Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 27.06.07 11:44.

L'articolo precedente è
Enciclopedia di Aversa. 5. Strutture d'interesse collettivo. 5/7) Istituto A.G.P. dell'Annunziata Enzo Di Grazia.

Il prossimo articolo è
Enciclopedia di Aversa. 5. Strutture d'interesse collettivo. 5/5) Mendicicomio Enzo Di Grazia.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Enciclopedia di Aversa. 5. Strutture d'interesse collettivo. 5/7) Istituto A.G.P. dell'Annunziata Enzo Di Grazia | Pagina principale | Enciclopedia di Aversa. 5. Strutture d'interesse collettivo. 5/5) Mendicicomio Enzo Di Grazia »

Enciclopedia di Aversa. 5. Strutture d'interesse collettivo. 5/6) Ospedale Psichiatrico S. Maria Maddalena Enzo Di Grazia

Istituito l’11 marzo 1813 da Gioacchino Murat, l’Ospedale Psichiatrico di Aversa è uno dei più antichi d’Italia, ed ha conosciuto, nel corso della sua storia, momenti di grande splendore, per l’importanza dei suoi direttori, dei medici che vi hanno lavorato e delle cure che vi praticavano.
>>>>>>>>>>

Fin dalla sua nascita fu molto apprezzato, e vennero a visitarlo molte personalità del tempo: l’Imperatore Francesco I d’Austria con l’Imperatrice sua moglie; Carolina Augusta di Baviera col Ministro principe di Metternich; il re e la regina di Baviera; il principe di Danimarca; il principe di Svezia; l’arciduca Michele e l’arciduchessa Elena di Russia; la duchessa di Parma, Maria Luisa, vedova di Napoleone ed altri illustri personaggi e principi del tempo; tra gli scienziati che lo visitarono per ragioni di studio vi furono medici famosi in tutto il mondo: Valentin e Esquirol, francesi; Auderbach, dalla Prussica; Galloni e Chiarugi, italiani.
Fino al 1856, il Direttore doveva provvedere, oltre alla cura degli ammalati, anche all’amministrazione dell’Ospedale; in quell’anno, gli fu affiancato un Consiglio di Amministrazione, che provvedeva alle necessità dell’ospedale, alla nomina degli infermieri, e a tutte le funzioni organizzative, mentre il Direttore si interessava della cura clinica degli ammalati.
All’Osopedale di Aversa fanno capo tre provincie: Napoli, Caserta e Frosinone e vi sono ricoverati 1400 malati circa; vi trovano impiego circa trecento persone, tra infermieri e personale di assistenza e di amministrazione; ha cucine, lavanderia, ed altri servizi modernamente attrezzati.
Sin dalle origini l’Ospedale è stato situato in un ex convento di frati Minori, alla periferia di Aversa, al limite con Lusciano e Ducenta, dove occupa una superficie di circa 180.000 metri quadrati.
Nel passato l’Ospedale ha avuto anche alcune sedi succursali:
- Convento dei Cappuccini (nei pressi di Lusciano) dal 1813 al 1852; prima per le donne, fino al 1821; e poi per gli uomini;
- Convento di Montevergine (a via Vittorio Emanuele II, poi diventato stazione dei CC ed oggi disabitato), dal 1821 al 1912;
- Convento degli Agostiniani (Torrebianca), detto poi “Succursale Miraglia” istituita nel 1836 ed abolita, per ultima, il 30 settembre 1941.
All’assistenza dei malati provvedono accanto al personale sanitario, le Figlie della Carità fin dal 1851; ad essere compete anche la disciplina interna dell’istituto.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione