Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 06.10.08 09:02.

L'articolo precedente è
Teatro Tinta di Rosso, proiezione di: "L'emergenza che non c'era" di Manuela Lasagna.

Il prossimo articolo è
AVERSA / Aversa Normanna: esonerato l'allenatore Cioffi Pier Paolo De Brasi.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Teatro Tinta di Rosso, proiezione di: "L'emergenza che non c'era" di Manuela Lasagna | Pagina principale | AVERSA / Aversa Normanna: esonerato l'allenatore Cioffi Pier Paolo De Brasi »

CASAGIOVE / Inaugurato nuovo presidio territoriale Valerio Taglione

Libera logo.gif

Il coordinamento di Libera Caserta, associazioni e numeri contro le mafie, ha inaugurato un nuovo presidio territoriale.

>>> 

L'appuntamento è stato per il 3 ottobre, a Casagiove, presso il piazzale Montecupo, nello stesso stabile dove è attualmente ubicato il 'Nazareno', centro Ascolto e Sostegno per le famiglie e per tossicodipendenti.

L'iniziativa è inserita nell'ambito della 'Quattro giorni...' voluta dalla parrocchia S. Maria della Vittoria per l'inizio dell'anno pastorale.

L'animatore del presidio sarà il giudice Gianni Lombardi.

Tra i promotori, invece, don Stefano Giaquinto, fermamente convinto "della necessità di una legalità vissuta che consenta la riappropriazione del territorio formando le coscienze sulla base di modelli educativi risultato di percorsi e di progettazioni coerenti, stabili e duraturi".
Al taglio del nastro sarà presente anche il referente di Libera Caserta e del Comitato don Diana, Valerio Taglione. "Accrescere le forze, aumentare le energie e partecipare al confronto con le diverse realtà della Provincia ci consente - dice Taglione - di concretizzare l'impegno per una legalità che deve riuscire a diventare normale e non emergenziale. Basta con le ali tarpate e basta con il rintanarci nelle case pensando che tutto quel che ci circonda non è affar nostro".

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione