Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 05.03.08 00:50.

L'articolo precedente è
CULTURA NELLA MONNEZZA E POLTRONE INAMOVIBILI di Luigi Alviggi.

Il prossimo articolo è
L'Eco riprende la pubblicazione: migliorie tecniche fatte, altre in corso.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« CULTURA NELLA MONNEZZA E POLTRONE INAMOVIBILI di Luigi Alviggi | Pagina principale | L'Eco riprende la pubblicazione: migliorie tecniche fatte, altre in corso »

Non abbiamo potuto aggiornare L'Eco perchè... ci sono cadute le braccia! Antonio Santi

Anim_pb1.gifNon ci crederete, ma non abbiamo potuto aggiornare L’Eco perché… ci sono cadute le braccia! Quando? Non appena abbiamo saputo degli assessori che avevano rimesso l’incarico.

>>>>>>>>>>

In un primo momento abbiamo pensato che fosse un bel gesto. Visto che Aversa continua a non cambiare ed essere, soprattutto, una pattumiera, abbiamo pensato che i signori assessori si fossero ritirati per l’incapacità di risolvere i problemi. La cosa, però, ci pareva strana. E difatti avevamo colto nel segno. I signori assessori – udite, udite – si erano ritirati per tentare di rimettere in equilibrio la bilancia del “potere”. Questione di poltrone, dunque, di potere, cioè, e nient’altro. Ma come, un governo che conta su di una schiacciante maggioranza non è capace di governare, non è capace di risolvere i problemi drammatici che attanagliano la Città e “perde” il suo tempo a rimettere in equilibrio la bilancia delle “poltrone”? C’è la mondezza, non c’è Cultura, non c’è legalità, è tutto un degrado e gli assessori si ritirano? E i partiti perdono tempo a riequilibrare la bilancia delle poltrone? Ma vi rendete conto? A quel punto ci sono cadute le braccia. Ce n’è voluto per riprenderci. Ancora non ci siamo ripresi del tutto, a dire il vero, ma qualcosa possiamo fare con le braccia riattaccate. In questo Paese si è perso pure il limite della decenza. Siccome noi ancora non l’abbiamo perso, ci sono cadute le braccia.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione