Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 27.06.08 12:30.

L'articolo precedente è
DUBLINO - Patrimonio dell'Umanità in provincia di Caserta Giuseppe Alessandro Ciambrone* .

Il prossimo articolo è
PIGNATARO MAGGIORE - E' avvenuta la raccolta di pesche sui terreni confiscati alla camorra Francesca de' Fonseca Pimentel.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« DUBLINO - Patrimonio dell'Umanità in provincia di Caserta Giuseppe Alessandro Ciambrone* | Pagina principale | PIGNATARO MAGGIORE - E' avvenuta la raccolta di pesche sui terreni confiscati alla camorra Francesca de' Fonseca Pimentel »

Dal 18 al 24 giugno si è svolto il primo Giro d'Italia delle Donne che fanno impresa

Imprenditore donna.jpg

L'obiettivo dell'iniziativa è stato...

>>> 

di rilanciare l'impegno del sistema camerale nel suo complesso e della rete dei Comitati per promuovere, sostenere e valorizzare le donne che fanno impresa, lanciare alcune idee e progetti nuovi tra istituzioni e società: accesso al credito come nuovo diritto, una idea di sviluppo locale che includa la responsabilità sociale, sostenere la presenza delle donne nei luoghi decisionali della rappresentanza economica e inaugurare un avvenimento con cadenza annuale organizzato dall'Unioncamere con tutto il sistema camerale: un appuntamento atteso, da "non mancare" per le donne che fanno impresa, per le associazioni economiche e sociali, per tutti i soggetti, istituzionali e non,che hanno responsabilità nello sviluppo economico, sociale, culturale del paese.

 

Come una sorta di "Giro d'Italia", si è immaginata una manifestazione itinerante in cinque tappe territoriali: Nord Est, Nord Ovest, Centro, Sud e Isole con un evento finale.

 

Manifestazioe "itinerante": un'idea per rappresentare, rendere visibili temi e soggetti protagonisti dello sviluppo locale che presenta proprie vocazioni nelle differenti realtà erritoriali; un'idea per portare all'attenzione dei nuovi interlocutori governativi la complessae forte realtà dell'imprenditoria femminile esaltando il legame che le imprenditrici hanno con l territorio.

 

Gli appuntamenti, le tappe del "giro" sono stati progettati d'intesa con i comitati di riferimento concordando le modalità organizzative e di realizzazione con le Unioni r! egionali e le Camere di Commercio.

  

L'evento nazionale si è tenuto a Roma il 18 giugno 2008, alle 10,30 presso la Sala Danilo Longhi della Sede di Unioncamere, in Piazza Sallustio 21. L'appuntamento ha rappresento l'avvio del Giro d'Italia in cinque tappe per raccontare l'impresa-donna e le sue protagoniste, sulla base dei dati dell'Osservatorio sull'imprenditoria femminile di Unioncamere.

 

Prima tappa: Firenze - 19 giugno 2008

"Quale sostegno e promozione dell'imprenditoria femminile nello sviluppo locale"

Regioni coinvolgibili: oltre alla Toscana, la Liguria e l'Umbria

 

Seconda tappa Torino - 20 giugno 2008
"L'accesso al credito come una opportunità"
Regioni coinvolgibili: oltre al Piemonte, la Sardegna e la Valle d'Aosta

 

Terza tappa: Piacenza - 21 giugno 2008
"Le imprese delle donne sono imprese "responsabili": prima di tutto la sicurezza del lavoro"
Regioni coinvolgibili: oltre alla Emilia - Romagna, la Lombardia, il Veneto, il Friuli Venezia Giulia, le Marche, il TAA

Quarta tappa: Palermo - 23 giugno 2008
"Una proposta per l'impresa: fare rete, internazionalizzare, crescere"
Regioni coinvolgibili: oltre alla Sicilia, la Calabria

Quinta
tappa: Bari - 24 giugno 2008
"Conciliazione: tempi di vita - tempi di lavoro. Esperienza eccellenti a confronto"
Regioni coinvolgibili: oltre alla Puglia, l'Abruzzo, il Molise, la Basilicata, la Campania

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione