Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 01.06.07 13:51.

L'articolo precedente è
Chi è Marco Vitale che scrive su www.ecodiaversa.com.

Il prossimo articolo è
"L'ultimo sangue. Camorra, vittime e carnefici" di Marco Salvia a cura della Libreria Guida Capua.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Chi è Marco Vitale che scrive su www.ecodiaversa.com | Pagina principale | "L'ultimo sangue. Camorra, vittime e carnefici" di Marco Salvia a cura della Libreria Guida Capua »

Prodi in graticola fino a quando? di Giancarlo Fornari

pollo.jpgFinalmente Prodi tira fuori gli attributi, e in una bella intervista di Massimo Giannini su Repubblica dice chiaro e tondo che o si cambia registro o non è disponibile a farsi cuocere a fuoco lento dal centrodestra mentre il centrosinistra litiga su tutto. Ma riuscirà a mettere fine allo spettacolo folkloristico delle risse tra ministri, con la Turco che annuncia l’invio dei carabinieri nelle scuole per stroncare l’uso delle droghe e Ferrero e la Bonino che si stracciano le vesti scandalizzati, per non parlare del Pecoraro Scanio che muore se non ci comunica tre volte al giorno i suoi geniali pensieri su rifiuti, Tav, Dico?

Potranno mai i suoi ministri capire che nel Governo, come in un qualunque consiglio di amministrazione, le discussioni e i contrasti si esprimono nelle riunioni, ma poi si prende una decisione e la si rispetta - oppure ci si dimette? Hanno mai visto questi ministri così loquaci i segretari della Uil contestarsi tra loro, o i segretari della Cgil contestare le dichiarazioni di Epifani?

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione