Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 21.03.09 20:47.

L'articolo precedente è
ALIFE / Commovente cerimonia del "Premio internazionale d'impegno per la Pace - Donna 2009" c.s. a cura di Ufficio Stampa Movimento.

Il prossimo articolo è
L. 157/92 sulla caccia: FareAmbiente apre ad una discussione c.s. di Ufficio Stampa FareAmbiente.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« ALIFE / Commovente cerimonia del "Premio internazionale d'impegno per la Pace - Donna 2009" c.s. a cura di Ufficio Stampa Movimento | Pagina principale | L. 157/92 sulla caccia: FareAmbiente apre ad una discussione c.s. di Ufficio Stampa FareAmbiente »

Rialzati, Italia, anche con l'energia nucleare Orazio Mainieri

Fare Ambiente eco.jpg

L'abbandono dell'uso dell'energia  nucleare da parte dell'Italia non ha cambiato la storia del nucleare nel Mondo, ma solo quella dell'Italia che si è trovata a pagare le  bollette più care d'Europa. La potenza nucleare installata negli ultimi 20 anni nel Mondo è passata da 250 GW a 372 GW(+49%) e  l'energia elettrica prodotta dal nucleare in Europa sta al primo posto con il 35%, essendo la più economica. Adesso sono in funzione 439 reattori nel Mondo, 35 in costruzione e 90 in progettazione(dati IAEA). Il Mondo va avanti, quindi, anche  senza di noi che rischiamo di passare dal G7 al G20 e forse, un domani, al G50. >>>

A conforto che il nostro ritorno al nucleare è sensato  sono arrivati i ripensamenti di ben undici ambientalisti di rilievo, che in passato si erano detti contrari all'energia nucleare, come  il  guru dei verdi James Lovelock che ha visto nel pianeta terra un superorganismo che vive(Gaia il pianeta vivente); Stewart Brand(promotore di fonti rinnovabili e della rivista:Whole Earth Review); Patrick Moore(uno dei fondatori di Greepeace);  Fredd Krupp di Environmental Defens; Jonathan Lash del World Resources Institut; James Gustave Speth, rettore della scuola di Studi ambientali di Yale. A questi si sono uniti altri quattro famosi ambientalisti: Mark Lynas, giornalista e autore di "Six Degrees"(I sei gradi che possono cambiare il mondo); Stephen Tindale, fino al 2005 è stato il direttore di Greenpeace, simbolo di un ambientalismo "duro"; Chris Smith of Finsbury, ascoltatissimo presidente dell'Autorevole Agenzia Britannica dell'ambiente; Chris Goodall che è stato uno storico pasdaran verde. Concludo ricordando il  cofondatore di Legambiente Chicco Testa che  ha evidenziato l'importanza dell'energia nucleare per ripulire l'ambiente dai gas climalteranti rispettando, così, il Protocollo di Kyoto ed il successivo accordo europeo. Siamo in buona compagnia. FareAmbiente ritiene di essere, quindi, nel giusto nell'aiutare l'Italia a risollevarsi ricorrendo, anche, all'energia nucleare. Noi siamo ecologisti che condividiamo i progetti seri senza  fanatismi ideologici, ma con l'analisi costi-benefici. Il tempo ci darà ragione.

 

 

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione