Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 02.02.08 12:57.

L'articolo precedente è
VILLA DI BRIANO - Il 23 febbraio assemblea provinciale di Libera Valerio Taglione .

Il prossimo articolo è
"Opinione.it": intervista, sui rifiuti, a Vincenzo Pepe Fare Ambiente Movimento Ecologista Europeo .

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« VILLA DI BRIANO - Il 23 febbraio assemblea provinciale di Libera Valerio Taglione | Pagina principale | "Opinione.it": intervista, sui rifiuti, a Vincenzo Pepe Fare Ambiente Movimento Ecologista Europeo »

GIUGLIANO - Strade libere dai rifiuti. Si torna alla normalità c.s. Ufficio staff sindaco - Sonia Limatola

rifiuti.jpg"Le nostre strade sono tornate pulite da qualche giorno - dice il sindaco Francesco Taglialatela- Abbiamo...

>>>>>>>>>> continua >>>

sempre avuto la possibilità di scaricare con priorità all'impianto di Cdr nella zona Asi e con quantitativi giornalieri superiori agli altri comuni. Ciò ci aveva finora consentito di superare agevolmente le crisi, ma il blocco degli impianti il mese scorso, ha creato non pochi disagi anche sul nostro territorio e sono stato costretto ad una scelta responsabile, ma difficile quale quella di attivare un sito di trasferenza a Masseria del Pozzo per rimuovere i cumuli dalle strade. Ma ora è necessaria anche la collaborazione dei cittadini per tenere Giugliano pulita".

Con un manifesto affisso in città, si invita a rispettare l'orario, dalle 20.00 alle 24.00, di deposito delle immondizie, stabilito con ordinanza sindacale n.347 del 7 gennaio 2004. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge con una sanzione amministrativa di 100 euro. Per i trasgressori, titolari di esercizi commerciali ed artigianali, oltre alla sanzione amministrativa di cui sopra, saranno attivate le procedure per la sospensione temporanea dell'attività. Poi, si informa i cittadini che il Comune di Giugliano sta elaborando, cosi come previsto dell'ordinanza del Presidente del Consiglio dei ministri, il proprio piano di raccolta differenziata. Nel frattempo, si invitano i residenti delle zone interessate dal servizio sperimentale di raccolta domiciliare, promosso dal Consorzio Bacino Napoli 1, a segnalare al Comune di Giugliano eventuali difficoltà al numero 081/8956345 oppure allo sportello reclami on-line sul sito istituzionale www.comune.giugliano.na.it.

Sono state rimosse dalle strade e sversate nel sito di trasferenza di Masseria del Pozzo, le oltre 3 mila tonnellate di rifiuti che si erano accumulate nel centro cittadino e nei quartieri periferici. In questi giorni l'opera di bonifica procede con la sanificazione delle strade e lo spazzamento delle immondizie disperse.

Il ritorno alla normalità ha consentito anche la riapertura dei mercati all'aperto da giovedì 31 gennaio, in località Casacelle e in via Signorelle, a Lago Patria.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione