Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 29.01.09 22:15.

L'articolo precedente è
SANTA MARIA CAPUA VETERE / Anna Redi regista e coreografa sammaritana c.s. Associazione Architempo.

Il prossimo articolo è
Legambiente Geofilos: "Imbrocchiamola!" da c.s. di Francesco Pascale.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« SANTA MARIA CAPUA VETERE / Anna Redi regista e coreografa sammaritana c.s. Associazione Architempo | Pagina principale | Legambiente Geofilos: "Imbrocchiamola!" da c.s. di Francesco Pascale »

SIENA / "Il Crocifisso romanico di Abbadia San Salvatore. Restauro e precisazioni critiche" di Andrea Del Grosso, ali edizioni

Thumbnail image for Crocifisso Abbadia San Salvatore.jpg

E' disponibile in libreria il IX° tomo de I Quaderni, la collana specialistica della Soprintendenza per i Beni storici, artistici e etnoantropologici delle Province di Siena e Grosseto edita da Ali Edizioni e realizzata con il contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

>>>

Il volume è dedicato a un importante e innovativo studio storico-critico sul grande crocifisso ligneo duecentesco conservato nell'abbazia cistercense di Abbadia San Salvatore (SI), considerato non solo uno dei capolavori della scultura medievale italiana, ma anche uno dei rarissimi esempi superstiti di crocifissi di grande dimensione del XII secolo.

 

Nel saggio centrale, sviluppato dal ricercatore dell'Università di Pisa Andrea Del Grosso, l'opera illustra, attraverso un complesso lavoro di raffronti stilistici con altri crocifissi astili coevi presenti in diverse località italiane e estere, nuove ipotesi di attribuzione e di collocazione della celebre scultura, la cui vicenda storica presenta singolari caratteri di continuità legati probabilmente anche al contesto storico e geografico in cui l'opera è stata tramandata.

 

Del Grosso giunge alla conclusione che sulle definitive scelte formali dell'autore devono aver inciso tanto il retroterra culturale dell'artista quanto elementi e influenze derivanti dallo studio, da parte dell&rsqu! o;artista medesimo, della storia della Chiesa e dell'Abbazia stessa. Il ricercatore pisano ipotizza inoltre che l'opera sia stata realizzata sotto la stretta supervisione di un'influente personalità del monastero: il Crocifisso sembra infatti echeggiare i fermenti religiosi che scuotevano l'ordine benedettino nel corso del XII secolo.

 

Proprio in queste modalità interdisciplinari di studio e di approccio all'opera d'arte consiste un altro dei principali motivi di originalità del volume, che non si limita all'analisi stilistica del Crocifisso, ma approfondisce il quadro del contesto culturale che condusse alla sua realizzazione e alla sua successiva fortuna.

 

In coda all'intervento tecnico dei restauratori Nadia Berton e Stéphan Cren, la curatrice della collana de "I Quaderni della Soprintendenza", Cecilia Alessi, propone poi un interessante contributo che, attraverso una serie di rilevazioni oggettive e di elementi documentari, ricostruisce con dovizia il percorso seguito dall'opera nel corso dei numerosi spostamenti subiti all'interno dell'abbazia.

..........................

Andrea Del Grosso (con un contributo di Cecilia Alessi)

IL CROCIFISSO ROMANICO DI ABBADIA SAN SALVATORE. Restauro e precisazioni critiche.

ali edizioni, 2008

Collana: Quaderni della Soprintendenza di Siena e Grosseto

sovraccoperta a colori. pp. 96 con ill. col. b/n, cm18x24,5, italiano/inglese

ISBN 978-88-88769-18-9 - euro 28,00

Il volume si può acquistare e prenotare in libreria o direttamente presso ali edizioni (tel+fax 0577/700020 - 43 ali@ali-edizioni.com) oppure online su www.libroco.it

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione