Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 01.07.08 11:47.

L'articolo precedente è
ROMA - "Finding Palestine", II edizione Silvia Rizzello.

Il prossimo articolo è
Uno sguardo all'IRPEF Arturo Palomba.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« ROMA - "Finding Palestine", II edizione Silvia Rizzello | Pagina principale | Uno sguardo all'IRPEF Arturo Palomba »

TRENTOLA DUCENTA - Sta arrivando il Festival "Happy colors for happy People 08" c.s. info@fabbricaria.com

FABBRICARIA 2.jpg

Mancano 3 giorni al festival!

>>> 

Happy Colors for Happy People comincia alle 19, con i suoni digitali dell'Electro Stage. Musica elettronica e DJ Set, per ballare o da ascoltare mentre si passeggia nell'area esposizioni. I DJ Set ricominciano anche dopo il concerto, per scoprire fino a tardi sonorità minimal, techno, dancefloor, soul, broken beat.

 

PROGRAMMA

 

////04 LUGLIO - ELECTRO STAGE////

 

> Nekos junodownload.com/artists/Nekos

Dj e producer innamorato da sempre del sound londinese, Nekos unisce gli elementi classici della dance a suoni digitali e sperimentali caratteristici della minimal. Il suo ultimo lavoro "Pharmaceutic" sotto la propria "emerged digita label" e' scaricabile sul sito inglese www.junodownload.com, oppure aquistabile allo stand Fabbricaria.

 

> Frankie G

Minimal techno!

 

> Hard To Pronounce myspace.com/scrawlingmyself

Il duo irpino suona un'electro sporca e grassa, fondendo attitudine punk e beat disco; chitarre distorte si mescolano a loop isterici, bassi obesi infiammano il dancefloor, rimbalzano nello stomaco e costringono a saltare sempre più in alto.

 

> Sativa Sound myspace.com/sativasoundcrew

Sativa Sound Crew, ovvero Roots Music, Reggae e Dub. Peace, Unity e Truth sull'Electro Stage!

 

> Crock

Dal Genuine Lab! Crock propone una miscela di tracce in un dj set che rappresenta la parte più dura della techno.

 

> Nutstudio nutstudio.it

Aprono l'electro stage gli allievi del Primo corso in Italia per Produttori di Musica Elettronica e Live Performer," E.M.Pro.(Electronic Music Producer)", ideato dal Nut Studio e promosso da Etichette Discografiche e Uffici Management, riconosciuto inoltre dalla Regione Campania.

 

////05 LUGLIO - ELECTRO STAGE////

 

> Brasssiu myspace.com/elekstro

Nasce come batterista degli iris'tea. Con l'evoluzione del gruppo si avvicina all'elettronica appassionandosi a drum machines e sequencers e inizia una ricerca "stressante" di suoni nuovi a supporto del suo gruppo. Il progetto Brasssiu rappresenta una sana passione per le produzioni minimal e minimal techno. Ha aperto per Popolous, Corrado Nuccini, Giorgio Canali e molti altri.

 

> Ignorance! myspace.com/ighnorance

Amante del sound francese e della corrente broken beat belga. Il "french touch" in pieno stile post-moderno sara' il filo conduttore della sua esibizione. Un dj set che unisce suoni del passato e del presente della house music.

 

> Natege myspace.com/natege

I Natege sono Giuliano Orlando ed Enzo Lanza. La loro musica è una commistione di ambient e IDM, parti ritmiche taglienti unite a calde melodie. I Natege sono stati finalisti del CampaniaWave 2008, selezioni regionali per ITALIA WAVE ex ArezzoWave, e sono arrivati secondi nella categoria "urban".

 

> Freedatabank myspace.com/freedatabank

Nativo della regione di Bahia, Freedatabank è l'alterego di Salvatore Chiacchio: classe '87 e dj dal vasto background. Si avvicina al mondo della musica elettronica molto presto focalizzando la sua attenzione inizialmente sulla scena americana dalla quale attinge il soul che riesce ad esprimere ancora oggi. In cerca di nuove sonorità si innamora della scena inglese e tedesca che continuano ad ispirare i suoi dj set, sempre in una ricerca anticonvenzionale fatta di ipnotismo e groove per il corpo, e "deep slow motion" per la mente. Un suo dj set in 3 parole? Melodie, distorsioni e low frequencies!!!

 

> Xtradiegetik myspace.com/xtradiegetik

Nel cinema l'aggettivo diegetico riferito al sonoro è utilizzato specificatamente per definire il sonoro che è avvertito dai personaggi della narrazione. Tale specificazione è fondamentale nel discernimento tra sonoro fuori campo e sonoro "off", infatti il sonoro di secondo tipo è "EXTRA-DIEGETICO". Il concetto greco diegesis rientra, insieme alla più celebre mimesi (μίμησις), nell'avversione platonica e aristotelica per la finzione.

 

////PROIEZIONI////

 

"Fumana"

di Corrado Nuccini, Matteo Serri, Pillow   corradonuccini.com   matteoserri.com

 

Nuovo progetto del chitarrista dei Giardini di Mirò, che continua le sue collaborazioni con Fabbricaria. "Fumana" è una pubblicazione che contiene due lavori monografici di Matteo Serri e Corrado Nuccini. Matteo, fotografo modenese, presenta il suo lavoro "Ancilla, una sorella". Cinque scatti che ricostruiscono visivamente un percorso tracciato dalle visioni raccolte da una stariona (guaritrice legata al culto dei santi e delle tradizioni popolari). La staziona di Zocca ha messo insieme testimonianze di apparizioni divine avvenute nella provincia Modenese. Matteo s'è recato nei posti descritti, ricercando il luogo esatto dell'apparizione. Il suo otturatore, lasciato aperto il più a lungo possibile, ha impresso sulla pellicola quello che il luogo ha rivelato all'obiettivo. Ne sono usciti cinque scatti di grande impatto narrativo. Ogni foto sembra essere l'incipit di una visione, di un racconto, di una ricerca interiore. Chi guarda può decidere fin dove spingersi. Ricercando, immedesimandosi. Corrado Nuccini raccoglie alcuni racconti col titolo "Non commettere atti puri". Cinque frammenti brevi che ricompongono una storia d'insieme. Un racconto confuso tra i volti dei protagonisti che fuggono, si inseguono, si scambiano ruolo, nome, posizione. Un'esperienza che parte dal personale per rendere una visione d'insieme delle relazioni personali caotica, incerta, contraddittoria.

 

Genuine myspace.com/genuine2d

 

Visual show esclusivamente in tempo reale, caratterizzato da loop eccentrici ed esclusivi. Genuine è un artista polivalente, da sempre interessato e appassionato di arte e musica, ad Happy colors for happy people offrirà una performance live e nuove sperimentazioni visive. Miscelerà esclusivi loops a tempo di musica accompagnando i dj set.

 

////ESPOSIZIONI////

 

> Lucio Carbonelli   flickr.com/photos/sandboy

 

Lucio Carbonelli ha ormai raggiunto una discreta età, ma fondamentalmente egli si sente fermo ancora a vent'anni. Se come è uso fare oggi qualcuno gli chiede cosa faccia nella vita, senza nemmeno troppa convinzione egli risponde: «In questo momento della mia vita sono giornalista (soprattutto critico musicale/cinematografico) e traduttore "letterario" dall'inglese [gli piacerebbe! (che abbia tradotto svariati libri è vero, però!)], domani chissà!». La realtà dei fatti è che nessuno gli dà un lavoro semplicemente perché egli non è bravo a proporsi, e inoltre viene colto da un leggero attacco di panico ogni qual volta tenti di cercarne uno. Così egli perde il suo tempo davanti al computer, più o meno curando i suoi blog, e collaborando (a onore e gloria, naturalmente) con un paio di siti web; per il resto egli va in giro e legge, scrive, guarda, sente, ultimamente fotografa addirittura. Egli ha pure partecipato alla realizzazione di qualche spot progresso!

 

> Federica Di Lorenzo   myspace.com/federicacherry

 

Si occupa in particolare di arte contemporanea e fotografia. Appassionata di arti figurative e grafiche, unisce le sue diverse attenzioni con quella per la musica, realizzando reportages di concerti e festivals musicali per alcuni giornali e magazines della Campania, dedicandosi, inoltre, ad artworks, booklets e packagings per diversi artisti del settore. Ha esposto, dal 2001 ad oggi, in varie collettive e personali, sia pittoriche che fotografiche, presso spazi espositivi campani. Il suo ultimo lavoro "Segni In Saldo", consiste in elaborazioni fotografiche stampate su crilex.

 

> NOI MOOE   myspace.com/elmonkei   myspace.com/officer_offhishead

 

NOI MOOE sono Satta Prodz ed El Monkei, giovani grafici e writer di Napoli. Hanno all'attivo esposizioni in strade, spazi occupati, locali, case, concerti, centri sociali, rave parties, piazze, bar, capannoni, muri, scantinati, avendo come tecniche predilette stencil e poster. Hanno partecipato a Poster Power (Sa), Sound X-Tension (Na), International Poster Art III (Roma), Piccola Esposizione Artistica I (Ogliastro Cilento, Sa), Underground Art Factory (Roma).

 

> Annalia Palma   flickr.com/photos/liutz

 

Si avvicina alla fotografia attraverso i molteplici viaggi e soprattutto durante l'anno trascorso alla Design School dell'Inholland University di Rotterdam. Laureata in Comunicazione a Napoli, si perfeziona in seguito al Goldsmiths College di Londra dove  avvicina le tecniche fotografiche a un impronta antropologica e sociologica. Nel 2007 vince il secondo premio del festival internazionale di Arti Plastiche "CampArt" e successivamente viene selezionata per una performance fotografica durante la Notte Bianca 2007 a Roma. Le sue opere sono state esposte a Londra alla Underground Village, alla Viewfinder Photography Gallery. Attualmente continua la sua ricerca fotografica in Italia.

 

> Francesca Rao francescarao.org

 

Diplomata presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli, partecipa come pittrice e fotografa a numerose mostre presso Rising Mutiny, Casa della Musica, la Facoltà di Architettura di Napoli.

 

 

> Fabrizio Vatieri    fabriziovatieri.com

 

Black Deceit (Stalking in a green valley)

Black Deceit è un evento audio visivo che parla d'amore, odio, inganno e tensione . L'amore per la propria terra, l'odio per l'assuefazione alle immagini e agli eventi dai quali siamo ormai travolti. L'incapacità di mettere a fuoco scenari rimossi. Black Deceit è l'isola dell'inganno, della non appartenenza.

 

 

 

 

 

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione