Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 07.02.08 21:33.

L'articolo precedente è
AVERSA - Le forze di maggioranza sul caso Oliva c.s. staff sindaco D. Ciaramella - Francesca Pagano .

Il prossimo articolo è
AVERSA - 10 Febbraio: ad Aversa inziative per ricordare le vittime delle Foibe Gianmario Mariniello .

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« AVERSA - Le forze di maggioranza sul caso Oliva c.s. staff sindaco D. Ciaramella - Francesca Pagano | Pagina principale | AVERSA - 10 Febbraio: ad Aversa inziative per ricordare le vittime delle Foibe Gianmario Mariniello »

Rifiuti in Germania? O la tecnologia tedesca in Campania? Gennaro Mariniello

Via%20Michelangelo%20munnezza.jpgL’approccio ad andamento molto lento della catastrofe rifiuti...

>>>>>>>>>>

ci fa sapere che il dr. De Gennaro vuole mandare i rifiuti campani in Germania alla modica spesa di 80.000 euro al giorno.
In un sussulto di compassione i Tedeschi ci hanno offerto la loro tecnologia, facilmente trasportabile, da trasferire in Campania e da utilizzare subito a rischi ambientali prossimi allo zero.
Vorremmo sapere dal Commissario straordinario e dagli opinion leader italiani: perché inviare i rifiuti in Germania? Costa di più questa opzione? O quella di prendere in fitto o comprare queste apparecchiature?

Aggiungo alcune riflessioni:
• la Germania prende soldi subito per accogliere i rifiuti indifferenziati,
• attraverso la pirolisi ad alte temperature ricava energia,
• dai residui si estraggono minerali di grande pregio, sempre più rari in natura,
• con le ceneri produrrà materiali per pavimentazioni e costruzioni,
• la Germania ci venderà l’energia prodotta con i nostri rifiuti (mangia che del tuo mangi).

Perché queste soluzioni semplici, pratiche e praticabili non sono possibili in Campania? Perché da noi si ha unicamente lo sperpero dei nostri soldi per foraggiare da almeno 15 anni le attività partitico-criminali causa di disastro sanitario,economico ed ambientale?
Qualcuno sa rispondere?

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione