Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 17.10.15 11:34.

L'articolo precedente è
Pino Daniele, mostra al PAN di Napoli Anna Dello Margio.

Il prossimo articolo è
The martian Tommaso Ciccarelli.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Pino Daniele, mostra al PAN di Napoli Anna Dello Margio | Pagina principale | The martian Tommaso Ciccarelli »

Musical "Don Peppe Diana": emozioni e riconoscimenti C. S. di Salvatore A. De Chiara

Don Peppe Diana.jpg

Aversa - Il ricordo di Don Peppe Diana passa di teatro in teatro. Sono stati numerosi i riconoscimenti ottenuti, finora, dall'Ansiteatro nel corso dell'anno 2015, grazie al musical "Don Peppe Diana (http://www.donpeppedianailmusical.it/), dedicato dal prete di Casal di Pincipe, simbolo della lotta alla camorra.

Il cuore del musical. La regia di Franco Apicella e l'ingegno dell'ideatore-protagonista Giuseppe Capoluongo costituiscono i pilastri portanti di una compagnia che punta sui giovani, sulle numerose promesse che offre il territorio, tra cui spiccano i nomi di Nicola Graziano, che ha ricevuto, lo scorso 24 luglio,  il premio come miglior attore promettente al festival del teatro dialettale "La guglia d'oro" in Agugliano (Ancona) ed Ida Postiglione, premio giovane promessa festival Amateatro di Fagnano Castello (Cosenza) e premio "Voce della speranza" al Quadrato in scena al "Premio Ausonia" di Corigliano Calabro. >>>>

Spettacoli e premi. Il tour ufficiale della compagnia aversana ha vantato tappe in diversi paesi campani, tra cui Casal di Principe (con lo spettacolo nella parrocchia di San Nicola, proprio nella terra di origine di Don Peppe Diana), Tuoro, Caivano (anche in occasione del "Non tacerò social fest 2015" con il relativo premio), Recale e, tra le altre, Napoli, nella splendida cornice del Teatro di Corte del Palazzo Reale, in occasione della XXI giornata della memoria e dell'impegno per ricordare le vittime di tutte le mafie. Il pubblico di Agugliano, lo scorso 24 luglio, ha premiato i ragazzi della compagnia con il riconoscimento di miglior spettacolo, a cui sono seguiti il premio teatro giovani e la Medaglia del presidente del Senato. Anche Terni è restata affascinata dalla bravura della realtà teatrale aversana, tanto da vestirla dei panni di miglior spettacolo del "Premio Renato Brogelli"; inoltre la compagnia si è posizionata terza in classifica e sia Salvatore Di Maio che Giuseppe Capoluongo si sono aggiudicati due importanti riconoscimenti: il primo è stato eletto miglior attore caratterista, il secondo ha ricevuto la nomination come miglior attore protagonista. Le soddisfazioni sono arrivate anche in quel di Corigliano Calabro, con la rassegna teatrale "Quadrato in scena 2015 - Premio Ausonia". Franco Apicella ha ottenuto il Premio "Miglior Regia", mentre Salvatore Di Maio ha bissato il premio di Terni, ricevendo nuovamente il riconoscimento come miglior "attore caratterista". Per il musical la menzione speciale.

Le parole del regista. Il progetto del musical "Don Peppe Diana" affonda le sue radici nel talento teatrale di Giuseppe Capoluogo e nell'ordine del regista Franco Apicella. I due sono riusciti a portare sul palcoscenico le eccellenza di una terra sofferente,  sottolineando le qualità assolute che offre la Campania: "All'inizio quest'idea era nata un po' in sordina - afferma Franco Apicella - , senza fare troppo scalpore. Forse perchè il concetto di associare un musical alla vita di Don Peppe Diana, con musiche di Nino D'Angelo e Gigi Finizio, faceva storcere il naso a parecchie persone. Invece, la caparbietà e  la tenacia di due "sprovveduti" come me e l'autore, hanno messo in essere un'idea fortemente sostenuta da Don Peppe Diana, ovvero il messaggio che la musica poteva essere uno dei mezzi per tenere unito un gruppo di giovani, allontanandoli da quelle che potevano essere le devianze di una società particolare come la nostra". E' soddisfatto il regista, alla luce dei successi ottenuti: "Al di là dei riconoscimenti e dei premi, io e Capoluongo siamo orgogliosi di aver fatto conoscere il nostro Don Peppe in realtà non campane. Sono fiero del fatto che il pubblico abbia, nonostante la difficoltà della lingua, apprezzato il nostro lavoro. Ci attendono nuove sfide, ma siamo pronti per affrontarle potendo contare su un gruppo compatto".

Prossimi appuntamenti. Il tour del musical Don Peppe Diana continua. Il 17 ottobre i ragazzi dell'Ansiteatro saranno in scena al Teatro Polifunzionale di Ischia, il 25 dello stesso mese al Centro Sociale "Don Bosco" di Polla, in provincia di Salerno. Il Teatro "La Ribalta", a Salerno, vedrà esibirsi la compagnia aversana il 31 ottobre e il 1 novembre, mentre è previsto per il 27 novembre lo spettacolo al teatro Don Bosco di Caserta e per il 20 dicembre quello all'Aditorium di Alife. Il 28 febbraio del 2016, il Musical "Don Peppe Diana" arriverà al teatro Tognazzi di Velletri (Roma). 

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione