Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 09.12.07 22:43.

L'articolo precedente è
AVERSA - Riunito il tavolo del centrosinistra normanno Mario Francese .

Il prossimo articolo è
AVERSA - Inaugurata la locale Sezione dell'Associazione Arma Aeronautica. E' stata intitolata al Capitano Pilota Nicola Spatarella.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« AVERSA - Riunito il tavolo del centrosinistra normanno Mario Francese | Pagina principale | AVERSA - Inaugurata la locale Sezione dell'Associazione Arma Aeronautica. E' stata intitolata al Capitano Pilota Nicola Spatarella »

Abele condannato a morte nei cantieri e sulle strade. Però siamo bravi a difendere Caino Giancarlo Fornari

rifiuti%202.jpgOltre 800 i morti per infortuni del lavoro in Italia dall'inizio dell'anno, gran parte per colpa dello scarso rispetto delle norme sulla sicurezza e della scarsità dei controlli. Sulle strade italiane mediamente si verificano circa 600 incidenti al giorno, con la morte di 15 persone e il ferimento di altre 800: molti causati dal mancato rispetto dei limiti di velocità favorito dalla scarsa sorveglianza delle forze dell'ordine. Grazie sempre a scarsità di controlli e a leggi permissive siamo tra i dieci paesi che inquinano di più al mondo, non c'è da stupirsi se abbiamo ogni anno oltre 9000 morti per malattie da inquinamento. E' come se il nostro Stato, con questo suo lassismo, automaticamente condannasse a morte ogni anno migliaia di persone. E poi abbiamo l'ipocrisia di andare all'Onu con le nostre associazioni tipo “Nessuno tocchi Caino” a dare lezioni di civiltà sproloquiando contro le altrui condanne a morte. Forse oltre a difendere la vita degli assassini americani (battaglia giusta, per carità) bisognerebbe preoccuparsi di più delle innocenti vittime italiane.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione