Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 25.10.07 23:53.

L'articolo precedente è
CASERTA - FGS provincia Caserta: Paolo Falco coordinatore provinciale di Mario Francese.

Il prossimo articolo è
ORTA DI ATELLA - In pericolo il Borgo di Casapozzano c.s. stampa@geofilos.org.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« CASERTA - FGS provincia Caserta: Paolo Falco coordinatore provinciale di Mario Francese | Pagina principale | ORTA DI ATELLA - In pericolo il Borgo di Casapozzano c.s. stampa@geofilos.org »

AVERSA - Pallavolo, Campionato B1 Femminile / Centro Santulli - Accademia Volley Benevento 3 a 2 di Nino Gravino

pietrangeli%2520pallavolo%2520santulli-thumb.jpgLa gara del Centro Santulli Aversa, valevole per la seconda giornata di campionato di B1, finisce con una vittoria in extremis (3-2) per la compagine normanna, contro l’Accademia Volley Benevento guidata da coach Carratù. Una gara molto equilibrata che ha regalato, soprattutto nella parte finale, un meraviglioso spettacolo agonistico al pubblico del pala Jacazzi.
>>>>>>>>>>

Nota di spicco della giornata, il ritorno in campo della centrale Luisa Casillo, ferma dall’inizio della stagione a causa di problemi legati al suo cartellino. Indisponibile invece il libero Rosaria Panfili, per un risentimento muscolare alla spalla destra: al suo posto in campo Federica Pietrangeli. Nelle fila sannite un’altra importante assenza, quella del capitano Pierantoni, atleta di spicco del team beneventano. Le ospiti hanno dominato il primo frangente di gara, andando a chiudere in vantaggio entrambe sospensioni tecniche, e riuscendo a chiudere il set sul risultato di 20-25. Il Centro Santulli appare in difficoltà ad entrare in partita anche all’inizio del secondo set: difficile per il muro normanno marcare le incursioni di Vojth e Marchetto. Coach Montemurro è costretto a chiamare a sé le atlete sfruttando i due time out tecnici a disposizione. Mossa che però sortisce gli effetti sperati: Vinaccia fa spazio a Luisa Casillo, intanto sulle bande si fanno veder molto di più sia Sollo che Graziella Fattaccio. Ottima prova quella del numero 7 aversano, capace di soddisfare pienamente la propria compagine per due set consecutivi. Non c’è storia infatti sia nel secondo che nel set successivo: le ospiti sono costrette a fermarsi prima a 15 poi a 21 lunghezze. Sul risultato di 2 set a 1 per il Centro Santulli, qualche incomprensione difensiva ed una tenuta di campo meno reattiva, concedono troppi spazi alle avversarie. Un paio di buone giocate di Battisti, e altrettanti attacchi di Tosti, mettono in seria difficoltà il muro aversano che più volte non riesce a contenerne l’impeto. Punto a punto le due compagini si studiano a fondo per cercare di trovare gli spazi giusti, ma il Benevento si dimostra sul finale molto più concreto, garantendosi così almeno la possibilità del tie-break. L’ultimo set è a senso unico: le biancoblù riescono a concedere molto poco alle sannite, nonostante si prosegue per tutta la durata del set sul filo dell’equilibrio, fino a quando le ragazze guidate da coach Montemurro riescono ad allungare proprio nella parte più importante, quella finale. Una prova che ha permesso allo staff tecnico di tirare le somme e capire quanto sia possibile puntare sull’attuale rosa. Due vittorie nelle prime due giornate di campionato, che permettono di essere già nelle zone alte della classifica a solo due punti dalla vetta.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione