Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 28.02.09 00:08.

L'articolo precedente è
NAPOLI / "Cose mai viste... da Chiaiano" c.s. di webmaster@napoliassise.it.

Il prossimo articolo è
CASAL DI PRINCIPE / Il 19 marzo XV anniversario assassinio di Don Peppe Diana c.s. di Valerio Taglione.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« NAPOLI / "Cose mai viste... da Chiaiano" c.s. di webmaster@napoliassise.it | Pagina principale | CASAL DI PRINCIPE / Il 19 marzo XV anniversario assassinio di Don Peppe Diana c.s. di Valerio Taglione »

FareAmbiente solidale con il ministro Sandro Bondi c.s. di Antonio Renzi

Fare Ambiente eco.jpg

In merito alla dimissioni del professor Salvatore Settis, presidente del consiglio superiore dei beni culturali, il Presidente di FareAmbiente, Prof. Vincenzo Pepe, si dichiara "concorde con le dichiarazioni del Ministro dei beni culturali Sandro Bondi". Nuovo presidente è stato nominato  Andrea Carandini uno dei più noti archeologi italiani. >>>

 

"Sono in totale disaccordo con Settis: un tecnico come lui, invece di proporre nelle opportune sedi istituzionali una serie di misure per ovviare alla mala gestione da egli stesso denunciata, non può rivolgersi agli organi di stampa, cadendo nella rete del sensazionalismo mediatico."

 

I primi problemi sono venuti a galla quando Bondi, lo scorso novembre ha scelto Mario Resca come supermanager dei musei italiani, figura che dovrà gestire lo sviluppo dei musei e delle aree di cultura aperte al pubblico. Ed ha conferito la nomina del capo della protezione civile Guido Bertolaso a sovraintendente dell'area archeologica di Roma.

 

"Il problema della presidenza del consiglio superiore dei beni culturali è di primaria importanza  perché riguarda la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale italiano. Dal punto di vista del ministro Bondi le dimissioni di Settis non devono essere interpretate come un incrinarsi dell'egemonia culturale della sinistra, in quanto la cultura non è e non deve essere né di destra né di sinistra."

 

FareAmbiente, in linea con le scelte effettuate dal ministro Bondi, è fiduciosa della nuova amministrazione, formata da professionisti riconosciuti a livello internazionale, ed è sicura che il nuovo Presidente, Andrea Carandini, uno dei più noti archeologi italiani, saprà onorare al meglio il suo incarico

 

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione