Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 24.02.09 21:15.

L'articolo precedente è
CAPUA / "Fast Voices" a palazzo Lanza il 27 marzo 09.

Il prossimo articolo è
AVERSA / Calcio / Festa Normanna da Caterina, una giornata ricca di emozioni Luisa D'Elia.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« CAPUA / "Fast Voices" a palazzo Lanza il 27 marzo 09 | Pagina principale | AVERSA / Calcio / Festa Normanna da Caterina, una giornata ricca di emozioni Luisa D'Elia »

AVERSA / Aversa Normanna informa articoli di Pier Paolo De Brasi e Luisa D'Elia. Rubrica a cura di Stefania Perugini

AVERSA NORMANNA Logo.png

La redazione ha ritenuto doveroso dare spazio ad una iniziativa che porta Aversa fuori Aversa; che permette di far conoscere la città oltre le mura cittadine. In questo cassetto troverete tutti i comunicati stampa relativi alla squadra di calcio di Aversa, l'Aversa Normanna. La rubrica è curata da Stefania Perugini, i comunicati stampa sono di Pier Paolo De Brasi. 

Festa normanna da Caterina, una giornata ricca di emozioni di Luisa D'Elia

Una giornata davvero intensa di emozioni quella trascorsa lunedì a Roma, presso gli studi televisivi RAI, dalla società "S.F. Aversa Normanna". Il presidente Giovanni Spezzaferri, il direttore generale Alfonso Cecere, il mister Raffaele Sergio e undici giocatori: Mariano Arini, Gaetano Avolio, Antonio Cozzolino, Antonio Marasco, Gennaro Marasco, Maurizio Maraucci, Massimo Perna, Simone Pettinari, Umberto Prisco, Francesco Zolfo e Cipriano Fontana, sono stati, infatti, ospiti della trasmissione "Festa Italiana" condotta dall'aversana doc, Caterina Balivo. Quest'ultima non sapeva nulla della sorpresa organizzata, in occasione del suo 29° compleanno, dalla redazione con la complicità della responsabile marketing e comunicazione della squadra normanna, Luisa D'Elia. Una calorosa accoglienza ha fatto da preludio, in via Teulada, ad un crescente susseguirsi di emozioni. Dopo aver avuto assegnato il proprio camerino, calciatori e dirigenti hanno potuto pranzare nella mensa RAI, per poi essere coccolati dalle costumiste, dalle truccatrici, dallo staff tecnico del noto programma in modo da essere impeccabili di fronte alle telecamere. Con il passare del tempo l'adrenalina saliva. L'ingresso in trasmissione, previsto per le ore 15.06, è slittato di qualche minuto per la presenza in studio di Magdi Cristiano Allam. E poi davanti a milioni di spettatori è scesa in campo la Festa con la Balivo, felice di accogliere gli eleganti calciatori. Ad introdurre l'entrata in studio dei normanni non sono mancate le note a ritmo di samba dell'inno granata. Così tra palleggi e battute la conduttrice, visibilmente emozionata, si è lasciata andare indossando la maglia ufficiale a lei consegnata dal patron Spezzaferri. Uno storico gagliardetto della società è stato, invece, consegnato alla Balivo dal Direttore Cecere, mentre il Capitano Antonio Marasco l'ha omaggiata di uno splendido fascio di fiori. "Insomma una vera e preziosa occasione di promozione per una società calcistica che incarna in sé il vissuto di un territorio, la storia di una città che almeno per una volta è stata alla ribalta dei riflettori mediatici per un bel momento di festa!". Queste le parole del Presidente Spezzaferri che aggiunge: "Desidero ringraziare la nostra concittadina Caterina  per l'affetto riservatoci, nonché complimentarmi con lei per le sue spiccate doti professionali. Credo, infatti, che tutti gli aversani devono sentirsi orgogliosi di poter vantare un simile e singolare talento. A lei auguro a nome mio e dell'intera società che rappresento sempre maggiori successi sia personali che professionali. Un grazie ancora alla Responsabile Marketing e Comunicazione, Luisa D'Elia, per aver reso possibile questa occasione". Minuti intensi, dunque, quelli trascorsi sotto i riflettori fino alla conclusione della trasmissione. Rimasti in studio sino alla sigla finale, dirigenti e calciatori sono intervenuti a più riprese godendo di un ampio spazio di visibilità sull'emittente televisiva italiana più seguita in quella fascia oraria.

 

"Festa italiana" per l'Aversa Normanna (c.s. n.85/2009)

E' 'Festa Italiana' per l'Aversa Normanna. La squadra granata ed i suoi massimi dirigenti hanno partecipato oggi (23/02) alla trasmissione condotta dall'aversana doc Caterina Balivo, in programma alle ore 14.15 su Rai Uno. E'stato uno splendido regalo per il compleanno di Caterina, da sempre tifossissima della squadra della sua città, oltre ad un'ottima occasione per il sodalizio normanno di mettere in mostra le sue vittorie e parlare degli obiettivi futuri. A 'Festa Italiana' sono intervenuti il presidente Giovanni Spezaferri, il direttore generale Alfonso Cecere, mister Raffaele Sergio, la responsabile marketing e comunicazione Luisa D'Elia ed undici giocatori: Mariano Arini, Gaetano Avolio, Antonio Cozzolino, Antonio Marasco, Gennaro Marasco, Maurizio Maraucci, Massimo Perna, Simone Pettinari, Umberto Prisco, Francesco Zolfo e Cipriano Fontana. Assente giustificato il direttore sportivo Enzo De Vito, impegnato in un corso a Coverciano.

 

Presentati gli ultimi acquisti (c.s. n.81/2009)

Nella sala stampa dello stadio 'Rinascita' sono stati presentati oggi (04/02) gli ultimi acquisti dell'Aversa Normanna. Il primo a rispondere alle domande dei giornalisti è stato Francesco Chietti. "E' quasi superfluo dire che sono felicissimo di essere tornato all'Aversa Normanna, - ha affermato l'esperto centrocampista - ho la stessa voglia di giocare di un ragazzino e cercherò di metterla a disposizione del  mister e dell'intera squadra". E' stata poi la volta di Pio Crisci. "Mi descrivono come un giocatore che ha buone qualità, ma io sono venuto ad Aversa per fare esperienza ed imparare. Giocare in una squadra professionistica è sicuramente diverso che giocare in un settore giovanile, anche se importante come quello della Roma". Luca Selvaggi, invece, non sente il peso di un padre campione del mondo. "Forse quando ero più piccolo, ma ora credo di aver superato questa fase. Anzi, mi fa piacere quando mi dicono che gli assomiglio molto". In sala stampa anche Michele Palmiero, aversano doc proveniente dalla Primavera della Salernitana. "E' chiaro che fa piacere giocare nella squadra della propria città. L'ho sempre seguita e da tifoso ho partecipato ai festeggiamenti per la promozione in C2". Poi la parola è passata a ai dirigenti normanni. "Siamo la squadra che nella Lega Pro ha sicuramente cambiato di più - è stato il commento del presidente Giovanni Spezzaferri - ora però dobbiamo passare alla fase in cui bisogna lavorare per far avere un ritorno alla società, dopo tanti contratti rescissi". Gli fa eco il direttore generale Alfonso Cecere. "Il tempo delle vacche grasse è finito. L'ultimo giorno di calcio mercato è servito solo per far arrivare Crisci. Il resto degli ultimi acquisti, Castelli, Chietti, Selvaggi, sino a Palmiero, è stato concretizzato ben prima che il calcio mercato iniziasse". Infine, per il direttore sportivo Enzo De Vito "con l'arrivo di questi calciatori l'Aversa non ha pensato solo al presente ma anche al futuro".

 

Il 4 febbraio, ore 12,30 presentazione degli ultimi acquisti (c.s. n.80/2009) Verranno presentati domani 4 febbraio presso la sala stampa dello stadio 'Rinascita alle ore 12.30 gli ultimi acquisti della S.F. Aversa Normanna. Francesco Chietti, Luca Selvaggi e Pio Crisci saranno a disposizione dei giornalisti, insieme al tecnico mister Raffaele Sergio ed ai massimi dirigenti della società granata. Con la conferenza stampa di domani la società granata pone fine al silenzio stampa, iniziato dopo il match interno contro il Catanzaro. L'Aversa Normanna, in questa settimana di sosta per la Seconda Divisione , effettuerà due amichevoli: la prima giovedì 5 febbraio ore 15.00 allo stadio 'Rinascita' contro la Virtus Volla ; la seconda sabato 7 febbraio ore 10.30 contro la Sibilla Bacoli a Pozzuoli.

 

Novità dal calcio mercato (c.s. n.79/2009)

Le ultime ore di calcio mercato hanno regalato all'Aversa Normanna importanti novità. Ritorna a vestire la maglia granata Francesco Chietti, un altro degli eroi della promozione in Seconda Divisione. L'esperto centrocampista, proveniente dall'Atletico Puteolana,  lo scorso anno arrivò ad Aversa a metà stagione, collezionando 12 presenze e realizzando 4 reti. La società di via Riverso ha formalizzato anche l'arrivo dell'esterno di centrocampo Luca Selvaggi ('88), figlio di Franco, campione del mondo con l'Italia nel 1982 in Spagna. 31 presenze e 6 reti nella stagione scorsa per Selvaggi nel Matera, che all'inizio di quest'anno lo ha ceduto al Taranto, in Prima Divisione. Scambio con il Giulianova. Dalla società abruzzese arriva Pio Crisci ('88), trequartista di origine casertane, che prende il posto dell'attaccante Giancarlo Improta, a sua volta destinato alla compagine giallo-rossa. Infine, ceduto in prestito all'Avellino il portiere Biagio Del Giudice. Per Del Giudice, 8 presenze con l'Aversa Normanna e due convocazioni con la nazionale di Lega Pro, la possibilità di mettere in mostra le sue innate qualità e fare esperienza in un campionato importante come la serie B.    

 

Comunicato stampa n.78, gennaio 2009 (rettifica del precedente) - La S.F. Aversa Normanna, venendo incontro alle richieste di carattere personale del calciatore, cioè di avvicinarsi alla propria famiglia, ha svincolato il centrocampista classe '77 Sirio Silvestri. Nel contempo società granata ha tesserato il giovane esterno di centrocampo Michele Palmiero ('89), proveniente dalla Salernitana.

 

Comunicato stampa n.78, gennaio 2009 - La S.F. Aversa Normanna, venendo incontro alle richieste di carattere personale del calciatore, cioè di avvicinarsi alla propria famiglia, ha svincolato il centrocampista classe '77 Sirio Silvestri. Nel contempo società granata ha tesserato il giovane esterno di centrocampo Michele Pagano ('89), proveniente dalla Salernitana.

 

Comunicato stampa n.77, gennaio 2009 - La S.F. Aversa Normanna comunica la rescissione consensuale del contratto con i calciatori Giovanni Rosamilia, centrocampista classe '80, e Gaetano Romano, attaccante classe '74. Ringraziandoli per il contributo dato in questi mesi, la società granata augura ad ambedue i giocatori le migliori fortune sia in campo professionale, sia nella vita privata

 

Comunicato stampa n.76, gennaio 2009 - Scivolone interno della Berretti dell'Aversa Normanna che sul sintetico di Sant'Antimo si fa superare per 0-2 dal Barletta. Primo tempo equilibrato, con i pugliesi che, poco dopo la mezzora, passano in vantaggio. Nella ripresa l'inutile forcing dei ragazzi di mister Ambrosino, con il raddoppio degli ospiti in contropiede, nei minuti di recupero.

AVERSA NORMANNA - Castelli, Prisco, Parriggiano, Vislino, Maraolo, Mastroianni, Fontana (Ruocco), Carannante (Salve), Barbato, Arena, Turco (Rambone). A disp.: Di Ronza, Golia, Gallo, Ciotola. All.: Ambrosino

BARLETTA - Quinto, Andriani, Tumulo, Compierchio, Crescente, Stefanini, Cantatore (Scrocco R.), Pallotta, Salerno (Calabrese), Rociola (Marzella), Scrocco A. A disp.: Capuano, Pappalettera, Di Staso, Damato. All.: Minicleri

ARBITRO: Falcone di Salerno

RETI: 35'pt Stefanini, 49' st Tumulo    

   

Comunicato stampa n.76, gennaio 2009 - Scivolone interno della Berretti dell'Aversa Normanna che sul sintetico di Sant'Antimo si fa superare per 0-2 dal Barletta. Primo tempo equilibrato, con i pugliesi che, poco dopo la mezzora, passano in vantaggio. Nella ripresa l'inutile forcing dei ragazzi di mister Ambrosino, con il raddoppio degli ospiti in contropiede, nei minuti di recupero.

AVERSA NORMANNA - Castelli, Prisco, Parriggiano, Vislino, Maraolo, Mastroianni, Fontana (Ruocco), Carannante (Salve), Barbato, Arena, Turco (Rambone). A disp.: Di Ronza, Golia, Gallo, Ciotola. All.: Ambrosino

BARLETTA - Quinto, Andriani, Tumulo, Compierchio, Crescente, Stefanini, Cantatore (Scrocco R.), Pallotta, Salerno (Calabrese), Rociola (Marzella), Scrocco A. A disp.: Capuano, Pappalettera, Di Staso, Damato. All.: Minicleri

ARBITRO: Falcone di Salerno

RETI: 35'pt Stefanini, 49' st Tumulo    

   

Comunicato stampa n.75, gennaio 2009 - La S.F. Aversa Normanna continua il silenzio stampa, per ritrovare la tranquillità in vista della prossima gara interna contro il Val di Sangro ed anche alla luce di continue dichiarazioni di ex tesserati i quali, dopo aver consensualmente rescisso il contratto che li legava con la società ed essere stati soddisfatti in ogni loro spettanza, hanno continuamente, attraverso interviste o colloqui con i tifosi, cercato di destabilizzare l'ambiente. In particolare l'ex allenatore Cioffi è intervenuto in varie trasmissioni televisive e, ultimamente, attraverso delle dichiarazioni su un noto periodico di settore, sempre con l'intento di mettere in difficoltà la società che, al contrario, non ha mai pronunciato parole a suo sfavore, anzi lo ha ringraziato per il lavoro svolto.  "Ricordo al signor Renato Cioffi - afferma il presidente Giovanni Spezzaferri - che si è preso tutte le responsabilità del caso, sia come allenatore, sia per le scelte tecniche, dichiarando che con i giocatori scelti da lui avremmo potuto ambire al salto di categoria, se non diretto attraverso i play-off. Il suo esonero è avvenuto dopo essere malamente usciti da un trofeo cui tenevamo molto come la Coppa Italia e dopo il misero bottino di cinque punti in sei partite di campionato. Dopo questi risultati negativi, siamo stati costretti a ricostruire ex novo la squadra, con tutte le difficoltà che si riscontrano partendo praticamente da zero e sostenendo ulteriori, enormi ed imprevedibili sacrifici economici. E' chiaro allora che bisogna riportare di la serenità nel nuovo gruppo ed è questo il motivo per cui abbiamo indetto il silenzio stampa".   

 

Comunicato stampa n.74bis, gennaio 2009 - Dopo il risultato negativo di Melfi e gli sforzi della società granata nel mercato di riparazione, tutto l'ambiente ha bisogno di serenità e calma per affrontare le prossime importanti sfide. Per tale ragione la S.F. Aversa Normanna indice il silenzio stampa. Pur comprendendo la necessità dei mass media di dare un'informazione costante, il momento delicato impone al sodalizio di via Riverso tale drastica decisione. Nello stesso tempo, soprattutto in questo periodo difficile, la S.F. Aversa Normanna invita i tifosi a stare vicino alla società ed alla squadra, sin dalla prossima delicatissima gara interna con il Val di Sangro.

 

Comunicato stampa n.74, gennaio 2009 -  Nella conferenza stampa di oggi (15/01), che si è tenuta presso il Centro Sportivo di Sant'Antimo ed in cui sono stati presentati i recenti ultimi acquisti, la S.F. Aversa Normanna ha ufficializzato l'arrivo in maglia granata del portiere Antonio Castelli, proveniente dalla Paganese. Nato a Sassari il 09/11/1980, Castelli ha iniziato la sua carriera nelle giovanili del Cagliari per poi passare alla Reggina. Una stagione a Catanzaro (C2) nel 2001/02 ed in seguito ben quattro nel Gela dove, fra C1 e C2, ha collezionato un totale di 57 presenze. Due anni a Foggia e l'arrivo ad inizio stagione 2007/08 alla Paganese. Per sei volte ha indossato la maglia azzurro stellata nell'attuale campionato di C1. Inoltre, la S.F. Aversa Normanna esprime la sua soddisfazione per la convocazione nella Nazionale di Lega Pro dei giocatori Biagio Del Giudice (portiere classe '88) e Antonio Cozzolino (difensore classe '88).

 

Comunicato stampa n.73, gennaio 2009 - Domani 15 gennaio alle ore 13.45 presso il Centro Sportivo di Sant'Antimo, prima della partita amichevole con la formazione Berretti, la S.F. Aversa Normanna terrà la conferenza stampa di presentazione degli ultimi nuovi acquisti. Gli operatori della comunicazione sono invitati a parteciparvi.

 

Comunicato stampa n.72, gennaio 2009 - La S.F. Aversa Normanna comunica l'ingaggio dell'attaccante Mattia Menichini, proveniente dall'Andria BAT. Menichini è nato a Foligno il 27/11/1981 ed ha iniziato la sua carriera nella squadra della sua città. Dopo diversi campionati disputati in serie D, dove ha segnato complessivamente cento reti, l'esordio in C2 nel gennaio 2004 con l'Olbia. In seguito ha militato nel Cittadella (C1) e nella Sangiovannese (C1). Con la maglia dell'Andria BAT ha collezionato Sedici presenze e quattro reti.  "L'Aversa Normanna mi aveva contattato già questa estate, - esordisce Menichini - poi il trasferimento in Campania è saltato. Ora sono arrivato ad Aversa è da domani sarò a disposizione del mister. Sono una prima punta che fa della potenza fisica la sua arma principale. Giudico il campionato dell'Aversa fino a questo momento sfortunato. Ha sicuramente raccolto meno di quanto meritava. La dimostrazione lo avuta proprio nella partita contro la mia ex squadra dell'Andria giocata al 'Rinascita'. Allora siamo riusciti a sfruttare le uniche due azioni da rete, mentre l'Aversa non ha avuto dalla sua parte la dea bendata".    

 

Comunicato stampa n.71, gennaio 2009 - La S.F. Aversa Normanna comunica di aver rescisso consensualmente il contratto con i calciatori Carlo Baylon e Valerio Carboni. Nel ringraziare due giocatori per il contributo dato in questi mesi, la società granata augura loro le migliori fortune in campo professionale e nella vita privata.

 

Comunicato stampa n.70, gennaio 2009 - La S.F. Aversa Normanna comunica l'ingaggio del calciatore Michele Pagano, proveniente dall'Isola Liri. L'esperto esterno sinistro napoletano è nato il 05/09/77 ed ha iniziato la sua carriera in serie C2 con il Ponsacco. Due stagioni nella Viterbese, per poi passare in C1 con il Catania. Due presenze in serie B con la Pistoiese nel 2000/01 ed a gennaio 2001 l 'arrivo a Lecco (C1). Dalla stagione 2002/03 il ritorno in Campania, con Nocerina, Palmese, Cavese e Real Marcianise, dove lo scorso anno ha ottenuto la promozione in C1. Regolarizzato anche l'arrivo in maglia granata del portiere Simone Pettinari ('87), che ha iniziato la stagione a Melfi. Pettinari, tra l'altro, ha vestito le casacche di Aquila, Nuorese, Casale e Arezzo.

 

Comunicato stampa n.69, gennaio 2009 - Si stava allenando già da alcuni giorni con i nuovi compagni ed oggi (03/01) Manuel Panini ha firmato con l'Aversa Normanna. Esterno destro basso, Panini è nato ad Albano Laziale il 05/08/83 e prima di giungere ad Aversa ha militato nel Frosinone (C2), Cavese (C2) e Taranto (C1). Ha iniziato la scorsa stagione nel Foggia ed a gennaio 2008 è passato alla Juve Stabia. Tesserato con il Catania, ha rescisso il contratto che lo legava ai siciliani. "In questi giorni ho avuto modo di conoscere i miei nuovi compagni - afferma il neo acquisto granata - e devo dire che mi sono travato bene sin dal primo allenamento. E'un bel gruppo affiatato, al quale cercherò di dare il mio contributo. Sono un terzino destro sia di quantità, che di qualità, anche se in questi anni ho avuto modo di giocare anche da esterno di centrocampo o centrale difensivo. Una qualità che certo non mi manca è la grinta e sono pronto a metterla subito a disposizione della squadra".   Prime parole in maglia granata anche per il giovane centrocampista Matarazzo. "Dopo un lungo periodo per me poco fortunato, spero di iniziare ad Aversa la mia carriera. Lo farò con molta umiltà ed alla fine della stagione tireremo le somme. Appena arrivato mi sono sentito subito a casa. I nuovi compagni, sia i giovani, sia i più esperti, non mi hanno fatto sentire in disagio. Si scherza, ma si ha una gran voglia di lavorare. Sono nato come trequartista, anche se mi adatto anche da esterno di centrocampo".   

 

Comunicato stampa n.68, anno 2009; gennaio 2009 - La S.F. Aversa Normanna comunica l'ingaggio del giovane centrocampista Diego Matarazzo. Nato ad Avellino il 15 febbraio 1988, Matarazzo è cresciuto nel settore giovanile della squadra irpina ed ha esordito in serie B il 20 ottobre dello scorso anno, nel match Avellino-Albinoleffe terminato 0-0. Inoltre, dopo Antonio Marasco e Gaetano Avolio, torna a vestire la maglia granata anche l'esterno destro di difesa Antonio Cozzolino, proveniente dalla Scafatese (una presenza quest'anno in Seconda Divisione). Venti le partite giocate da Cozzolino con l'Aversa Normanna nel vittorioso campionato di serie D della scorsa stagione. Infine, il giovane difensore Giuseppe Tomacelli ('87) ha rescisso consensualmente il contratto con la società granata. 

 

Comunicato stampa n.67/2008; dicembre 2008 - Emozione, regali, carezze. Un clima di gioia ha pervaso le colorate stanze del reparto di pediatria dell'ospedale "Moscati" di Aversa, dove la S.F. Aversa Normanna, in occasione delle festività natalizie, ha voluto far visita. Il Presidente Giovanni Spezzaferri, accompagnato dalla moglie Giancarla, insieme al consulente dell'area tecnica Enzo De Vito, a Mister Sergio ed ai giocatori della prima squadra, hanno donato momenti emozionanti agli ammalati, costretti a letto in questi giorni di festa. "Mentre i calciatori offrivano i doni ai bambini - ha affermato Lidia Tesei, Responsabile URP e Comunicazione dell'ASL CE 2 - io osservavo i loro volti, illuminati da occhi luccicanti di emozione. E' stato bello registrare queste sensazioni in giovani professionisti che tutti i giorni sono alla ribalta delle cronache per i successi calcistici e che, invece, stasera stanno dimostrando un bel gesto di solidarietà.  Li ringraziamo per l'importante occasione che ha dato stasera, a questo luogo di cura, una vera dimensione umana".  L'iniziativa, realizzata in collaborazione con la BCC - Banca di Credito Cooperativo di Aversa, ha vissuto un altro emozionante momento quando nel reparto di ortopedia una mamma ha invitato i calciatori ad incoraggiare il giovane figlio costretto a letto per un incidente stradale. Ad accogliere dirigenti e calciatori granata c'erano oltre alla Tesei, che ha portato i saluti del Direttore Generale dell'ASL CE 2, Antonietta Costantini, assente per altri impegni istituzionali, il Direttore Sanitario Giuseppe Tatavitto, la caposala del reparto pediatrico, Sig.ra Matilde e tanti altri medici e infermieri del presidio. "Siamo contenti di aver potuto condividere questo bel momento di gioia in una struttura medico sanitaria che opera e lavora nel e per il nostro territorio", ha affermato il presidente Spezzaferri. "Questa iniziativa ci vede vicini alla nostra città perché convinti che occorre lavorare a partire dai propri territori. Intendiamo essere sempre più collaborativi e attenti al territorio che ci appartiene, consolidando un proficuo rapporto con le istituzioni territoriali, qualsiasi esse siano".

 

Comunicato stampa n.66/2008; dicembre 2008 - La S.F. Aversa Normanna comunica di aver rescisso consensualmente il contratto con il giocatore Pasquale Ottobre. Nel ringraziare il trentaquattrenne centrocampista per l'impegno profuso in questi mesi con la maglia granata e per la serietà dimostrata, la società normanna gli augura le migliori fortune sia in campo professionale, sia nella vita privata. 

 

Comunicato stampa n.65/2008; dicembre 2008 - Dopo il portiere Vincenzo Criscuolo, la S.F. Aversa Normanna, nella giornata di oggi (20/12), ha rescisso consensualmente il contratto anche con il difensore Stefano De Angelis ed il giovane centrocampista Ciro Porzio ('87). 

 

Comunicato stampa n.64/2008; dicembre 2008 - Dopo la 'Scuola Amica dei Granata' e la partecipazione a 'Uniti per la Vita ', manifestazione in sostegno a Telethon, un'altra interessante iniziativa di carattere sociale della S.F. Aversa Normanna. Il giorno 22 dicembre alle ore 18.00 giocatori e dirigenti della società granata si recheranno in visita all'ospedale 'Moscati' di Aversa, dove incontreranno i degenti, il personale medico e paramedico del nosocomio normanno. L'iniziativa è realizzata in collaborazione con la BCC - Banca di Credito Cooperativo di Aversa ed il Presidio Ospedaliero "San Giuseppe Moscati" di Aversa.  "Ringrazio i responsabili dell'Asl Ce2 e del 'Moscati' - afferma il presidente Giovanni Spezzaferri - per l'opportunità che ci danno di offrire un momento di gioia in particolare ai bambini e le bambine sofferenti ed alle loro famiglie, per fargli affrontare in modo più lieto la malattia che li costringe a trascorrere lontano dagli affetti familiari il clima di festa del Santo Natale. La nostra società è sempre stata sensibile ad iniziative di natura sociale, patrocinando vari eventi di solidarietà con l'obiettivo di creare un momento di gioia  a chi è più sfortunato di noi".  L'incontro costituirà un significativo momento carico di letizia, che vedrà un reciproco quanto prezioso scambio di doni: gioia e felicità per i piccoli e giovani ammalati, che riceveranno direttamente dai giocatori gadget della squadra in dono, e tante emozioni per giocatori e dirigenti. Il Direttore Generale dell'ASL CE 2, Dott.ssa Antonietta Costantini, a proposito dell'iniziativa ha affermato: "Questa squadra così amata nel nostro territorio, con la sua presenza in ospedale nei giorni del Natale, ha già ottenuto un risultato molto speciale, quello di presentare lo sport come portatore dei veri e fondamentali valori dell'amicizia e della solidarietà". Un particolare ringraziamento giunge all'Aversa Normanna anche dal Direttore Sanitario del Moscati, Dott. Giuseppe Tatavitto:  "Questo incontro è un ulteriore segnale della continua e progressiva integrazione del Presidio Ospedaliero con il territorio normanno, e sicuramente non sarà né la prima , né l'ultima manifestazione per lenire i problemi dei piccoli ricoverati."

 

Comunicato stampa n.63/2008; dicembre 2008 - La S.F. Aversa Normanna comunica l'ingaggio del centrocampista Antonio Marasco e del difensore centrale Gaetano Avolio. Per i due giocatori è un gradito ritorno in maglia granata, dopo la trionfale stagione dello scorso anno culminata nella promozione in Seconda Divisione. Marasco è tornato ad Aversa dopo la parentesi a Pianura, mentre Avolio ha iniziato la stagione nella Renato Curi Angolana. Prestigiosa la carriera del centrocampista originario di Torre Annunziata, iniziata nel Savoia è culminata con oltre 250 presenze fra serie A e serie B, categorie dove ha indossato le maglie di Avellino, Reggiana, Verona, Venezia, Palermo e Modena. "E' come se non avessi mai lasciato Aversa, - afferma l'esperto giocatore - dove ci sono persone con le quali ho avuto ed ho ottimi rapporti. Ero sempre informato sulle sorti della squadra e sono rimasto contento del ritorno di mister Raffaele Sergio, una persona che ha sempre creduto in me, sia sotto l'aspetto umano, sia come calciatore. Ora cercherò di dare il mio contributo per continuare ciò che di positivo si è fatto l'anno scorso. Dobbiamo recuperare il terreno perso e per fare ciò abbiamo bisogno anche dell'apporto del pubblico, che ci deve stare vicino soprattutto nei momenti delicati come questo". Anche per Avolio un ritorno al passato ricco di soddisfazioni. "Sono contentissimo di vestire nuovamente la maglia granata e tornare in una società in cui mi sono sempre trovato bene.  E' un vero onore per me continuare il progetto sposato lo scorso anno e cercare di dare il mio contributo per far diventare questa stagione una stagione positiva. Non guardo la posizione in classifica della squadra perché conosco le sue potenzialità e le qualità del mister che l'allena. Bisogna fare  un passo alla volta, raggiungere la salvezza il prima possibile e magari puntare a qualcosa di importante con maggiore tranquillità".

 

Comunicato n.62/2008; dicembre 2008 - In merito alla notizia apparsa su un sito sportivo locale, in cui si parla di insulti e minacce da parte di tifosi aversani ai dirigenti dell'Andria BAT presenti in tribuna, la S.F. Aversa Normanna precisa quanto segue.  E' vero che la contestazione verbale era rivolta verso alcuni giocatori granata presenti in tribuna, mentre i dirigenti pugliesi non sono stati coinvolti affatto nelle proteste del dopo partita. Anzi, prima di andare via  hanno ringraziato il presidente dell'Aversa Normanna Giovanni Spezzaferri ed il direttore generale Alfonso Cecere per l'accoglienza ricevuta. La società granata tiene a precisare, inoltre, che anche i commissari della Federazione presenti al 'Rinascita'si sono complimentati per la perfetta organizzazione ed accoglienza rivolta verso gli arbitri, la squadra ospite e tutti gli addetti ai lavori. A conferma, infine, degli ottimi rapporti fra la S.F. Aversa Normanna e l'Andria BAT, i  presidenti dei due sodalizi si sono incontrati durante l'assemblea di Laga Pro, condividendone in pieno le linee guida e concordando comuni iniziative in occasione delle prossime elezioni di Lega.

 

Comunicato stampa n.61; dicembre 2008 - Va alla Berretti Aversa Normanna il derby con il Real Marcianise. I ragazzi di mister Ambrosino hanno la meglio sui pari età giallo-verdi grazie alle due reti realizzate nella ripresa. Un successo che consolida l'ottima posizione in classifica dei granata, in attesa del big match di sabato prossimo contro la capolista Gallipoli.        

AVERSA NORMANNA - Polise, Spina, Prisco, Vislino (Carannante), Maraolo, Mastroianni (Ciotola), Fenderico, Gallo, Vicchiariello (Auletta), Arena, Turco. A disp.: Fiorenzano, Musone, Ruocco, Di Sorbo. All.: Ambrosino

REAL MARCIANISE - Bortone, Petrozzi, Sisonna, Prinzi, Toraldo, Zambardino (Corace), Izzo V. (Coppolaro), Pingue, Merola, Monti, Secondulfo (Konkevich). A disp.: Benevento, Carfora, Izzo D., Spallieri. All.: Montefusco

ARBITRO: Paone di Ercolano

RETI: 10' st Turco, 13' st Vislino.

NOTE: espulsi Bortone e Toraldo (R); ammoniti Mastroianni, Spina, Turco, Auletta (A),  Sisonna e Corace (R).

 

Comunicato stampa n.60/2008; dicembre 2008 - La S.F. Aversa Normanna comunica di aver rescisso consensualmente il contratto con l'attaccante Roberto Palumbo. La società granata augura al giocatore le migliori fortune, sia in campo professionale, sia in nella vita privata. Nel contempo il sodalizio normanno ha ingaggiato Gennaro Marasco, attaccante proveniente dalla Vigor Lamezia. Nato a Pozzuoli il 22/04/1983, Marasco ha iniziato la sua carriera nella Puteolana (C2). Nel 2003/04 passa al Val di Sangro (D) collezionando 29 presenze e realizzando 10 reti. Inizia il 2004/05 a Teramo (C1) con 1 presenza, per poi proseguire la stagione nella Pro Vasto (C2). L'anno successivo ritorno a Teramo e nel gennaio 2006 passaggio al Latina (C2). Ultime due stagioni a Benevento (C2), 29 presenze e 4 reti, e Vigor Lamezia (C2), 8 gol in 28 partite. "Mi sto allenando con l'Aversa già da alcuni gironi, - esordisce il neo acquisto granata - del gruppo conosco Rosamilia e Franzese per averci giocato insieme e Ottobre per essere stato mio avversario in varie occasioni. L'impressione che ho avuto dell'intero ambiente è stata positiva. Sono contento di essere venuto ad Aversa, perché perso che sia una piazza in cui si può fare bene. Sono un attaccante veloce che si inserisce nei varchi della difesa. Una punta di movimento, che si adatta bene sia in un 4-3-3 come esterno, sia in un 4-2-2 con un prima punta ferma ed io che mi muovo. In questo campionato bisogna correre e dare l'anima. L'importante è fare gruppo e ad Aversa il gruppo ci sta e ci stanno tutte le condizioni per fare bene". Intanto il presidente dell'Aversa Normanna Giovanni Spezzaferri ritorna sulla questione stadio. "E' a nostra conoscenza - afferma il massimo dirigente granata - che il progetto dello stadio nella zona sud di Aversa, precisamente nell'area denominata 'Cappuccini', è in dirittura di arrivo. Sicuramente prima di Natale inizierà l'iter burocratico necessario per la sua realizzazione. Questa notizia ci dà entusiasmo, proprio nel momento in cui, in  campionato, non stiamo raccogliendo i frutti sperati". 

 

Comunicato stampa n.58/2008; novembre 2008 - La 'Berretti' dell'Aversa Normanna vince in rimonta, contro un avversario ostico come la Virtus Lanciano. Sei partite consecutive senza sconfitte per i ragazzi di mister Ambrosino, che  si confermano fra i primi della classe nel girone F. Prossimo impegno sabato 6 dicembre in trasferta a Taranto.      

AVERSA NORMANNA - Polise, De Stasio, Pariggiano, Vislino, Golia ( 40' pt Zagarella), Mastroianni, Fenderico, Turco, Vicchiariello ( 43' st Gallo), Di Sorbo ( 40' pt Arena), Barbato. A disp.: Guida, Prisco, Ruocco, Ciotola. All.: Ambrosino

VIRTUS LANCIANO - Mariosi, Di Marco, Di Menno, Tucci ( 27' st Cocco), Ascenzi, Erba ( 25' st De Fabbrittis), Scopinaro, Ronga, Pietropaolo, Pollio, Cordoano ( 44' pt Di Michele). A disp.: Cianci, D'Ottavio, Compagnoni, Carlini. All.: Di Camillo

ARBITRO: Storti di Avellino

RETI: 15' st Pietropaolo (V), 47' pt e 21' st Barbato (A).

NOTE: ammoniti Vislino, Mastroianni, Fenderico, Barbato (A), Di Marco, Pietropaolo e Pollio (V). 

 

Comunicato stampa n.57/2008, novembre 2008 - In occasione della prossima gara interna contro la Vigor Lamezia, in programma domenica 29 novembre alle ore 14.30, la S.F. Aversa Normanna darà il via all'iniziativa 'Scuola Amica dei Granata'. Le scuole che aderiranno al progetto, oltre ad approfondire attraverso l'attività didattica lo studio dello sport ed i rischi ad esso connessi (ad esempio il doping), parteciperanno al concorso  che sancirà la 'Migliore Scuola Amica dei Granata'. Il titolo si conquisterà sia attraverso le coreografie (cori, slogan, striscioni, bandierine ecc.) che gli alunni partecipanti alla partita casalinga dell'Aversa Normanna faranno sugli spalti ad essi riservati, valutati da una giuria tecnica composta dai giornalisti accreditati in tribuna stampa, sia attraverso la valutazione degli elaborati prodotti nel corso dell'attività didattica. La Scuola prima classificata vincerà la coppa 'Scuola Amica dei Granata' ed avrà diritto, in occasione dell'ultima partita di campionato, ad allestire uno stand per mostrare i lavori prodotti inerenti al progetto e in qualsiasi altra attività svolta nell'anno scolastico. Alla seconda e terza classificata andrà una targa. Tutte le scuole che aderiranno all'iniziativa, infine, riceveranno una pergamena di partecipazione ed avranno diritto all'ingresso gratuito allo stadio per dirigenti, personale docente e non docente. I genitori degli alunni potranno acquistare il biglietto ad un prezzo simbolico di 3,00 euro. Ad assistere all'incontro Aversa Normanna-Vigor Lamezia saranno gli alunni del V Circolo Didattico, guidati dal Dirigente Scolastico dottor Mario Autore e dalla referente all'iniziativa professoressa Lina Di Carlo.

 

Comunicato stampa n.56/2008, novembre 2008 - "Ringrazio il sindaco per aver accettato di partecipare a questo incontro molto proficuo per il calcio aversano e ringrazio i giornalisti intervenuti per aver dato il loro contributo alla discussione". E' soddisfatto il presidente dell'Aversa Normanna Giovanni Spezzaferri, il giorno dopo la diretta televisiva  su Tele A+, nella trasmissione '60 minuti con i Normanni',  in cui si è affrontata l'annosa questione degli impianti sportivi nella città. In studio, oltre al massimo dirigente ed al direttore generale Alfonso Cecere, il primo cittadino Domenico Ciaramella, i giornalisti Giovanni Rosselli del Mattino e Peppe Lettieri, direttore del periodico aversano Nero su Bianco, ed il tifoso Salvatore Russo, responsabile del sito www.normanni.net. "Il sindaco è stato il promotore del nostro ingresso nel mondo del calcio e dallo stesso abbiamo avuto assicurazioni sulla realizzazione di un impianto sportivo adeguato ai traguardi raggiunti ed agli obiettivi di un'ambiziosa società di calcio come l'Aversa Normanna e della nostra straordinaria città. Il primo cittadino si è detto pronto a presentare al più presto un progetto. Da parte nostra solleciteremo e presseremo il sindaco Ciaramella per far si che in tempi brevi si realizzi questo sogno, fino a pochi anni fa impensabile per i cittadini, gli sportivi ed i tifosi aversani". 

 

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione