Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 23.05.07 20:24.

L'articolo precedente è
RECALE - Porfidia invia una missiva ai recalesi (c.s. Media3).

Il prossimo articolo è
AVERSA - Casa dello Studente: venerdì il taglio del nastro (c.s. Enza Picone).

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« RECALE - Porfidia invia una missiva ai recalesi (c.s. Media3) | Pagina principale | AVERSA - Casa dello Studente: venerdì il taglio del nastro (c.s. Enza Picone) »

SAN MARCELLINO - Consiglio comunale aperto allo straniero (c.s. Media3)

parlanento.jpgE’ prevista per domani la seduta consiliare nella quale si voterà la modifica dello statuto per permettere le elezioni e dunque, l’inserimento in consiglio comunale, con funzione consultiva, di un membro di ogni comunità straniera presente a San Marcellino.

“In una società che si fa ogni giorno più multietnica, il termine integrazione è ormai diventato di largo uso. Puntare però, all'equilibrio tra il diritto alla propria identità culturale e il dovere del rispetto delle regole della comunità nella quale si vive, è prerogativa solo di pochi. Un compito pluridisciplinare che va svolto a diversi livelli e in diversi ambiti”, sottolinea il primo cittadino Pasquale Carbone, che ha voluto scegliere la strada della vera democrazia partecipata. Gli amministratori hanno deciso di agire nel segno del dialogo, che non sia intesa come semplice collaborazione. Il riconoscimento è arrivato anche dalla giunta provinciale e nello specifico dell'assessore Enrico Milani. A parlarne per primo e a rispondere favorevolmente all'invito del sindaco è stato l'Imam Nasser Hidouri ma ad avere un ruolo saranno le diverse culture internazionali: si incontreranno comunicando ognuna la proprie esigenze ma anche le proprie esperienze e soluzioni, nella linea del contatto che da politico diventa sociale e poi immediatamente religioso.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione