Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Festival Cimarosa
Il dopo Evento Antonio Santi | Associazione Gaetano Parente

Giovedì 21 marzo sentita, calorosa, riuscita Serata di consegna dei Riconoscimenti Gaetano Parente alla Cultura, nell’ambito del Festival Cimarosa, presso Casa Parente. Emozione da parte di tutti, attesa per un momento che ha colto di sorpresa e destato interesse. Lo scrivente ha “guidato” la Serata, Nicola Abate, Direttore Artistico del Festival Cimarosa, ha letto le motivazioni dei Riconoscimenti. Niente orpelli, fronzoli, trucco, pianti. Da subito semplicità, immediatezza, corrispondenza. Un clima di familiarità, in sintesi, che ha messo da parte ogni formalismo. Complimenti da parte di tutti, Premiati e pubblico. E ciò, per esempio, lo stesso venerdì 22 mattina, presso l’edicola di Antonio Palmieri, in occasione di casuali incontri. Tutto perfetto, quindi, tutto riuscito oltre ogni ragionevole previsione.

A distanza di qualche giorno dall’Evento sorge, però, spontanea una domanda: i soggetti, persone fisiche ed entità, presenti riusciranno a ritrovarsi dopo il 21 per cercare di progettare insieme un minimo di produzione culturale che, anzitutto, farebbe bene alla Città ed, inoltre, potrebbe attivare, finalmente, una tanto auspicata prospettiva di turismo culturale?  Le emozionate parole dette dai Premiati, che hanno espresso, concordemente, il riconoscimento della necessità della Cultura in Città, supportate da quelle, nella stessa direzione, del pubblico riusciranno a trovare attuazione attraverso il raccordo, la collaborazione, l’interazione, l’interfacciamento tra forze anche se diverse? In sintesi: il 21 marzo 2019 resterà come una delle tante Serate-Evento di manifestazione di meri buoni propositi o, invece, di punto di partenza per un tentativo di far prevalere la timida PrimaveraCultura al posto dell’attuale freddo, distruttivo, immobile Inverno del Cuore e della Bellezza attraverso progettualità ed azione condivise? Staremo a vedere, noi, comunque, siamo sempre animati dal principio “Spes ultima Dea!”. L’Associazione Gaetano Parente e L’Eco di Aversa si mettono, da subito, a disposizione della collaborazione e del fare. Anche con la sede rappresentata da Casa Parente. Tante altre volte abbiamo tentato il raccordo ma vanamente. Speriamo che stavolta l’esito sia positivo nel segno della costruttività. E ciò scrivo senza farmi venire le lacrime ma con sobria e lucida consapevolezza della difficile Realtà con tutti i suoi “bastoni tra le ruote” che remano contro. In ogni caso, un “Grazie!” sincero a immenso a tutti coloro, Premiati, pubblico, media, che hanno permesso la Bellezza della Serata.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Google Analytics
Amministrazione