Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 12.02.08 11:30.

L'articolo precedente è
AVERSA - Il 15 febbraio torna in scena la Compagnia "Hypocrites" Gianmario Mariniello .

Il prossimo articolo è
Valentino Rossi paga le tasse arretrate. Proprio adesso che sta per tornare Berlusconi... Giancarlo Fornari* .

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« AVERSA - Il 15 febbraio torna in scena la Compagnia "Hypocrites" Gianmario Mariniello | Pagina principale | Valentino Rossi paga le tasse arretrate. Proprio adesso che sta per tornare Berlusconi... Giancarlo Fornari* »

CASERTA - Rilancio del turismo: 15, 16 e 17 febbraio 2008 studio e informazione per i volontari del Servizio Civile Elpidio Iorio

unpli.jpgPer rilanciare il turismo in Terra di Lavoro e favorire una più ampia conoscenza del patrimonio artistico, ambientale, archeologico e follkloristico, l’UNPLI Caserta (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) promuove...

>>>>>>>>>>>>>>>>

una tre giorni (15-16-17 Febbraio 2008) di studio e formazione per i volontari del Servizio Civile impegnati nei progetti della provincia di Caserta.

Quella della formazione, tesa a migliorare il livello di preparazione dei Volontari del Servizio Civile Nazionale è una delle priorità dell’UNPLI Caserta.

Studio del territorio casertano, formazione e aggiornamento professionale saranno l’oggetto delle 3 giornate di studio che si terranno presso il Centro Congressi del Grand Hotel Nuova Serenella, Viale Carlo III San Nicola La Strada (CE).

All’incontro, saranno presenti tutti i Volontari delle Pro Loco sedi del Servizio Civile nella provincia di Caserta, e gli O.L.P (Operatori Locali di Progetto) che costituiscono le figure portanti e di riferimento dei volontari.

Tanti i temi che saranno trattati, tra cui le norme e regole del Servizio Civile, la Carta Etica , il progetto e le finalità, diritti e doveri dei volontari, leggi e rapporti Istituzionali, il lavoro di gruppo, il ruolo della comunicazione interna ed esterna, partecipazione e cittadinanza attiva, marketing territoriale, I beni culturali, il patrimonio artistico e culturale casertano, le tradizioni e il folklore di Terra di Lavoro.

Il corso coordinato dal presidente dell’UNPLI Caserta Franco Pezone vedrà l’intervento del Responsabile Nazionale del Servizio Civile UNPLI Mario Perrotti, e dei formatori Nazionali Maria Grazia Fiore, Mariana Iocco, Filomena Marotta, Emanuela Pelosi, e dei formatori provinciali Manuela D’Onofrio, Gianna De Marco e Nunzia Tessitore.

“Sarà una buona occasione per questi ragazzi – commenta il presidente Franco Pezone - di allargare le proprie conoscenze in materia di ambiente, di turismo, di cultura del territorio, ci auguriamo, allo stesso tempo, che l’iniziativa possa contribuire a rilanciare l’orgoglio di appartenenza di noi casertani in un momento sicuramente non facile per l’immagine della nostra provincia alle prese con emergenze che rischiano di minare alla base il turismo e l’economia di Terra di Lavoro”.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione