Archivio degli articoli del Maggio 2009

Questa pagina contiene tutti gli articoli L'Eco di Aversa del mese di Maggio 2009. Sono elencati in ordine cronologico dal più recente al più vecchio.

Marzo 2009 è il mese precedente nel presente in archivio.

Giugno 2009 è il mese successivo nel presente in archivio.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o all'interno dell'archivio.


Ricerca un articolo

 

« Marzo 2009 | Pagina principale | Giugno 2009 »

Archivio degli articoli del Maggio 2009

Vargas Llosa, "Israele Palesina / Pace e guerra santa" Valeria Panerai

Vargas LLosa Israele Palestina.jpg

Il grande scrittore sudamericano, non nuovo alla saggistica politica e al reportage da territori di guerra, ha pubblicato nel 2006 (ma in Italia è uscito alla fine di marzo 2009) una disamina di agile e interessante lettura sullo stato attuale della questione israelo palestinese. L'autore ha passato diverse settimane a più riprese in Israele, a Gaza e in Cisgiordania dove ha incontrato molte persone comuni, politici di spicco, intellettuali: da tutti ha cercato di capire quale piega stia attualmente prendendo il conflitto, in particolar modo dopo che gli Israeliani nel 2005 hanno abbandonato la striscia di Gaza e dopo che, da una parte e dall'altra, sembrano prender sempre più piede le destre e i movimenti estremisti, religiosi e fanatici. Il titolo del libro è infatti, significativamente, Israele Palestina: pace o guerra santa. >>>

Continua a leggere >>>

CASERTA - Festival "Capua, il luogo della lingua", presentazione c.s. di Silveria Conte

conferenza stampa 1.jpg

Si è tenuta questa mattina nella sede dell'Ept nella Reggia di Caserta la conferenza stampa di presentazione del festival "Capua, il luogo della lingua", la quattro giorni capuana, che prenderà il via domani e continuerà per tutto il weekend. La manifestazione, promossa proprio dall'EPT di Caserta, diretta da Giuseppe Bellone e realizzata grazie alla collaborazione di numerose realtà culturali del territorio, da Architempo a Terra di Cinema, dalla Cooperativa Opere alla compagnia teatrale casertana La Mansarda, è da quest'anno parte dei "Viaggi nella Storia: maggio dei Monumenti in Campania". >>>>

Continua a leggere >>>

ROMA - "Finding Palestine. Storie e sentieri di una Terra" c.s. di Francesco Lo Brutto

Aktivamente Palestine.jpg

Associazione culturale Aktivamente e associazione giovani palestinesi Wael Zuaiter presentano "Finding Palesatine. Storie e sentieri di una Terra " III edizione - Domenica 31 maggio 2009, dalle 18.00 - via Casilina Vecchia 42, Roma - Ingresso libero >>>

Continua a leggere >>>

CAPUA / "La scrittura dell'Arte" a Palazzo Lanza dal 21 maggio c.s. di Silveria Conte

battista marello opera.jpg

Verrà inaugurata giovedì 21 maggio alle 19.30 nella splendida cornice del quattrocentesco Palazzo Lanza di Capua la mostra "La scrittura dell'arte". Un excursus tra le opere del passato e della contemporaneità, selezionate dal critico d'arte Enzo Battarra,  che meglio di altre rappresentano il segno che la scrittura ha lasciato nell'arte figurativa. >>>

Continua a leggere >>>

AVERSA - Corale Polifonica "Suo Tempore" a S. Maria a Piazza il 21 maggio, ore 20:00 c.s. di Elpidio Iorio. A cura di Luigi Angelino

valbonne-village-entrance.jpg

La corale francese " Suo tempore..." per il prossimo fine settimana ha programmato una serie di concerti in Terra di Lavoro. Nella tappa di Cesa si gemellerà con la corale atellana "Jubilate Deo" di Succivo. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - La casa di Cimarosa. Immagini

108_0820.JPG IMAG0020.JPG

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Memorie di un emigrato* Enzo Di Grazia

02 Foto di gruppo  .JPG

Le occasioni peregrine di "nostalgia della patria" mi portano inevitabilmente, dall'incanto di ingenuo narratore delle vicende aversane di un tempo, ad un senso di desolata impotenza, quando rifletto su quello che nella seconda metà del Novecento (quella che la mia generazione, per fatto anagrafico, ha vissuto direttamente) è stato fatto alla città e alle sue memorie. Specialmente sul versante dell'urbanistica e dell'architettura, gli scempi non si contano; ma è su tutta la vita culturale della città che sembra pesare il giudizio terribile di Saba Malaspina che marchiava i fondatori Normanni di insensibilità, arrivismo, mercenarismo e mercantilismo. Il giudizio, ovviamente, si riferiva ai Normanni di Aversa del suo tempo, il secolo XI: ma, se il buon sangue non mente, c'è da temere che quello cattivo faccia bene la sua parte. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Il Monumento a Cimarosa: immagini

    IMAG0002.JPGIMAG0003.JPG IMAG0005.JPG

Festival Cimarosa 2009 - Sulle tracce della Cultura meridionale Alberto Perconte Licatese

AVERSA E DINTORNI.jpg

Il dibattito storiografico, sviluppatosi nel corso del nostro secolo sul problema della definizione di una cultura "filosofica" meridionale, ha il suo punto di par­tenza nel pensiero di Vico e Cuoco, in riferimento alle loro opere minori, De antiquissima Italorum sapientia (1710) del primo e Platone in Italia (1806) del secondo, due saggi che ebbe­ro il merito di rivendicare antichità e continuità della tradizione culturale meridionale. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Vecchie agende. Il cioccolatino Cimarosa

cioccolatino.jpg

Si è tenuta martedi 25 maggio, nel quadro della Settimana della Cultura, l'attesa presentazione del cioccolatino dedicato al compositore Domenico Cimarosa. "Il Cimarosa",questo è il nome del prodotto, ha visto il suo debutto ufficiale nella splendida cornice della sala Romano del teatro Cimarosa. >>>

Continua a leggere >>>

AVERSA - Sminario Vescovile, 22 maggio, ore 18:00, "Fine Vita" Lucio Romano

movim per la vita.gif

Seminario Vescovile di Aversa, Sala Guitmondo - Piazza Normanna, 10 - Venerdì 22 maggio  2009 - ore 18.00 - DIOCESI di AVERSA in collaborazione con MOVIMENTO per la VITA ITALIANO - 2° CORSO di AGGIORNAMENTO in  BIOETICA : "''IL VOCABOLARIO DELLA VITA' FINE VITA" - Introduzione: Lucio Romano, Vicepresidente Movimento per la Vita Italiano; Presentazione: Sac. Massimo Mormile; Relazione: Gonzalo Miranda, L.C. Professore ordinario di Bioetica Generale Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma.

Festival Cimarosa 2009 - Aversa ed il suo territorio Alberto Perconte Licatese

calo e corte.jpg

Secondo Amato di Montecassino  Sergio donò a Rainulfo una ricchissima parte di Terra di Lavoro e molti casali. E Alfonso Gallo (Aversa normanna p.6) commentando il passo, precisa che questa parte di Terra di Lavoro corrisponderebbe alla Liburia. Sulla origine di questo toponimo molte sono state le discussioni sostenute da storici antichi, ma io mi attengo alla definizione di Plinio: "La Liburia era il territorio che si estendeva fra Capua e Cuma, dall'uno e dall'altro lato della via Consolare". >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Vecchie agende. Cimarosa e la rivoluzione del 1799* Rossella Iovinella

108_0823.JPGSabato 20 novembre si è svolto ad Aversa, presso il Palazzo della Curia Diocesana, un convegno sul tema "Domenico Cimarosa Aversano e Repubblicano nel 1799 a Napoli", che ha puntato i riflettori sulla natura "semplice e schietta, mite ed affettuosa" di questo grande artista. Si è potuto appurare come più che un "repubblicano" e un "aversano", Cimarosa sia stato, come definito dalla musicologa e critico musicale Paola De Simone, "un compositore di grande genio". >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Vecchia agenda. Cimarosa raccontato tra vicoli, parole e musica* Tonia Perfetto

IMAG0020.JPG

Sabato 20 novembre 2004 Aversa ha celebrato uno straordinario artista, uno dei suoi più illustri cittadini e musicista: Domenico Cimarosa. Un itinerario artistico e culturale interessante, quello svoltosi nella mattinata, partito dalla Chiesa Cattedrale, col suo Museo Diocesano, alla Chiesa di Sant'Antonio, dal portale di S. Audeno alla casa del musicista. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Campania: arte, archeologia, cultura e ambiente* Francesca Pandolfi

770.jpg

Campania felix, questo l'appellativo conferito dai Romani alla nostra terra, ad una delle più belle ed affascinanti dell'intera "Magna Graecia", eppure spesso poco conosciuta o non adeguatamente valutata. Era tra le mete più ambite dei "grandi" dell'antica Roma, ospitò Enea e i suoi, accogliendo per sempre l'anima di Palinuro: lo stesso Virgilio, nell'epitaffio scritto di suo pugno, afferma, con animo fiero, "Nunc tenet Parthenope". Ma quanti hanno avuto modo di leggere questa scritta sulla tomba del "vate mantovano", tra l'altro a pochi passi da quella di Giacomo Leopardi sulla suggestiva collina che separa Mergellina da Fuorigrotta? >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Aversa e la Musica, un binomio eccezionale* Rosaria Rossi

magistrale.JPG

La musica è l'arte e la scienza dei suoni combinati secondo determinati principi; questa disciplina, fin dall'antichità, è stata parte integrante d'ogni singolo uomo. Ascoltando con attenzione le sette note che compongono la musica, si possono provare delle  bellissime sensazioni che ti entrano nel cuore e non ti lasciano più grazie all'incredibile armonia e al meraviglioso suono dovuto, principalmente, alla grandissima capacità degli artisti che  hanno dedicato e dedicano il loro amore a quest'arte mettendo, contemporaneamente, la passione e l'insieme delle vibrazioni che essa genera. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Vecchie agende. "Guida di Aversa" di Aldo Cecere

1.jpg

E' "una ... guida storico artistica" di Aversa dal titolo "Magna anima Aversae Civitatis", edita nel novembre 2004 da Alfredo Guida, per i tipi dell'Arte Tipografica S.a.s., San Biagio dei Librai in Napoli. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Prefazione all'Evento Antonio Santi, presidente Associazione Gaetano Parente

Cimarosa busto.jpg

A mezzo di posta elettronica è pervenuta alla redazione de il nuovo L'Eco di Aversa missiva del seguente testuale tenore: "Gentili Sig.ri, mi chiamo Simone Perugini e sono un compositore e direttore d'orchestra residente in Toscana. Ho appreso con immensa gioia la notizia del Festival dedicato a Cimarosa che si svolgerà nella vostra città. Mi occupo del compositore aversano dal 1993 (da quando, cioè, avevo 18 anni). Da anni mi occupo della rivalutazione e riscoperta delle opere teatrali meno conosciute di Cimarosa, curandone personalmente produzione, allestimenti ed edizioni critiche delle partiture. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - La fama di Cimarosa AA.VV. (Domenico Coppola, Yago Mahugo Carles, Vito Russo)

108_0820.JPG

"Cimarosa suscitò l'estro di molti scrittori. Chi, come il Conforti, lo definì 'candido e puro fiore del genio'; chi, come il Di Giacomo, lo ricordò con viva ammirazione nell''Arietta all'antica'; chi, come il Fogazzaro, ne esaltò l'ineffabile sorriso e la casta semplicità; chi, come Francesco Pastonchi, trovò, nel confrontare Wagner e Cimarosa, 'Ben m'è più dolce l'onda che deriva / Dalle tue melodie semplici e piane / Nativamente fresca, o Cimarosa'... Antony Deschamps definì: 'Le divin Cimarose - le gai Napolitain à la bouche de rose', il gaio aversano dalla bocca di rosa. >>>.

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Progetto per la promozione del patrimonio artistico italiano e della Campania Giuseppe Alessandro Ciambrone, presidente Club Unesco Castel Volturno

UNESCO logo.gif

Nel 2007 sono stato premiato dall'UNESCO con una delle cinque borse di studio al mondo Vocation Patrimonie per un master biennale in management del "Patrimonio dell'Umanità" presso The University College of Dublin. Le borse di studio sono riservate a giovani esperti nella gestione dei siti del Patrimonio Mondiale UNESCO, con l'obiettivo di facilitarne l'accesso alla formazione interdisciplinare di alto livello e rafforzarne le capacità professionali. Il progetto premiato propone di promuovere il patrimonio culturale e naturale italiano e campano al fine di incrementare gli arrivi di visitatori e di riequilibrare i flussi turistici sia a livello nazionale che regionale. Ciò sia per riequilibrare gli squilibri economici fra Nord e Sud, sia per tutelare il patrimonio dall'effetto negativo del turismo di massa. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Partenza: 22 maggio, 19:30, Palazzo Parente

Cimarosa busto.jpg

"Festival Cimarosa 2009" al via il giorno 22 maggio, ore 19:30, presso lo storico Palazzo Parente di Aversa. La serata prevede: telegrafiche introduzioni da parte degli organizzatori del Festival "Associazione Gaetano Parente", Maria Luisa Coppola (www.ecodiaversa.com), Nicola Graziano; >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Vecchie agende. Giulia Parente, Assessore Grandi Eventi del Comune di Napoli, presenta il cd "Le Sonate per pianoforte" di Domenico Cimarosa eseguite da Yago Mahugo Carles*

112_1269.JPG

"Buonasera a tutti. Anzitutto, permettetemi di rivolgere un augurio affettuoso, al vostro sindaco, di pronta guarigione. Spero che per la prossima iniziativa ci sia anche lui qui, insieme a noi. Io stasera sono particolarmente felice, emozionata e onorata di essere stata invitata per la presentazione del primo volume delle Sonate di Domenico Cimarosa - un'operazione molto complessa, molto difficile, anche molto ambiziosa - e di questo ringrazio, veramente con tanto affetto, il direttore editoriale de L'Eco di Aversa, Antonio Santi, che, appunto, mi ha chiesto di essere qui ed il motivo non vi sfuggirà. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Cimarosa ed il fortepiano* Yago Mahugo Carles (traduzione di Aurora Rodriguez Villa)

yago.jpg

La fama dell'illustre aversano fu legata all'Opera italiana. La sua grande ed amplia conoscenza della voce lo aiutò a comporre ben 60 Opere, la maggioranza delle quali comiche, che furono interpretate in tutto il mondo. Delacroix preferiva Cimarosa a Mozart; Stendhal affermò che avrebbe preferito essere inforcato anziché dover scegliere il migliore dei due; Goethe diresse varie interpretazioni de Il matrimonio segreto e creò un'Opera con frammenti di musica di Cimarosa e di Mozart. Cimarosa scrisse anche Opere per strumenti. >>>

 

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Grazie Facebook!!! Maria Luisa Coppola

duomo campanile.jpg

Quest'anno il Festival Cimarosa ha un alleato in più, potente e tempestivo, intrattenitore piacevole. In questo salotto virtuale si sono riuniti gli amici del Festival, siamo già trecento, che assicurano il sostegno all'iniziativa che è un'occasione per la città di promozione culturale ed anche turistica. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - Il credito di Cimarosa e...prospettive gastronomiche* Vito Russo

IMAG0006.JPG La SIAE, società che tutela ed elargisce diritti agli autori, nel '700 non c'era e le finanze dei musicisti, servi privilegiati in quel periodo, dipendevano dall'umore degli aristocratici ricchi; Cimarosa fu un privilegiato fra i privilegiati finchè non incappò nell'incidente: erano tempi incerti per le monarchie e la sua scelta per la Repubblica Partenopea del 1799 gli fu fatale. Finiti i privilegi, dopo aver rischiato la pena capitale, somatizzò, sembra, l'enorme dolore dell'esilio e morì a Venezia lontano da Napoli e da Aversa. Le sue ossa sono andate disperse e rimangono le sue note apprezzatissime da  esponenti dell'intellighenzia dell'800 ma che non gli hanno prolungato quella popolarità di cui godono tanti musicisti del suo livello. Goethe, fra i suoi grandi estimatori, si dedicò alla traduzione dell'Impresario in angustie, opera prescelta per la inaugurazione della stagione teatrale di Weimar; Stendhal, anteponendolo a Mozart ed a Shakespeare, lo incluse nel proprio epitaffio fra i prescelti adorati dalla propria anima. >>>

Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa 2009 - "Aversa diversa", "Aversa Città della Musica"... Basta solo che i politici vogliano... Maria Luisa Coppola

Cimarosa Casa.jpgAversa, patria di insigni e famosi musicisti quali Cimarosa, Iommelli, Andreozzi, Parmeggiano, coltiva da sempre la passione musicale e viene considerata in tutto il mondo come un'icona di cultura e di talenti. Basti pensare a quante rassegne musicali si svolgono nei teatri d' Europa e a quanti artisti aversani, italiani e stranieri ne suonano le eterne melodie. Attualmente tanti giovani studiano musica e, da sempre,  si sa che molti affrontano il disagio di spostarsi in altre città, perché nessuna giunta comunale ha mai posto la questione dell'istituzione di un Conservatorio musicale cittadino. >>>

 

Continua a leggere >>>


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione