Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 10.12.07 21:15.

L'articolo precedente è
Abele condannato a morte nei cantieri e sulle strade. Però siamo bravi a difendere Caino Giancarlo Fornari .

Il prossimo articolo è
AVERSA - Programma della locale Sezione dell'Associazione Arma Aeronautica Nicola Spatarella.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Abele condannato a morte nei cantieri e sulle strade. Però siamo bravi a difendere Caino Giancarlo Fornari | Pagina principale | AVERSA - Programma della locale Sezione dell'Associazione Arma Aeronautica Nicola Spatarella »

AVERSA - Inaugurata la locale Sezione dell'Associazione Arma Aeronautica. E' stata intitolata al Capitano Pilota Nicola Spatarella

areonautica.gifLo scorso 1° dicembre ha avuto luogo la cerimonia di inaugurazione della locale Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica, intitolata al Capitano Pilota Nicola SPATARELLA, del corso Accademico Grifo II, cittadino aversano scomparso tragicamente il 20 gennaio 1960 nel mare adriatico, durante una missione di volo.
>>>>>>>>>>

La giornata iniziata alle alle ore 09.00 in piazza Municipio ove sono affluiti tutti i soci sia quelli in servizio che in congedo di Aversa e dell’Agro Aversano, inoltre erano presenti gli allievi dell’Accademia Militare di Pozzuoli e rappresentanze di altre sezioni dell’AAA. Unitamente al Sindaco dottor Domenico CIARAMELLA, e accompagnati dalle note del silenzio d’ordinanza, il Presidente della neo Sezione, Brigadier Generale Francesco DE FELICE, ha deposto una corona di alloro al monumento ai Caduti di tutte le guerre.Un folto gruppo di cittadini ha assistito commosso a questo gran momento di raccoglimento, concludendo la breve cerimonia con un caloroso applauso. Dopo gi onori ai Caduti, i soci si sono recati presso la Chiesa della S.S. Annunziata sono affluite tutte le Autorità e invitati, ricevuti dal Generale DE FELICE e dal Direttivo della Sezione – tra i quali: il il Sindaco di Aversa, il Brig. Generale Domenico CIOFFI – Presidente Regionale per la Campania dell’A.A.A., il Col. Roberto DE MICCO – Comandante del 9° Stormo di Grazzanise (Caserta), il Col.Roberto DANIELI – vice Comandante dell’Accademia Aeronautica, il Col. Sergio TROVATO – Comandante della Scuola Sottufficiali di Caserta, il Generale Domenico CAGNAZZO – Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Aversa, il Professor Michele DI NATALE – Preside della Facoltà di Ingegneria della 2^ Università degli Studi di Napoli, il Comandante della Polizia Municipale di Aversa Stefano GUARINO, il responsabile della Protezione Civile Ciro NUGNES, i familiari del Capitano SPATARELLA, il Maresciallo DINI della Presidenza Nazionale con il Labaro Sociale, rappresentanti delle varie Sezioni Campane dell’AAA - Mugnano-Calvizzano, Santa Maria C.V., Caserta, Valle Caudina, Bellona, Afragola: tutte con il Labaro della propria Associazione. Hanno partecipato, inoltre una folta rappresentanza dell’Associazione Arma dei Carabinieri, presieduta dal Gen. Cagnazzo e dell’Associazione del Fante, rappresentanti della Polizia municipale, Protezione civile, Polizia Penitenziaria, Esercito, Polizia di Stato, presidenti e membri di tante Associazioni culturali locali (tra cui l’Accademia Domenico Cimarosa, Fotosciò, Cosadirci, Touring Club, Boy-Scouts), rappresentanze scolastiche e una folta partecipazione di cittadini aversani, tutti insieme per dare il loro contributo alla nascita della nuova Associazione. Visibile e palpabile l’emozione degli interessati e sotto i tanti occhi di una chiesa gremita, ha avuto inizio la Santa Messa celebrata dal Cappellano Militare Mons. Don Gerardo SANGIOVANNI e concelebrata con Don Franco SPARACO, rettore della chiesa della S.S. Annunziata. Al termine del rito, è seguito il discorso del Generale DE FELICE che ha sottolineato gli scopi dell’Associazione, ed ha rievocato la figura del Capitano Nicola SPATARELLA. Non sono mancati i ringraziamenti a tutte le Autorità presenti egli invitati per essere intervenuti. La parola successivamente passata al Generale CIOFFI, che in un conciso ma efficace intervento, ha ringraziato tutti coloro che si sono attivati per la riuscita della manifestazione e dell’impegno gravoso e delicato che vedrà impegati tutti i soci della Sezione. Ha inoltre fatto un punto sulla presenza dell’A.A.A. in Campania e delle varie attività svolte. La cerimonia è continuata con lo scoprimento della foto del Capitano SPATARELLA, da parte delle figlie, Signora Daniela e Signora Matilde, madrine della manifestazione. In un clima emozionante è stato, quindi, introdotto il Labaro della Sezione – arrotolato – portato da un Allievo del corso Grifo V°. Le signore SPATARELLA avvicinatosi al Labaro hanno sciolto i due nastri. E’ seguita la benedizione da parte di don Gerardo, quindi, come in un ideale passaggio di consegne, le madrine hanno ricevuto lo stendardo dall’Allievo e lo hanno consegnato al Generale CIOFFI che a sua volta lo ha trasferito al Generale DE FELICE che lo ha riportato nelle mani dell’Allievo del corso Grifo V°. La preghiera dell’Aviatore, letta da un allievo del corso Grifo V° ha concluso il rito religioso. Successivamente i presenti hanno raggiunto la Facoltà di Ingegneria della 2^ Università degli Studi di Napoli, ove in un’ampia sala, con attiguo giardino è stato offerto un ricco rinfresco. Al termine i soci e le madrine dell’evento – le signore SPATARELLA – si sono trasferiti nella sede della Sezione in via Tiziano, 4, per il tradizionale taglio del nastro e la benedizione dei locali. Un brindisi ed un “gherigherighez” hanno concluso la manifestazione che ha riscosso notevole consenso ed apprezzamento tra i convenuti ed i cittadini.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione