Archivio degli articoli del Agosto 2016

Questa pagina contiene tutti gli articoli L'Eco di Aversa del mese di Agosto 2016. Sono elencati in ordine cronologico dal più recente al più vecchio.

Luglio 2016 è il mese precedente nel presente in archivio.

Settembre 2016 è il mese successivo nel presente in archivio.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o all'interno dell'archivio.


Ricerca un articolo

 

« Luglio 2016 | Pagina principale | Settembre 2016 »

Archivio degli articoli del Agosto 2016

Terremoto: proposta da ass.ne Gaetano Parente e Palazzo Parente a UNICEF Caserta

L'ASS.NE GAETANO PARENTE e PALAZZO PARENTE

propongono

a UNICEF Comitato di Caserta 
ed Emilia Narciso

di lavorare insieme, da subito, per dare una "mano" concreta e fattiva in relazione al recentissimo terremoto. Siamo disponibili in ogni modo. Per prima cosa, mettendo a disposizione Palazzo Parente come punto di riferimento e raccolta.

A questo punto, attendiamo indicazioni da parte di Emilia Narciso. Del resto, si era già stabilito che UNICEF avrebbe avuto una "succursale" operativa a Palazzo Parente. Dunque, si parta. E proprio in questo momento così drammatico ed emergenziale.

"Suffragette" Antonio Santi

suff.jpg

"Sufragette", il 23 agosto sera, Arena Lucciola di Santa Marinella. Alla fine della proiezione ho esclamato: "Che bel film!". Da tempo non ne vedevo così: lucido, oggettivo, ben fatto, non lento, colori grigi azzeccati (il film si svolge in Inghilterra, a Londra), ottime interpretazioni, perfettamente illustrativo circa il cammino delle Donne per l'emancipazione ed, in particolare, il conseguimento del diritto di voto. Alla fine della proiezione ti poni una prepotente domanda: come è possibile che, ancora una volta, la storia ci offre una differenza, condivisa sulla Terra intera (e non unilaterale come, ad esempio, fra tedeschi-ebrei) tra Persone in tema di diritti fondamentali? >>continua>>>

 

Continua a leggere >>>

Che c'è di male?

Che c'è di male a dire la Verità, se la Verità si dice a fin di bene? Dunque, tra brevissimo in molti torneremo ad Aversa, provincia di Caserta. La capitale dell'Agro. Ai confini con l'hinterland di Napoli. In Terra dei Fuochi. Ai confini col casertano. A me avvilisce (oserei dire "deprime") immaginare il rientro. >>continua>>>

Continua a leggere >>>

Semiseria confutazione della tesi secondo cui l'A.G.P. sarebbe snob Antonio Santi

snob2.jpg

Quest'oggi, in attesa di una pioggia che non si decide ad arrivare, mi proverò a confutare una tesi un po' bislacca che sembra girare tra la gens Aversana. La tesi afferma che l'associazione Gaetano Parente sarebbe qualificabile in termini di "snob", come dire, intellettuali superbi, distanti... Sono certo che dietro a questa tesi si nasconde, in modo assorbente, la nota "invidia" affossatoria che connota la gens normanna. Ma a parte ciò, qualche altra puntualizzazione va svolta. >>>>>

Continua a leggere >>>

Agosto, S. Angelo in Formis: un altro proficuo incontro in attesa di settembre Antonio Santi

UNESCO.svg.png

Agosto è, per l'associazione Gaetano Parente, un mese proficuo nonostante l'accostamento, da parte di tutti, alle ferie e, quindi, al dolce far niente. Ma ogni regola ha sempre l'eccezione. Ci sono, difatti, persone ed enti che non si "fermano" (almeno con la "testa") nemmeno ad agosto, nemmeno a Ferragosto. Difatti oggi, giovedì 11 agosto, a S. Angelo in Formis si è svolto un incontro fattivo tra l'associazione Gaetano Parente e l'Unesco provincia di Caserta in persona della professoressa Jolanda Capriglione.

 

Continua a leggere >>>

Una proposta per settembre Antonio Santi

collaborazione-350x350.jpg

Un punto materiale esattamente determinato presso Palazzo Parente per ideare, organizzare e realizzare concretamente il Turismo ad Aversa. Questa l'idea che mi è venuta in mente stamane. Se a Palazzo Parente già esiste una "Piccola Biblioteca", frutto della collaborazione tra Associazione Gaetano Parente ed Unesco Caserta (Jolanda Capriglione ed Alessandro Ciambrone), incentrata su Aversa e la provincia di Caserta, il passo successivo è mettere in moto la macchina del Turismo per raggiungere il risultato di vedere giungere ad Aversa i primi "forestieri". >>>>>


Continua a leggere >>>

Agosto, Aversa: un proficuo incontro in attesa di settembre Antonio Santi

collaborazione-350x350.jpg

Stamane, dopo tanto tempo, finalmente io e Maria Luisa Coppola ci siamo riusciti ad incontrare. E, con mia grande soddisfazione e felicità, ho ricevuto la (tanto attesa) comunicazione che, terminato il biennio di presidenza nazionale del Serra Club da parte di Maria Luisa, finalmente, da settembre del corrente anno, si torna a lavorare insieme. La restante parte dell'incontro - quella, cioè, successiva a tale tanto attesa comunicazione - è stata occupata dalla progettazione delle cose da fare. Progettazione includente i temi del "con chi" e "con che fine" progettare e, poi, operare. Due temi, a dire il vero che "sentivo" come necessari ma non chiari. Ora, chiarezza è fatta. La bruma si è dissolta poco a poco. E serenità ed entusiasmo sono tornate ad animarmi di nuovo. Cerco di fare una sintesi dell'incontro. Tale sintesi è la seguente: >>>continua>>>>

 

Continua a leggere >>>

Guerra sul pianeta Terra Silvia Dalfelli

Siamo un pianeta in guerra.....

Si uccide ovunque ci sia qualcuno da uccidere, nelle piazze, nei cinema, nelle chiese...

Uccidono chiunque, uccidono ovunque e nel modo più barbaro possibile, è l'unica cosa che sanno fare....uccidere.

Ci hanno sfiancati... Il loro obiettivo sembra essere quello di ridurre il più possibile la vita sulla terra.

Ci vogliono spaventare, vogliono intimorirci affermando un potere che potrebbe avere qualunque essere umano.

L'uomo è in grado di uccidere, lo ha sempre fatto e continuerà a togliere la vita finchè avrà vita. >>>continua>>>>

 

Continua a leggere >>>

A un passo da te... Silvia Dalfelli

A un passo da Te foto.jpg

Quando ero piccola, guardavo sempre le stelle, adoravo osservare quelle piccole infinite gemme preziose luccicare al buio, come messe lì da qualcuno per farci luce anche di notte e per suggerirci la curiosità di immaginare quello che, talmente lontano da noi, non può essere toccato, pur volendo, e nemmeno capito.

Sono sempre stata affascinata dall'idea che lassù, in mezzo a tutto quel buio e a quello spazio infinito, ci fosse qualcos'altro, qualcun altro che magari ci vedeva allo stesso modo dal suo pianeta e forse pensava ed immaginava esattamente le stesse cose .....nello stesso identico istante......anche se a milioni di anni luce di distanza, perchè tanto......

il tempo non esiste.......

e qualcuno lo ha dimostrato.

Discutevo con mio padre dell'esistenza di esseri diversi da noi nella forma e nella sostanza, e in quel via vai di sensazioni e pensieri, di tanto in tanto, gli occhi si illudevano di avvistare strani oggetti luminosi in movimento, ma finivano con l'essere sempre lontanissimi aerei di passaggio, e nella migliore delle ipotesi, delle meravigliose stelle cadenti. 

>>>c o n t i n u a>>>>

Continua a leggere >>>


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione