Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Attualità
Festa dei Popoli Aversa VIII: il Programma del 2 e dell’11 Maggio 2019

Le sfide dell’accoglienza nel mondo di oggi e l’incontro come contaminazione e ricchezza: la diocesi di Aversa si prepara a vivere la “Festa dei Popoli”, che rappresenta la terza tappa centrale, in ordine cronologico, dell’anno pastorale 2018-2019. L’evento, giunto quest’anno all’ottava edizione, si svilupperà in due giornate. La prima, riservata al confronto e alla riflessione, si terrà giovedì 2 maggio alle ore 18:30 presso la Caritas di Aversa, che ospiterà il convegno sul tema “Le sfide dell’accoglienza oggi”. Relatore d’eccezione sarà don Gianni De Robertis, Direttore Generale della Fondazione Migrantes. “Siamo consapevoli di quanto sia essenziale promuovere l’accoglienza e l’interazione con l’altro: senza questo atteggiamento di apertura, risulterà sempre più arduo far comprendere alle persone le reali motivazioni alla base delle Migrazioni dei Popoli”, afferma don Evaristo Rutino, direttore diocesano dell’Ufficio Migrantes. “La parola chiave è sicuramente ‘Incontro’, che permette uno scambio, una contaminazione che non può che arricchirci come cristiani e come persone”. Continua a leggere >>>

Cultura | Storia
“Lezioni di Storia Festival”: al Teatro Berllini si è conclusa la Prima Edizione

Si è conclusa ieri, in un Teatro Bellini gremito, la prima edizione del Lezioni di Storia Festival, il festival italiano dedicato alla storiografia.  Sul palco, per il saluto di chiusura dopo l’ultima lezione tenuta da Giulio Baffi con l’attore Gianfelice Imparato su Eduardo De Filippo, c’erano il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e l’editore Giuseppe Laterza. Lezioni di Storia Festival è il primo festival di storia italiano con appuntamenti, incontri, spettacoli e mostre ideato da Laterza editore e sostenuto dalla Regione Campania, organizzato dall’Associazione “A voce alta” e dalla Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini, con la partnership di MANN, Madre · museo d’arte contemporanea Donnaregina – Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, Accademia di Belle Arti di Napoli, Conservatorio di San Pietro a Majella e Liceo Antonio Genovesi. Promozione e Comunicazione sono a cura della Scabec. Continua a leggere >>>

Attualità
Parte la Biblioteca della Pastorale Universitaria Comunicato Stampa Conpasuni

Nasce ad Aversa una nuova Biblioteca sociale, quella del Centro di Pastorale Universitaria della Diocesi in via Cesare Battisti 81. La struttura sarà gestita da CONPASUNI e destinata a biblioteca sociale, sala studio e lettura per gli studenti universitari e per gli studiosi di tutto il territorio diocesano. Continua a leggere >>>

Festival Cimarosa
“Francesco Corrado Trio” in concert: “Festival Cimarosa 2018-19”, Palazzo Parente, 3 maggio 2019

Continua a leggere >>>

Cultura | Storia
Lezioni di Storia, Festival dal 25 al 28 aprile a Napoli

Sono in corso le prenotazioni per gli incontri del Lezioni di Storia Festival, il primo festival dedicato alla Storia in Italia che si terrà dal 25 al 28 aprile al Teatro Bellini di Napoli e nelle altre sedi d’eccezione scelte per l’occasione. Altissimo già il numero di prenotazioni – gli incontri sono tutti gratuiti – per la maggior parte degli appuntamenti, pochi ancora i posti disponibili per gli incontri di punta.

Il servizio di prenotazione sul sito del festival www.lezionidistoriafestival.it sarà attivo fino al 22 aprile.  Continua a leggere >>>

Letteratura | Pittura | Fotografia | Musica | Cinema | Teatro
Riprendono gli appuntamenti musicali dell’associazione Mimesis Salvatore De Chiara

Mercoledì 24 aprile, con la meravigliosa voce di Walter Ricci, riprendono gli appuntamenti musicali dell’associazione Mimesis, presso l’auditorium di via Fratelli Bandiera a Lusciano. Sarà una serata interamente dedicata al jazz, col Domenico Iavazzo trio che accompagnerà Walter Ricci, in un percorso sound tra jazz e pop fedele alla grande tradizione dei più noti crooners d’oltreoceano. Walter Ricci, classe 1989, è cresciuto in un ambiente musicale, iniziando a cantare a soli 8 anni, poi si è aggiudicato il Premio Nazionale Massimo Urbani nel 2006 e nel 2008 ha partecipato al tour internazionale del sassofonista Stefano Di Battista. Ad ottobre 2012 è stato ospite al Dizzy’s Club Coca Cola del Lincoln Center di New York, esibendosi con il Luca Santaniello quartet. Lo spettacolo di mercoledì prossimo avrà inizio alle 21.30.

Attualità
Le “Croci” di Bergoglio Antonio Santi

Non credo e men che mai all’impalcatura cattolica. Ciò nonostante da sempre mi piace seguire la Via Crucis che si svolge al Colosseo il Venerdì (cd.) Santo. Quest’anno l’evento religioso mi è sembrato di particolare forza rivoluzionaria. Confermando, ancora una volta, la forza rivoluzionaria di Bergoglio. Le “Croci” elencate sono state dirompenti, scardinatrici, sconquassanti. In effetti ho finito anch’io con l’aderire al proclama che vorrebbe tutti i porti “chiusi” sic et simpliciter.  Con il fare l’abitudine circa il dramma dei migranti, il cd. Mediterraneo tomba. Del resto abbiamo saputo tutti, attraverso i media, il business e la disorganizzazione che hanno caratterizzato la “gestione” dei migranti. Le “Croci” di Bergoglio rompono l’abitudine. Rompono l’assuefazione. Rompono l’indifferenza. Le “Croci” di Bergoglio non cancellano la mala gestio (Renziana soprattutto) in tema di migranti ma pongono  con prepotenza costruttiva la necessità urgentissima di un cambio totale, di una inversione ad U del corso della Storia che stiamo vivendo, che stiamo facendo. Incluso quello di Santa Romana. Continua a leggere >>>

Cultura | Storia
Tour Spaccanapoli e spettacolo l’antica arte della posteggia napoletana

Conoscere una città significa apprezzarne tutti i singoli aspetti, quello storico, architettonico ma anche quello artistico. L’associazione Insolitaguida Napoli sempre alla ricerca di iniziative simpatiche per far conoscere la città di Napoli ha pensato bene di unire un tour del centro storico ad uno spettacolo di vera posteggia napoletana in tre date molto particolari: Giovedì 25 Aprile ,Mercoledì 1 Maggio e Domenica 2 Giugno.
Prima ( ore 10:30 ) una visita guidata nel cuore di Napoli: Spaccanapoli, la strada che divide letteralmente in due la città. Il nostro tour parte da piazza Monteoliveto per addentrarci verso il centro antico,  con le sue piazze e le sue chiese principale. Un ottimo punto di partenza per chi vuole avere una panoramica sul centro di Napoli. Continua a leggere >>>

Letteratura | Pittura | Fotografia | Musica | Cinema | Teatro
“Campania Bellezza del Creato”: mostra fotografica di Giuseppe Ottaiano a Marigliano

La chiesa di S. Vito in Marigliano sarà elevata a Santuario diocesano intitolato alla Madonna della Speranza, Domenica 21 aprile, Pasqua del Signore, da Mons. Francesco Marino, Vescovo di Nola,nel 2° centenario dell’arrivo del quadro della Madonna della Speranza(20 aprile 1819). Per celebrare l’evento,la Mostra fotografica “Campania Bellezza del Creato”, realizzata da Giuseppe Ottaiano a partire dalle immagini raccolte nella recente pubblicazione dallo stesso titolo,sarà ospitata nel chiostro del Convento fino al 5 maggio, aperta gratuitamente ai visitatori.L’iniziativa è realizzata dall’Associazione Culturale Terre di Campania con il patrocinio e il sostegno del Comune di Marigliano. Campania Bellezza del Creato nasce dalla contemplazione dell’opera di Dio, che in Campania si manifesta nello splendore di una natura senza parie nell’opera dell’uomo che nei secoli ha aggiunto bellezza a bellezza. Giuseppe Ottaiano, affascinato dalla forza e dalla tenacia con cui la Natura resiste agli attacchi dell’uomo, da oltre dieci anni percorre le strade della Campania alla scoperta del patrimonio naturalistico, architettonico, artistico e religioso che la distingue e la arricchisce di fascino. Nel tentativo di portare con sé quanto gli occhi catturano e l’anima riconosce, Ottaiano ha scattato oltre 130.000 fotografie, che accuratamente selezionate hanno permesso di realizzare le sei sezioni che compongono il libro e la mostra: Mari e coste; Fiumi e laghi, Paesaggio naturale, Terra e ruralità, L’opera dell’uomo, I cammini di fede. Sei percorsi che catturano lo sguardo e quasi impongono il silenzio, per fare spazio ad una contemplazione che legge le immagini e nello stesso tempo si lascia leggere dai paesaggi e dall’armonia che sempre accompagna la bellezza. La Mostra, al pari del libro da cui è generata, è dedicata a Monsignor Bruno Schettino, Arcivescovo di Capua e figlio di Marigliano, che per primo ha creduto nelle potenzialità di quest’opera e ne ha concretamente sostenuto la realizzazione.La Campania è un territorio vivo, permeato di tradizioni, un territorio tutto da scoprire, e visitare la mostra “Campania Bellezza del Creato”è il primo passo per farlo. Continua a leggere >>>

Attualità
Pasqua 2019: Messaggio di Mons. Angelo Spinillo

“Pasqua, il giorno dell’annunzio della vita nuova: Gesù ha donato tutto se stesso e il suo dono continua a vivere nella pienezza del bene. La Pasqua è tutte le volte in cui viviamo in comunione con il Signore, riconoscendo la sua venuta che ci ha aperto proprio alla vita nuova. Celebriamo, dunque, il suo passaggio nella storia del mondo, la sua venuta a liberare l’umanità per chiamarla alla gioia della carità.” Continua a leggere >>>

« Nuovi articoliVecchi articoli »

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Google Analytics
Amministrazione