Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo


Ricerca un articolo


 

« AVERSA / 11 ottobre 2008, Basilica di San Lorenzo, in scena la Sacra rappresentazione del Martirio di S. Lorenzo Francesca Pagano, staff sindaco Ciaramella | Pagina principale | CASERTA / Il 10 ottobre in scena: "Dr. Jekill & Mr. Hyde", brevi ascolti di letteratura moderna Enzo Raucci »

L'economia reale come strumento per superare la crisi finanziaria Arturo Palomba

Soldi foto (monete).jpg

L'unico modo che l'Italia ha per poter affrontare al meglio la recessione che imperversa in Europa e nel mondo è puntare, come del resto ha sempre fatto, sul tessuto di piccole e medie imprese che da sempre ha caratterizzato la sua economia.

>>> 

Quest'ultime sono guidate da imprenditori che rischiano e si espongono a eventuali deficit finanziari, chiedendo danaro a prestito presso le banche e cercando di ottenere rendimenti superiori ai costi sostenuti.

Le  loro competenze, il loro spirito di iniziativa e l'impegno profuso, giorno dopo giorno, nelle loro attività costituiscono i cardini di un'economia che è ben lontana dallo Stock Exchange di Londra o dagli scambi finanziari Islandesi (economie basate sui servizi e lontane da fondamenti economici reali ).

Tra questi imprenditori vanno ricordati, in particolare, quelli del Sud. È stato dimostrato infatti che "fare impresa" al sud costa, indipendentemente dal settore di appartenenza, il 20% in più rispetto al centro-nord.

Le ragioni di questo divario sono attribuite a diversi fattori tra cui i principali sono la carenza di infrastrutture e di servizi di supporto all'attività d'impresa.

Per tutte queste ragioni e con la speranza di un miglioramento repentino della situazione economica italiana attivato dalle politiche imprenditoriali delle pmi italiane, desidero fare un grande in bocca al lupo ai grandi e ai piccoli imprenditori italiani quelli che sono sempre pronti a raccogliere e ad affrontare in modo proattivo le sfide di ieri, di oggi e di domani. 

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione