Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 11.05.11 23:32.

L'articolo precedente è
"Proposte programmatiche di Legambiente per la futura amministrazione di Succivo" Antonio Pascale.

Il prossimo articolo è
Sant'Arpino: s'inaugura il Centro Sportivo Polivalente "Ludi Atellani" Elpidio Iorio.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« "Proposte programmatiche di Legambiente per la futura amministrazione di Succivo" Antonio Pascale | Pagina principale | Sant'Arpino: s'inaugura il Centro Sportivo Polivalente "Ludi Atellani" Elpidio Iorio »

Alfredo Aurilio su "Grandi eventi", "tassa di soggiorno" e "iniziative Ept Caserta" Mariamichela Formisano

rullo_foto.jpg

"Grandi eventi": "Si vocifera erroneamente che "Settembre al Borgo" ed i "Percorsi di Luce" quest'anno non si faranno. Non è così. La Regione Campania, infatti, ha deliberato che alla organizzazione e gestione dei grandi eventi possono partecipare Province e Comuni. Ciò significa, nel caso specifico di Caserta, che quest'anno sarà la Provincia a far propri i due grandi eventi, mentre noi dell'Ept offriremo collaborazione e supporto tecnico rendendo disponibili le nostre professionalità, e ciò alla luce della continuità che è opportuno garantire.

>>> 

Tra l'altro la fattiva collaborazione e la sinergia che lega l'Ept alla Provincia di Caserta è garanzia di successo su questi ed altri progetti condivisi nell'ottica della promozione turistica del territorio.  Alla luce delle nuove disposizioni, il contributo economico della Regione Campania agli eventi sarà del 70%, mentre il rimanente 30% sarà a carico degli enti pubblici preposti al progetto, dove per enti pubblici si intende Province, Comuni e Comunità Montane. Avranno diritto a maggiori punteggi i progetti che faranno capo a più Enti coalizzati. Ciò nell'ottica dell'aggregazione delle forze in campo che evita dispersioni economiche in rivoli di eventi privi di spessore attrattivo". 

 

"Tassa di soggiorno": "Non ho condiviso la decisione operata dal commissario straordinario al Comune di Caserta di prescrivere subito a Caserta la tassa di soggiorno che di fatto alzerà i prezzi di alberghi, pensioni e bread and breakfast. La reputo una decisione inopportuna considerando sia le emergenze che vessano la Campania, vedi rifiuti e criminalità, dalle quali si stenta a riemergere, sia la tornata elettorale che tra pochi giorni deciderà i prossimi amministratori comunali. Saranno questi ultimi a valutare i tempi e le modalità di applicazione di questa tassa, di concerto con le categorie e gli operatori del settore turismo". 

 

"Iniziative Ept Caserta": "Abbiamo già avviato una serie di attività volte ad incrementare sul territorio i flussi del turismo regionale e provinciale. Iniziative come concerti, tornei sportivi e feste, che con un minimo sforzo economico garantiscono ricadute interessanti sia dal punto di vista turistico - promozionale, sia in termini di consensi. Non a caso i concerti sono destinati a giovani talenti casertani, così come le feste sono dedicate alla promozione enogastronomica e paesaggistica della nostra provincia. In estate, ad esempio, sono previsti ulteriori concerti ed eventi a Roccamonfina e sulla riviera Domizia, grazie alla collaborazione dei comuni di Castelvolturno, Sessa Aurunca, Cellole e Mondragone. E stanno riscuotendo successo anche gli info-point che abbiamo attivato a Caserta, ossia quello antistante la Reggia fatto in collaborazione con la Confcommercio e quello al Centro Commerciale Campania. Occorrerebbe istituirne altri in tutta la provincia, e per questo contiamo sulla collaborazione di scuole, comuni, Pro loco, e associazioni del territorio. Abbiamo fornito brochure e materiale promozionale, e facciamo appello a tutti gli istituti scolastici ed ai comuni del territorio affinchè ci aiutino a promuovere la nostra provincia e la nostra regione: ai richiedenti offriamo gratuitamente materiale informativo e promozionale. Questo Ente, pur attuando una politica di contenimento delle spese, sta promuovendo sul territorio azioni e attività per il rilancio del turismo balneare ed enogastronomico, al fine di dare una mano all'immagine di Caserta nel mondo. Per questo auspico che la Regione in autunno ci affidi l'organizzazione della Fiera Internazionale della Cina, in considerazione degli eccellenti risultati ottenuti in Russia".

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione