Archivio degli articoli del Agosto 2012

Questa pagina contiene tutti gli articoli L'Eco di Aversa del mese di Agosto 2012. Sono elencati in ordine cronologico dal più recente al più vecchio.

Luglio 2012 è il mese precedente nel presente in archivio.

Settembre 2012 è il mese successivo nel presente in archivio.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o all'interno dell'archivio.


Ricerca un articolo

 

« Luglio 2012 | Pagina principale | Settembre 2012 »

Archivio degli articoli del Agosto 2012

No PD, no Chiesa Antonio Santi

Ci sono due posizioni, in particolare, che non comprendo: quella del PD e quella della Santa Romana Chiesa. Premessa: in campo politico-sociale-economico stiamo assistendo (increduli) al trionfo, rapido e senza serie resistenze, del neo-liberismo sfrenato, senza regole. Allo smantellamento di diritti e tutele (di cui sicuramente è stato fatto abuso, ma senz'altro da qualificarsi come) fondamentali e irrinunciabili per definire come civile ed evoluta una nazione. Alla riduzione della Persona a ben poca cosa ragion per cui, ad esempio, ora un lavoratore può essere licenziato o spostato senza troppi problemi (semplifico) o un malato può "sostare" ore, giorni, senza nemmeno un letto decente, in "Pronto Soccorso" accanto (materialmente) ad altri malati, magari in ben peggior stato.

>>>> 

 

Continua a leggere >>>

11 settembre, Giorno o Festa dell'Albero Carmen Torrens

cartel_arbol.gifAttualmente sembra che sia di moda dedicare un giorno dell'anno a molteplici temi: Festa della Mamma, Festa del Papà, Festa degli Innamorati, Festa della Pace, Giornata dell'Ambiente... etc. E' un fatto positivo, almeno una volta l'anno siamo coscienti di tante cose importanti che formano parte delle nostre esistenze e che necessitano di attenzione. Senza dubbio una volta l'anno non è molto tempo da dedicare a tali cose importanti, dovremmo prestarvi attenzione, difatti, trecentosessantacinque giorni l'anno dato che sono parte integrante della quotidianità.

Actualmente parece que se ha puesto de moda dedicar un día al año a múltiples cosas: Dia de la madre, Día del padre, Día de los enamorados, Día de la paz, Día del medioambiente... etc. Está muy bien que, al menos una vez al año, seamos conscientes de tantas cosas importantes que forman parte de nuestras vidas y a las que debemos cuidar. Sin embargo, una vez al año no parece mucho, deberíamos cuidarlas 365 días al año ya que forman parte de nuestras vidas diarias. >>>>

 

Continua a leggere >>>

Foto del mese Aurelio Mahugo

MAHUGO AURELIO Agosto.jpg

Movida aversana Maria Luisa Coppola

Mangueira-1998.jpg

Il corso Umberto I, comunemente denominato via Seggio dagli aversani, ha cambiato destinazione: se prima era considerata "la via Chiaia" di Napoli, per il gran numero di negozi di abbigliamento e di gioiellerie, il luogo dello shopping e degli acquisti  - "l'ho comprato al Seggio" - in rinomati marchi di settore, attualmente è la strada dei locali, dei pub, dei ristoranti che come funghi sono stati aperti in tempi brevissimi. L'Amministrazione comunale intendeva diversificare la concentrazione dei locali di svago da via Corcioni, dopo le pressanti proteste dei residenti, e del parco Argo congestionato dal traffico serale, spostando appunto in via Seggio, tristemente vuota di sera, i punti di attrazione di giovani e meno giovani. >>>>

Continua a leggere >>>

Vigili urbani di Aversa: tutori del disordine pubblico Giovanni Sparaco

SPARACO GIOVANNI FOTO via ligabue.jpg

Questo articolo non vuole essere una denuncia ma un momento di riflessione per chi scrive e anche per chi legge. Mi riferisco a delle situazioni un po' incresciose che si verificano ogni anno e soprattutto in questi mesi estivi. >>>>

Continua a leggere >>>

Finalmente estate... Maria Luisa Coppola

mare.jpg

Tutto l'anno si aspettano le vacanze, si programma una settimana o più di svago per ritemprarsi delle fatiche lavorative. Tramontate "Le smanie della villeggiatura" di goldoniana memoria, sono cambiate le abitudini degli italiani, che certamente non stanno tutto il periodo fuori casa: un tempo, la famiglia al mare, il papà in città (non sempre triste!), oggi una settimana ritagliata per un viaggio o una crociera, in visita alle città d'arte.

>>>>

Continua a leggere >>>

Paesaggi d'acqua a Castel Volturno Alessandro Ciambrone

CIAMBRONE ALESSANDRO FOTO Capriglione Mancino Ammaliato.jpg

Il Club UNESCO Caserta ha presentato il 14 luglio 2012 presso il centro congressi dell'Hyppo Kampos Resort di Castel Volturno, la terza rassegna Dialoghi sul Paesaggio dedicata ai Paesaggi d'acqua, patrocinata dalla Provincia di Caserta e curata dalla professoressa Jolanda Capriglione e dall'architetto Alessandro Ciambrone. Hanno partecipato alla manifestazione, in qualità di partners, la Seconda Università di Napoli, l'Ente Riserva Foce Volturno Costa di Licola Lago Falciano, l'Osservatorio Europeo sul Paesaggio, UNISCAPE (network di università mondiali che sviluppano ricerche sulla Convenzione europea del Paesaggio), l'Associazione Albergatori e Ristoratori Litorale Domitio, il Consorzio delle Pro Loco del Litorale Domitio, la Pro Loco Volturnum Castri Maris, la FITA (Federazione Imprese Turistiche Alberghiere) e l'Associazione Le Sentinelle. >>>>

Continua a leggere >>>

Default greco e possibili effetti contagio in Italia Arturo Palomba

euro 4.jpg

L'Italia vive una fase di grave crisi economica. L'esempio della Grecia potrebbe farci riflettere su come si arriva a casi di default.

Sicuramente alla base ci sono errori grossolani ma si verifica un default quando è l'intero paese a funzionare in maniera inefficiente. Nel caso greco, gli eccessi di un sistema ad alto debito pubblico sono dipesi da una serie di fattori: >>>>

Continua a leggere >>>

Una donna di latta Ettore del Giudice

albero.jpg

Era un Natale di tanti anni fa. Quando le luci dell'albero erano lanterne colorate illuminate da lampadine mignon e le decorazioni erano sfere di vetro soffiato che venivano sospese ai rami di un abete "vero"con le graffette da ufficio.

Era il tempo in cui l'unico materiale che non fosse metallo si chiamava celluloide.

Era il mondo della nostra infanzia in cui i doni più "tecnologici" erano pupazzi di stagnola colorata costituiti da due gusci aggraffati fra loro che miracolosamente prendevano vita grazie ad una molla piatta caricata ruotando una chiavetta. >>>>

 

Continua a leggere >>>

La sacca anti-bomba Giovanni Caianiello

CAIANIELLO GIOVANNI FOTO fly_bag.jpg

Il rischio terrorismo sulla rete di trasporto rimane pur sempre elevato ed una delle armi più semplici ma più efficaci per evitarne gli effetti catastrofici è la prevenzione. Ci ha pensato la società genovese D'Appolonia a brevettare la Fly-bag, ovvero una sacca in tessuto rinforzato capace di contenere gli effetti della esplosione di un eventuale ordigno nascosto nei bagagli dell'aereo. >>>>

Continua a leggere >>>

Giallo e nero Maria Ranalli

RANALLI MARIA Foto.jpg

Graffio il bicchiere di vetro     

mentre un raggio di sole mi trafigge,

abbagliando di bianco.

Violette sgualcite nell' odore di muschio 

e scalfite dalla pallida aurea sopra di me.

L' acuto stupore della presenza di un' ape

mi fa' sobbalzare.

Nettare che scorre lungo le vene di questo cielo.  

 


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione