Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 04.01.08 17:06.

L'articolo precedente è
AVERSA - Centro Studi e Documentazione Carlo Rosselli: Emergenza NU e Ambiente, la protesta va portata a Roma Mario Francese .

Il prossimo articolo è
SANT'ARPINO - E' polemica tra vicesindaco e sindaco Francesco Legnate .

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« AVERSA - Centro Studi e Documentazione Carlo Rosselli: Emergenza NU e Ambiente, la protesta va portata a Roma Mario Francese | Pagina principale | SANT'ARPINO - E' polemica tra vicesindaco e sindaco Francesco Legnate »

LECCE - 9 - 17 gennaio 2008, "Il Sedile", Mostra di Pittura dell'Artista Francesco Russo Antonio Russo

2%20-%20Russo%20Luci%20ed%20ombre%20su%20un%20ramo%20di%20pesco%2C%201997.jpgMANIFESTAZIONE: Mostra di pittura dell’artista Francesco Russo. TITOLO: Gioielli rubati. ESPOSIZIONE PRESSO: “Il Sedile” Piazza Sant’Oronzo Lecce. DURATA: dal 9 al 17 gennaio 2008. INAUGURAZIONE: 9 gennaio 2008 - ore 18.00. PATROCINIO: Regione Campania, Provincia di Caserta, Comune di Trentola Ducenta. COLLABORAZIONE: U.C.A.I. (Unione Cattolica Artisti Italiani) sez. di Caserta; Galleria e Museo “Campi Stellati” S. Maria la Fossa (Caserta); Associazione Culturale “ALTAVOCE” Trentola Ducenta. PRESENTAZIONE: Carlo Roberto Sciascia.
CATALOGO A CURA DELL’ARTISTA. CD MULTIMEDIALE A CURA DI: Fullmultimedia di Trentola Ducenta.
>>>>>>>>>>>>>>

Sarà inaugurata mercoledi 9 gennaio, alle ore 18.00, presso lo storico “Sedile” di Lecce, la personale di pittura dell’artista casertano Francesco Russo dal titolo: “Gioielli rubati” presentata dal critico Carlo Roberto Sciascia. La mostra, patrocinata dalla Regione Campania, dalla Provincia di Caserta, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Trentola Ducenta e realizzata in collaborazione on l’U.C.A.I. (Unione Cattolica Artisti Italiani) sez. di Caserta, la Galleria e Museo “Campi Stellati” di S. Maria la Fossa (Caserta) e l’Associazione Culturale “ALTAVOCE” di Trentola Ducenta, propone la più recente produzione dell’artista. “Gioielli rubati”, dopo varie tappe, approda nel cuore della barocca Lecce e presenta dipinti “nei quali l’artista si esprime in uno stile neo realistico con rigore formale e senso cromatico particolarmente incisivi; nelle sue composizioni ogni contrasto, pur esaltando una visione concreta e, a tratti, cruda della realtà, è attenuato da un velo di tristezza e di nostalgia. La profondità dei luoghi della continuità, ambigua e inquietante nella loro sospensione tra esteriorità ed interiorità, si distende in un insieme cromaticamente equilibrato in cui i colori duri e forti si fondono mirabilmente con quelli caldi e malinconici per avvolgere la superficie pittorica in un'atmosfera magica e rendere maggiore la forza espressiva del pathos imperante. Francesco Russo vive in un territorio particolarmente pregno di umanità, ove le passioni paiono lievitare fino ad esplodere sotto il caldo sole del Sud; sensibile ed attento al mondo circostante, egli non si è fermato alla superficialità ma, spinto da una personalità propensa all'indagine filosofica e psicologica, ha voluto avviare un'indagine approfondita che scandagliasse società, psiche e forze naturali alla ricerca del vero” (Carlo Roberto Sciascia). Nella sua lunga carriera Francesco Russo vanta oltre duecento esposizioni, non solo nelle più grandi città italiane, ma anche in tante straniere: Innsbruk, Londra, Parigi, New York, Barcellona, San Pietroburgo, Bahia, Kalkis, Cracovia, Vienna, Ibiza, Berlino, Montecarlo, Laurana, Lisbona, Bruxelles, Amsterdam, Dublino, Praga, Mosca, dove ha sempre ottenuto unanimi consensi e qualificanti segnalazioni della critica. La mostra sarà illustrata da un catalogo curato dallo stesso artista e da un CD multimediale, realizzato dalla Fullmultimedia di Trentola Ducenta, nel quale viene offerta una più accurata e precisa presentazione dell’artista e della sua produzione precedente. La rassegna resterà aperta dal 9 al 17 gennaio, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 21.00.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione