Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 04.02.09 10:09.

L'articolo precedente è
NAPOLI / Instituto Cervantes, "Ramon Gaya. Antologica (1948-1999)" sino al 5 marzo 2009 .

Il prossimo articolo è
Note del commercialista. NN. 2/2009 e 1/2009 a cura di Enrico Masucci.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« NAPOLI / Instituto Cervantes, "Ramon Gaya. Antologica (1948-1999)" sino al 5 marzo 2009 | Pagina principale | Note del commercialista. NN. 2/2009 e 1/2009 a cura di Enrico Masucci »

AVERSA / Intensa attività celebrativa nella Diocesi di Aversa Alberto Alfano

Milano e Sepe.jpg

Una settimana di intensa attività celebrativa nella Diocesi di Aversa quella appena trascorsa.

>>> 

Essa è stata dedicata alla Preghiera per l'Unità dei Cristiani e alla ricorrenza della Conversione di San Paolo, Patrono della comunità diocesana di Aversa, nell'anno che Papa Benedetto XVI ha dedicato a questa gigantesca figura del Cristianesimo, fondamentale per la comprensione della figura di Cristo nel cammino della salvezza e per l'amore per quei valori che ogni uomo giusto, al di là della sua adesione alla fede, vorrebbe trionfassero in questa  martoriata quotidianità.

 

Le celebrazioni si sono aperte il giorno 19 gennaio, giorno della festa onomastica dell'Arcivescovo Vescovo, Mons. Mario Milano, con una solenne liturgia che ha visto stretti intorno al Pastore la comunità diocesana, l'intero Corpo presbiteriale, diaconale e seminariale, l'Amministrazione comunale di Aversa,  le Autorità civili e militari,  le Associazioni laicali e tanti, tanti fedeli.

 

Un Mons. Milano felice del calore della gente, e teso alla devozione per il Santo e martire - di origine persiana ucciso a Roma con la sua famiglia nel IV sec.d.C.- di cui porta il nome.

 

La settimana è continuata con il Triduo di preparazione alla festa con l'intervento, a celebrare,  di  altri Vescovi campani - Mons. Francesco Marino, Vescovo di Avellino,  Mons. Antonio Napoletano, Vescovo di Sessa Aurunca  e Mons. Arturo Aiello Vescovo di Teano-Calvi - e, sabato con il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli a presiedere la Mensa Eucaristica, presente anche Mons. Giovanni D'Aniello, Nunzio Apostolico in Congo, in una cattedrale gremita, presenti le massime Autorità locali.

 

Vibrante il saluto di Mons. Milano all'illustre ospite, di cui ha ricordato il lungo impegno missionario, accostandolo a S. Paolo, figura dominante in questo anno a lui dedicato, primo grande  missionario che ha portato la parola e l'amore di Cristo fino a Roma, passando peraltro per le terre dell'area flegrea e dell'aversano, sul cammino verso la Città eterna.

 

E la risposta del Cardinale, dopo il tributo di amore per Aversa e di nostalgico ricordo del suo percorso sacerdotale, dal seminario all'ordinazione, ha ripreso il filo paolino dicendo: "Gioisci ed esulta Aversa perché il Signore ha voluto darti questo grande Protettore!" ed ancora: "dobbiamo vivere la nostra fede come missionari ricordando il testamento d'amore di Cristo: Andate! comandamento che comprende tutto il mondo a cui raccontare ciò che Lui ha detto, ha fatto, e trasmettere il suo messaggio di salvezza". Un Cristo che viene in cerca di noi e si mostra per quello che è, un amico e il nostro salvatore in un mondo difficile, che spesso non crede in Lui, che non lo ama, ma anzi gli va contro, contro la pace che Lui ha portato, parole accorate che hanno concluso l'omelia di Mons. Sepe ma con il finale fiducioso abbandono nelle braccia di Maria espresso con il consueto, dolce: "'A Madonna v'accumpagne".

 

La processione domenicale per le strade cittadine e la solenne liturgia eucaristica in Cattedrale nella quale Mons. Milano ha espresso il suo  devoto pensiero al grande Apostolo missionario e Patrono della Città e l'apprezzamento per la partecipazione del popolo di Dio che ha sete di pace e di giustizia nella bella, ma martoriata terra, hanno chiuso questa settimana   diocesana.

 

La Redazione de il nuovo L'Eco di Aversa, nella sua ripresa editoriale di questi giorni, formula a Mons. Mario Milano gli auguri più fervidi per la recente festa onomastica e per il suo cammino pastorale verso il Sinodo Diocesano.

           

 

 

 

 

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione