Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 28.06.07 00:33.

L'articolo precedente è
CARINARO - Domenica 1 luglio raccolta di sangue.

Il prossimo articolo è
Note a margine Il Veltronismo? Madrid batte Roma 10 a 0 di Giancarlo Fornari.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« CARINARO - Domenica 1 luglio raccolta di sangue | Pagina principale | Note a margine Il Veltronismo? Madrid batte Roma 10 a 0 di Giancarlo Fornari »

Shrek 3 di Alberto Catozzo

Screk.jpgSpettacolo per bambini, in particolare. Per tutti, in ogni caso. Assenza di scene violente, finalmente! Al contrario di “Pirati” o “Potter”. A parte questo, non ci sembra che il film eguagli gli altri della serie. La formula ha dato, evidentemente, il meglio. La morte de Re-rana-padre di Fiona impone la scelta di un nuovo Re. Shrek non vuole assumere l’incarico nonostante la designazione del Re-rana-padre di Fiona. Nasce, allora, il problema di “trovare” un altro legittimato alla carica di Re che voglia accettare l’onere-oonore. Da qui si dipana la trama semplice, leggera, pulita, piacevole del film.

Curiosa la centralità del concetto di famiglia nel senso più tradizionale. E della figliolanza come logica conseguenza della famiglia. Se volessimo fare una battuta, diremmo che il film è contro un’estensione del concetto tradizionale di famiglia (uomo, donna, figli). Ma, ovviamente, si tratta solo di una battuta. La proiezione non dura più di un’ora e mezza. Scorre senza intoppi e, soprattutto, senza conflitti e uccisioni crudeli (Pirati, Narnja, X-Men), senza scatenare tensioni improvvise per l’evoluzione delle situazioni (Potter, X-Men). In fondo un film che trasmette serenità. Che mai suscita paura. Che vede il Bene trionfare senza bisogno di pugni, armi, lance, cannoni, armate e via discorrendo.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione