Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 22.05.15 12:12.

L'articolo precedente è
Aversa. Il 24 maggio si ricordano i caduti della Prima Guerra Mondiale Salvatore de Chiara.

Il prossimo articolo è
María Dueñas, "La Templaza" (2015) Luis Suarez.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Aversa. Il 24 maggio si ricordano i caduti della Prima Guerra Mondiale Salvatore de Chiara | Pagina principale | María Dueñas, "La Templaza" (2015) Luis Suarez »

La finestra di Capri Salvatore Monetti

cielo d'autunno.jpg

Vorrei che tu venissi con me in una sera d'autunno,

prima che la notte discende sui colori del giardino

e stretti assieme dietro i vetri,

guardare l'orizzonte solitario

>>> 

e quasi malinconico ci invita a rivivere

dove lui visse insieme alla sua amata

senza tempo momenti indimenticabili,

indelebili nel cuore di chi l'amor conosce. 

Passeggiare con te per gli stessi sentieri fatati,

con passi timidi sospesi tra le torri,

tra volatili presi d'amore e cinguettii briosi.

Guardare entrambi il segreto che ci avvolge

e con sorrisi fiduciosi affidare al vento antiche favole di re

senza nome e amanti misteriosi

mai passati sotto quegli alberi incantati

che dicono con voce umana,

e poi camminare ancora nella notte verso un riflesso lontano,

lontano e addormentarci sotto le stelle, cullati dal mare.

Dietro ai vetri io e te

in quella sera d'autunno ci ameremo come mai fin d'ora,

e con la tua testa appoggiata sul mio cuore

mi perderei nell'infinito amor

dell'anima tua.

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione