla Dirigente Scolastica Sandy Daniels proporranno ben quattro spettacoli, e precisamente un concerto bandistico, due cortometraggi il primo dedicato ad una giornata tipo alla Naples American High School ed il secondo contenente una selezione musicale ispirata alla vita a Napoli. Alle 11:00, poi, i ragazzi del laboratorio teatrale proporranno un allestimento sulla figura della donna nell’opera di Shakespeare in lingua inglese. Un’opera che consentirà anche il confronto con due realtà scolastiche italiane che metteranno in scena due piece sempre dedicate al gradissimo autore d’Oltremanica. Altro momento centrale della giornata sarà l’attesissimo incontro previsto alle 19:00, presso il Centro Sociale Comunale, nell’ambito della sezione “Pulci Editoria”, realizzata in collaborazione con l’Associazione Uthopia di Capua presieduta da Ludovico Del Santo, con Marcello D’Orta. Insieme a Giuseppe D’Avolio lo scrittore partenopeo presenterà la sua ultima fatica “Nero Napoletano”. In quest’opera l’autore, celebre per “Io speriamo che me la cavo”, “Dio ci ha creato gratis”, “Romeo e Giulietta si fidanzarono dal basso” e “Il maestro sgarrupato”, descrive una Napoli diversa da quella che conosciamo o crediamo di conoscere. Essa diviene anche la città del mito e del sovrannaturale, dove la Morte, che ne ha segnato storia e leggende, è “di casa” quasi quanto la Vita, con la quale spesso si intreccia in modo indistinguibile e può essere terreno fertile per umorismo e ironia. A modo suo, Napoli è una pagina di letteratura dickensiana, dove la maschera di Pulcinella va a braccetto con la figura dello schiattamuorto. Dalla leggenda della sirena Partenope al miracolo del sangue di San Gennaro, dal munaciello allo iettatore, dalle case infestate da fantasmi alle consorterie di massoni e templari, Napoli, di cose straordinarie ne ha davvero tante da raccontare. Un appuntamento, dunque, con la grande letteratura a cui farà seguito, di nuovo al Teatro “De Rosa”, la parte serale di “PulciNellaMente” che sarà aperta dal monologo “Il Macero” della Compagnia “I Mutamenti” del regista Roberto Solofria, seguita dalla perfomance della rinomata scuola di ballo “Evento Latino” di Sant’Arpino.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione