Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 01.02.09 14:00.

L'articolo precedente è
SORRENTO / Convegno: "Quale legge italiana per il fine vita?" in data 21 febbraio 2009.

Il prossimo articolo è
AVERSA / PD: nuova Direzione Provinciale c.s. di Ida Iorio.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« SORRENTO / Convegno: "Quale legge italiana per il fine vita?" in data 21 febbraio 2009 | Pagina principale | AVERSA / PD: nuova Direzione Provinciale c.s. di Ida Iorio »

NAPOLI / Le palme perdono la testa Azzurra Attanasio

Fare Ambiente eco.jpg

Il  vicecordinatore di Fareambiente Napoli, Antonio Boccia, sostiene che le palme di Viale Augusto, nel quartiere di Fuorigrotta, stanno perdendo progressivamente le loro chiome facendo piovere dall'alto pezzi di legno e fogliame pericolosi perché possono colpire i passanti e attentare alla loro incolumità.

>>> 

Grazie al maltempo e ai forti temporali, le testi degli alberi, già indebolite dal parassita che le sta divorando, il coleottero originario dall Asia, si sono abbattute violentemente al suolo.

 

Si stanno studiando degli antidoti per evitare la completa distruzione del palmeto, le cure possono essere diverse anche se  il comune, senza aver chiesto alcun consiglio agli studiosi della facoltà di agraria, ha pescato un'inutile cura spendendo molti soldi, ma senza risolvere realmente la malattia degli alberi.

 

La terapia c'è affinché le palme non perdano la "testa", ma pare che la più accreditata sia quella di sostituirle con alberi "autoctoni": le palme presto spariranno da Napoli perché gli addetti del comune invece di utilizzare una soluzione attualmente sperimentata nella facoltà di agraria, hanno preferito rivolgersi altrove, i tempi però sono brevi e se presto non si troverà il giusto antidoto anche il lungomare perderà le famose palme della Villa Comunale che contribuiscono da sempre all'insieme paesaggistico ed ecologico della città.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione