Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 29.10.07 22:22.

L'articolo precedente è
La progettazione partecipata Ugo Persice Pisanti.

Il prossimo articolo è
Habemus Veltronem, sindaco e segretario. Con lui si apre una nuova fase, chissà dove ci porterà Giancarlo Fornari.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« La progettazione partecipata Ugo Persice Pisanti | Pagina principale | Habemus Veltronem, sindaco e segretario. Con lui si apre una nuova fase, chissà dove ci porterà Giancarlo Fornari »

CAPUA - Il 31 ottobre Halloween a Palazzo Lanza Silveria Conte

halloween.jpgInizia alle 17.30 per i più piccoli la magica notte di Halloween a Palazzo Lanza. Streghette e fantasmi sono infatti invitati alla “Festa…. da paura” organizzata dal laboratorio di scrittura creativa Fuori di penna. I bravissimi animatori di Gatorband aspettano tutto i bambini e i ragazzi per ascoltare storie da brivido, inventare pozioni fatate, architettare scherzetti, e naturalmente ci saranno caramelle per tutti! La notte di Halloween continua alle 19.00 sempre a Palazzo Lanza in c.so Gran priorato di Malta 25 a Capua, con l’incontro con una scrittrice che di fantasmi moderni se ne intende: Simona Cigliana, autrice di “La seduta spiritica”, edito dalla Fazi.
>> >> >> >> >>


Fantasmi, presenze, voci e fenomeni inspiegabili, dialogo con l’aldilà, e ancora medium, veggenti, spostamenti di oggetti, sedie e tavolini volanti. Tutti o quasi sono stati almeno una volta nella vita affascinati, non senza un brivido di spavento, dal mondo dell’occulto. E se un momento magico c’è, più di ogni altro, per scandagliare questi misteri è senza dubbio la notte più stregata dell’anno. Insieme all’apprezzata saggista interverranno: Matteo D'Ambrosio, docente all’università Federico II di Napoli, Ezio Ghidini Citro, presidente Centro Studi Sebetia Ter, che insieme alla libreria Guida Capua e all’ass. Architempo, promuove questo incontro, e Silvio Mastrocola, docente presso l’università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Il saggio, in cui Simona Cigliana, docente di Critica militante presso il Dipartimento di Italianistica de " La Sapienza " di Roma e di Sociologia della Letteratura e dell'Arte presso l'Università del Molise, “racconta come e perché i fantasmi hanno invaso la modernità”. L’autrice ha infatti analizzato diversi casi, dalla seconda metà dell’Ottocento ad oggi, di fascinazione per il mondo degli spettri e di tentativi di dialogo con il mondo dei morti. “La seduta spiritica” descrive, dunque, la sete di soprannaturale diffusasi nell’opinione pubblica da ormai moltissimi anni; un testo non solo di approfondimento di un argomento senza dubbio affascinante, ma che l’autrice ha arricchito con numerose curiosità, come le pagine in cui ci mostra un Garibaldi presidente di una società spiritica o ancora Mazzini sostenitore della reincarnazione. Un saggio che, sulla scia di personalità come Lavoisier, Franklin, Faraday e Mendeleev, prova a indagare in modo razionale sui legami e le connessioni tra i sensitivi e il mondo scientifico, artistico e letterario fra 800 e 900. E per concludere la serata il caffè-ristorante Ex Libris, situato all’interno del cortile di Palazzo Lanza, proporrà un menù interamente a base di zucca, e per chi vorrà interrogare tarocchi e curiosare nel proprio futuro durante la serata saranno a disposizione astrologi e cartomanti.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione