Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 11.12.07 21:38.

L'articolo precedente è
Emergenza educazione! Stefano Rega, Rettore del Seminario Vescovile .

Il prossimo articolo è
AVERSA - Maria Luisa Coppola intervista il dottore Giancarlo Capasso.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Emergenza educazione! Stefano Rega, Rettore del Seminario Vescovile | Pagina principale | AVERSA - Maria Luisa Coppola intervista il dottore Giancarlo Capasso »

MADDALONI - Il 13 dicembre, ore 18,00, Bioblioteca Comunale incontro con Maurizio De Giovanni Silveria Conte

Il_Senso_del_Dolore.jpgDopo il successo dell'incontro con lo scrittore Ivan Cotroneo, si terrà giovedì 13 dicembre alle 18.00 presso la Biblioteca Comunale di Maddaloni il secondo degli appuntamenti con la rassegna di incontri letterari dal titolo “Storie di Sud”, organizzata dall’associazione culturale Architempo, Libreria Guida Capua e dalla Biblioteca comunale di Maddaloni.
>>>>>>>>>>

Dall’ironia della strampalata famiglia di Peppino, tratteggiata con leggerezza e poesia dalla penna di Ivan Cotroneo, si passa al mistero che avvolge la morte di un grande tenore trovato assassinato in un camerino del Teatro San Carlo sapientemente raccontato nel giallo del bravo Maurizio De Giovanni (che diventerà presto una fiction prodotta dalla Fandango).

“Il senso del dolore - L’inverno del commissario Ricciardi” (Fandango) del napoletano Maurizio De Giovanni è un giallo, ambientato a Napoli nel 1931, in cui l'autore racconta dell'oscuro omicidio del grande tenore Arnaldo Vezzi, trovato cadavere nel suo camerino al Real Teatro di San Carlo prima della rappresentazione di Pagliacci. A risolvere il caso è chiamato il commissario Luigi Alfredo Ricciardi, in forza alla Squadra Mobile della Regia Questura di Napoli. Investigatore anomalo, dal carattere introverso, Ricciardi coltiva nell’animo tormentato un segreto inconfessabile: fin da bambino vede i morti nel loro ultimo attimo di vita e ne sente il dolore del distacco. “Il senso del dolore” è il primo di una serie dedicata alle stagioni del commissario Ricciardi, di cui Fandango Libri pubblicherà i prossimi tre titoli, che diventeranno presto una fiction televisiva.

A moderare l'incontro sarà Luigi Pingitore, artista napoletano, si occupa di poesia, narrativa, cinema, e fotografia, che ha al suo attivo un romanzo e due libri di poesia. Pingitore a proposito del commissario Ricciardi ha scritto: "È la figura del detective solitario e a suo modo eroico. Che ha un amore inespresso che abita a pochi metri di distanza. Che ha occhi spesso socchiusi, perché la realtà è una luce che ferisce. E che incide dentro. Potrebbe bere whisky e fumare sotto la pioggia. Ma non siamo nell’America anni quaranta, ma, e qui c’è l’altro elemento di originalità del libro, siamo nella Napoli degli anni trenta. In pieno ventennio fascista". E così mentre il nostro commissario indaga per ricomporre i tasselli che lo porteranno allo scioglimento del mistero come nel più classico dei gialli, allo stesso tempo l'autore si immerge in quell’altro grande enigma narrativo che è Napoli.

La rassegna "Storie dal Sud" proseguirà sabato 15 dicembre alle 18.00, “con la scrittrice vincitrice del Premio Campiello 2007, Mariolina Venezia, che parlerà del suo romanzo “Mille anni che sto qui”, pubblicato da Einaudi; e per concludere mercoledì 19 dicembre ancora alle 18.00 si terrà l’incontro con una delle autrici più apprezzate dell’ultima generazione, già candidata al premio Strega 2006 con il libro “Certi giorni sono felice”, la cilentana Lucrezia Lerro con il romanzo “Il rimedio perfetto” (Bompiani).

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione