Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 21.12.07 00:12.

L'articolo precedente è
Dal Rapporto Ambientale Piano Rifiuti Campania Luca de Rosa .

Il prossimo articolo è
ORTA DI ATELLA - Natale 2007: venerdì 21 il consigliere Licciardi interpreterà i Canti della Tradizione Elpidio Iorio .

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Dal Rapporto Ambientale Piano Rifiuti Campania Luca de Rosa | Pagina principale | ORTA DI ATELLA - Natale 2007: venerdì 21 il consigliere Licciardi interpreterà i Canti della Tradizione Elpidio Iorio »

SANT'ARPINO - Giorgio Albertazzi a PulciNellaMente Francesco Legnate

pulcinellamente.jpgIl grande Maestro del Teatro Italiano celebrerà l’affascinante arte della recitazione nella terra che ha dato i natali all’ars comica del Vecchio Continente. Giorgio Albertazzi sarà sabato prossimo, a partire dalle 12:00, al Teatro Lendi di Sant’Arpino per inaugurare il decennale della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola “PulciNellaMente”.
>>>>>>>>>>

Un incontro quello fra il grande attore e regista toscano e la manifestazione organizzata da Elpidio Iorio, Carmela Barbato e Antonio Iavazzo che nasce nel segno delle fabulae atellane che proprio in questa zona a cavallo fra le province di Napoli e Caserta videro la luce poco meno di tre millenni or sono. Ad onorare il maestro Albertazzi, che sarà insignito del titolo di “Ambasciatore delle Fabulae Atellane nel mondo”, ci sarà il gotha del mondo delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo campano. Alla manifestazione, infatti, parteciperanno il Presidente del Consiglio Regionale della Campania, l’on. Sandra Lonardo Mastella, il critico, giornalista e scrittore, Giulio Baffi, e l’attore Patrizio Rispo. Un appuntamento di straordinaria importanza per “PulciNellaMente”, fortissimamente voluto da Iorio, Barbato e Iavazzo, che già lo scorso aprile consegnarono a Roma il Premio alla Carriera a Giorgio Albertazzi. E fra il maestro toscano, a cui sarà donata un pregevole scultura realizzata dal noto artista Lello Esposito e una speciale penna della collezione Marlen , e la rassegna che dieci anni or sono prese il largo da Sant’Arpino si è subito creato un feeling naturale che ha portato all’instaurarsi di una fattiva collaborazione. La cerimonia di sabato segnerà, inoltre, anche una sorta di passaggio di testimone fra i due grandi maestri del teatro italiano che si daranno il cambio nel ruolo di Ambasciatori della Fabulae Atellane nel Mondo ed in quello di padri “nobili” di “PulciNellaMente”. Giorgio Albertazzi, infatti, a distanza di cinque anni e mezzo succederà al suo amico Dario Fo, il primo e unico artista ad essere insignito dei riconoscimenti citati in precedenza. “Quello fra Albertazzi e la nostra manifestazione- dichiarano all’unisono, e senza nascondere la giusta dose di soddisfazione mischiata ad un pizzico di emozione, Iorio, Barbato e Iavazzo- era un connubio che prima o poi doveva per forza di cose avvenire. Troppo grande la passione del Maestro per il mondo delle fabulae per non avere la tentazione di contattarlo. E il suo primo approccio con noi è stato a dir poco entusiastico. Del resto noi come lui cerchiamo, attraverso esperienze diverse, quali quelle messe in scena coi laboratori del Teatro Argentina di Roma, e attraverso “PulciNellaMente”, di portare il teatro fra le nuove generazioni, usandolo quale mezzo educativo volto ad infondere nei ragazzi, soprattutto in quelli in età scolare, quella cultura del bello e dell’arte che sicuramente servirà a formali come uomini e donne in grado di apprezzare in maniera non banale le emozioni che il futuro riserverà loro” .

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione