Archivio degli articoli del Settembre 2012

Questa pagina contiene tutti gli articoli L'Eco di Aversa del mese di Settembre 2012. Sono elencati in ordine cronologico dal più recente al più vecchio.

Agosto 2012 è il mese precedente nel presente in archivio.

Agosto 2013 è il mese successivo nel presente in archivio.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o all'interno dell'archivio.


Ricerca un articolo

 

« Agosto 2012 | Pagina principale | Agosto 2013 »

Archivio degli articoli del Settembre 2012

Berlino / Alenia Aermacchi prosegue l'impegno per gli aerei "verdi" del futuro Alberto Alfano

Logo_Alenia.jpg

Al salone aerospaziale di Berlino, Alenia Aermacchi ha firmato insieme a 13 altre industrie aeronautiche   europee, la lettera di intenti per la partecipazione alla seconda fase del programma Clean Sky della Commissione Europea. Clean Sky 2 rappresenta un'estensione del programma Clean Sky JTI (JTI - Joint Technology Initiative), progetto promosso da Bruxelles con l'obiettivo di realizzare un sistema di trasporto aereo più efficiente, migliorare la mobilità dei cittadini dell'Unione Europea e ottenere una riduzione di emissioni di CO2 del 75% per passeggero/chilometro entro il 2050. >>>>

Continua a leggere >>>

Novità fiscali e amministrative "post-ferie" a seguito della conversione in legge del decreto sviluppo Studio Enrico Masucci

Con la presente analizzeremo le novità fiscali e amministrative "post-ferie" a seguito della conversione in legge del decreto sviluppo. Tali novità sono le seguenti e precisamente: >>>>

Continua a leggere >>>

Non dimenticare il 29 Ettore Del Giudice, professore facoltà Ingegneria di Aversa

Questa notte ho fatto un sogno; ho sognato le stelle e mentre vagavo nel buio siderale mi ha folgorato un'idea sconvolgente. Immaginiamo che per un'improvvisa magia si arresti il loro eterno vagare e che siano immobili nell'ultima posizione raggiunta. Dopo un tempo infinitesimale darebbero inizio ad un moto di avvicinamento  sempre più rapido in cui le sfere più piccole, collidendo, creerebbero sfere più grandi che, incontrandosi con altre, ne creerebbero di nuove fino a raggiungere una sola grande sfera, contenitore unico di tutta la massa. >>>>

Continua a leggere >>>

Foto del mese del Professore Aurelio Mahugo

MAHUGO AURELIO Foto del Mese.jpg

Castel Volturno, patrimonio culturale paesaggistico e potenzialità di Alessandro Ciambrone*

UNESCO.jpg

La Città, di origine incerta, forse di fondazione etrusca, non testimonia tracce rilevanti della sua riconosciuta antichità letteraria. E' caratterizzata, oggi come due millenni fa, da 14 chilometri di rigogliosa macchia mediterranea, 27 di costa sabbiosa continua dalla superficie di 72 chilometri quadrati. Il fiume Volturno - principale corso d'acqua dell'Italia meridionale sia per lunghezza che per portata - attraversa la Città.  Castel Volturo è stata il crocevia obbligato per quanti, provenendo dal mare intendevano inoltrarsi all'interno, fino al porto Casilinum (attuale Capua) e poi a Capua (attuale Santa Maria Capua Vetere). Importante centro commerciale, la città svolse fino ai tempi della Guerra Gotica (metà del VI sec. d.C.) la funzione principale di emporio commerciale. >>>>

Continua a leggere >>>

Il Paese di Virgilio parla molto ed in bella forma, ma fa poco di Inaki Diez Rubio*

Virgilio.jpg

Il decreto Balduzzi, approvato il giorno 5 agosto da parte del Consiglio dei Ministri, è un'espressione della politica fatta da molti annunci e pochi fatti. Si annunciarono cambiamenti alla fine di agosto. Era previsto realizzare tali cambiamenti nel Consiglio dei Ministri del 31 agosto. La riunione fu ritardata. L'annuncio di alcuni progetti innovatori provocò la disapprovazione da parte di diversi gruppi che iniziarono a comportarsi come lobby di pressione per svuotare di contenuti incomodi il piano che l'esecutivo pretendeva far diventare legge.

El decreto Balduzzi aprobado el día 5 por el Consejo de Ministros es la expresión de la política hecha de muchos anuncios y menos hechos. Se avisó  de los cambios a finales de agosto. Estaba previsto abordar los cambios en el consejo de ministros del 31 de agosto. La reunión del gabinete se retrasó. El anuncio de algunos proyectos levantó ampollas en diversos colectivos que comenzaron a actuar a modo de  lobbies de presión para  vaciar  de contenidos incómodos a sus intereses los planes que pretendía aprobar el ejecutivo. >>>>

Continua a leggere >>>

Perché? di Antonio Santi

100_1484.JPG

Ho trascorso Ferragosto a Madrid. Mia figlia ha fatto la carta d'identità il giorno 16. Il Comune ha rilasciato alla richiedente, dopo aver preso, accuratamente, le impronte digitali, un "carnet de identidad" plastificato, includente la firma digitale. Questa particolarità ha la durata di anni due. Alla scadenza, la cittadina spagnola, al pari di qualunque altro cittadino spagnolo, potrà rinnovare la validità dello strumento già concesso mediante una delle tante macchine collocate all'interno di qualunque ufficio pubblico dello stesso tipo. Devesi precisare, poi, che la richiedente è stata esaudita, con gentilezza e disponibilità, pur senza appuntamento. (Foto di A. Santi - La costa spagnola vista da un aereo di Iberia) >>>>

Continua a leggere >>>

Vacanze ridimensionate di Maria Luisa Coppola

100_1242.JPG

L'estate sta finendo....così anni fa cantavano i Righeira, ed ognuno fa i conti dei mesi trascorsi ascoltando le statistiche fornite dai tour operator di settore. Il turismo ha subito una battuta d'arresto, specialmente nelle mete preferite fino a qualche anno fa come la Spagna e la Grecia alle prese con una difficile congiuntura economica, in opzione alla Croazia ed al Brasile più ricercate per la convenienza dei prezzi, in relazione alla moneta. In Italia molti hanno preferito la montagna al mare, la visita delle città d'arte come Venezia e Firenze, inossidabili per la ricchezza dei paesaggi, nonché la Puglia, il cui mare è ritenuto tra i più belli e meno inquinati. La vacanza media degli italiani è stata di una settimana, per lo più trascorsa con gli amici ed i parenti, per molti in un andirivieni sulla costa limitrofa con il rientro a casa propria. (Foto di A. Santi - Marina di Pisa) >>>>

Continua a leggere >>>

Laboratori di scrittura creativa Maria Luisa Coppola

Cervantes-thumb-180x200.jpg

C'è voglia di raccontare e di raccontarsi tra i tanti giovani che seguono i laboratori di scrittura creativa, appassionati di storie e di avventure, di itinerari dell'anima: l'affermazione è suffragata dal numero crescente di giovani talenti che seguono con attenzione l'esercizio dello scrivere, imparando a comunicare i propri stati d'animo. >>>>

Continua a leggere >>>

La minorità dalla nostra infanzia Andrea Scaglione

maria_montessori_1.jpg

Ritengo che i bambini che vivono a sud del Pò ed i loro genitori vivono una condizione esistenziale di minorità ovvero di un minor grado di evoluzione civile. Mi spiego!

Quest'estate ho fatto l'esperienza di partire per il Nord con mio figlio di 2 anni: prima tappa il Lago di Garda; seconda tappa la Cittadina Altoatesina Di Merano, terza tappa il Lago di Costanza in Germania. >>>>

 

Continua a leggere >>>

Maria Montessori protagonista del doodle pedagógico di Google il 31 agosto 2012 Carmen Torrens

maria-montessori1.jpg

Google ha voluto, di tal maniera, celebrare il 142° compleanno di questa figura che ha rotto la tradizione per quanto attiene all'educazione infantile. Poche persone non conoscono il nome Maria Montessori, ma chissà che molte di esse ignorino quale impegno svolse per una vita intera.

Google ha querido, de este modo, celebrar el 142 cumpleaños de esta figura que rompió moldes en lo que respecta a la educación infantil. Pocas personas desconocerán el nombre de María Montessori, pero quizá muchas ignoren cuál fue su empeño a lo largo de la vida. >>>>

 

Continua a leggere >>>

Roma / XI edizione di "Fotografia" (27 settembre-30 ottobre 2012): "Spazi nascosti. Il lavoro del Rinascimento italiano" di Josè Manuel Ballester Arturo Escudero Garcia

logo_1.png

Il Festival.

In occasione della XI edizione di FOTOGRAFIA, il Festival Internazionale di Roma coinvolge nuovamente l'intera Città e la sua rete di spazi pubblici e privati, con i quali da anni dialoga, costruendo un vero e proprio circuito a Roma dedicato alla fotografia contemporanea, con esposizioni inerenti al tema di quest'anno: il "lavoro".

Festival Internazionale di Roma arriva al 2012 con un progetto che ne conferma la crescita di prestigio ed il respiro internazionale, promuovendo la fotografia contemporanea nelle sue diverse forme e linguaggi e valorizzando i talenti emergenti con un interesse sempre più concreto per le produzioni originali.

Il tema indagato dalla XI edizione sarà il "lavoro", parola chiave della storia della fotografia e di questi ultimi anni, reinterpretato mediante una grande attenzione alle differenze e ai cambiamenti dei linguaggi della fotografia e del lavoro contemporaneo. Il Festival, nella sua nuova versione MACRO, sceglie quindi un tema classico della fotografia documentaristica del Novecento e lo rilancia, con un ritorno alla centralità dell'uomo, facendo sua una sfida che coinvolga nuovi linguaggi e nuove narrazioni in fotografia.

The 2012 edition of FOTOGRAFIA - Rome International Photography Festival is on its way, with a project that confirms the event's growing prestige and international scope, promoting contemporary photography in its various forms and languages and valorising up-and-coming talents with increasingly concrete attention to original works.

The theme of the 11th edition will be "work", a keyword in the history of photography and recent years, reinterpreted with great attention to the differences and changes in the languages of photography and contemporary work. The Festival, in its new MACRO version, has thus chosen a classic theme of 20th-century documentary photography and revives it, with a return to the central role of man, taking up a challenge that involves new languages and new narratives in photography.  >>>>

Continua a leggere >>>

Laurent Gaudé: "La porta degli inferi"* Preside Luigi Alviggi

aLVIGGI.jpg

Laurent Gaudé, scrittore e drammaturgo francese (Parigi, 1972) - ci regala un romanzo a tinte forti, dalle emozioni struggenti e dalla straordinaria potenza creativa, moderna rivisitazione del mito di Orfeo ed Euridice. Sappiamo che Orfeo scese nell'Ade per riprendersi la moglie morta, impresa che gli riuscì commuovendo con il suo canto Persefone, la regina del luogo, ma fallì poi per sua colpa sulla via del ritorno. Anche nel caso presente la discesa agli inferi è mossa da un immenso amore che vuole riscattare una tragica fine, e riguarda un padre e un figlio. Sono loro i protagonisti descritti nel libro in azioni che si svolgono in due diverse finestre temporali, a distanza tra loro di 22 anni. >>>>

 

Continua a leggere >>>

La chiesa di San Nicola Professoressa Tina Falco

Facciata Chiesa di San Nicola  2.jpg

Le notizie di archivio, riguardanti la chiesa di San Nicola ad Aversa, ci dicono sia sorta nel XII secolo. Lo stile predominante, i materiali che ancora oggi si intuiscono originari, contraddistinguono infatti l'età di questa chiesa. Lo storico aversano Gaetano Parente lo documenta, riportando dal Codice di S. Biagio, l'intestazione di un atto notarile del 1132 sottoscritto da un "Aldoinus Cappellanus sancti Nicolay Aversae" ; ciò dimostra come, a tale epoca, già esistesse la chiesa di S. Nicola. >>>>

Continua a leggere >>>

L'Antenna Vorticosa Ingegnere Giovanni Caianiello

onda vorticosa.jpg

La recentissima scoperta nel campo delle telecomunicazioni è di così elevata importanza che può essere definita un evento storico al pari dell'invenzione di Guglielmo Marconi. Gli eventi storici segnano una svolta consistente nell'avanzamento della tecnologia e quindi nello sviluppo della società, ma sono a volte così grandi che non vengono compresi a pieno sin da subito dalla maggior parte delle persone soprattutto non addette ai lavori. E quella dell'Antenna Vorticosa infatti sconvolgerà profondamente il mondo della telecomunicazione per i suoi possibili impieghi nel campo del broadcast, ovvero delle comunicazioni radio, tv e telefoniche, nonché nel campo dell'astrofisica, della medicina e della biotecnologia. >>>>

Continua a leggere >>>

Racconto / Tre telefonate; racconto rarefatto Viola Cemento

telefono.jpg

Uno squillo interrompe il silenzio, lasciandomi sul precipizio del mio stupore. Uno squillo telefonico... Il numero non mi è nuovo, ma l'avro' perso fra i ricordi... Ricordi che bruciano di amara delusione. Rispondo o non rispondo? "This is the question". Rispondere ad un numero che rammenta qualcosa, ma non abbastanza da strappare un sorriso. La suoneria imperterrita del cellulare... >>>>

Continua a leggere >>>

Poesie / Notte e Coca-cola - Madre sirena Viola Cemento

Coca-cola.jpg

Notte e coca-cola 

 

Giravolte e capriole con la testa,

imbevute di questa coca-cola che mi tiene sveglia.

Una notte gracchiante nella sua malinconia,

che sputa stelle e vomita buio.

Espettora e distribuisce sogni. 

Partorisce una luna altalenante e ubriaca,

delirante nel suo splendore.

Mi tende le braccia tramite Morfeo,

spezzando a meta' il mio fantasticare.

Ma non cedo al sussurro di questa notte fonda,

al sottile strisciare del suo mantello, 

al suo respiro soporifero.

Rimarro' desta fino alle prime luci dell' alba,

continuando a sorseggiare coca-cola.

 

 

Madre sirena      

 

Nella quiete del suo corpo sdraiato rivivo il rapido incresparsi delle onde,

il guizzo repentino e ceruleo,

l' occhiolino ammiccante degli scogli.

La sua pelle bagnata di sole, 

i denti incastonati in un languido ghigno di conchiglie,

le mani come delfini inafferrabili che si tuffano in abissi evanescenti.

Un disordinato ciuffo di capelli sulla fronte,

come un' alga colta per caso su' una spiaggia incontaminata.

Contemplo mia madre, 

asciugandomi alle rive dei suoi occhi brucianti di salsedine. 

 

Poesie / Mia madre laggiù, dove tutto svanisce - Ascolta Antonio Santi

Celli S. Fiore.jpeg

Giornata come fosse d'inverno.

Piove senza smettere.

La nebbiolina nasconde le cose.

La realtà sembra svanire.

La pioggia sbatte sui vetri

i tergicristallo non riescono a fare chiarezza.

Vorrei nascondermi laggiù,

dove tutto svanisce.

E ascoltare soltanto la tua voce.

Sospeso tra esserci e non esserci,

pronto a lasciare ogni cosa.

Sereno, perché la tua mano mi accompagnerà.

 

 

Continua a leggere >>>


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione