Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa
 

Cultura | Storia
La storia della “Chiazza ‘e’ penne” ad Aversa Luigi Cipullo

E’ importante approfondire il tema della toponomastica cittadina, cioè l’origine, sviluppo e il significato dei nomi dei luoghi della città. Ad Aversa sono rilevanti tutti quei toponimi dialettali con i quali si ricordano vie, piazze e slarghi, che, pur risalendo a tempi antichi, sono ancora oggi usati, la loro conoscenza è indispensabile non solo per l’urbanistica locale, ma diventa fondamentale per la ricostruzione storica e la comprensione dell’identità aversana. E’ emblematico il caso del toponimo dialettale “ a’ chiazza ‘e’ penne” con cui gli aversani ricordano un tratto di strada tra l’attuale corso Bersaglieri e via Orabona, nella zona del Lemitone, altro nome che affonda le radici nella parlata dialettale.

Continua a leggere >>>

Cultura | Storia,Letteratura | Pittura | Fotografia | Musica | Cinema | Teatro
La grande musica torna ad Aversa Salvatore de Chiara

Dopo il silenzio imposto dall’emergenza la grande musica è tornata a risuonare ad Aversa grazie all’Accademia di Santa Sofia di Benevento, che ha regalato alla città i primi concerti dell’era post covid.   Già a fine  giugno, nell’ambito delle Celebrazioni per il Giubileo dell’Abbazia di San Lorenzo, un quintetto d’archi composto da Alessia Avagliano e Alina Taslavan al violino, Antonio Mastroianni alla viola, Marco Pescosolido al violoncello e Gianluigi Pennino al contrabbasso,  si è esibito in un ricco e vario repertorio spaziando da  Mozart a Verdi, Johann Sebastian Bach a Massenet, fino alle composizioni per il cinema di Ennio Morricone.

Continua a leggere >>>

Cultura | Storia
Le statue aversane già distrutte Salvatore de Chiara

Partita in America come elemento delle proteste sociali e razziali, la furia distruttiva che prende di mira le statue del passato si è riversata anche in Italia, scagliandosi un po’ pigramente, e non poco pretestuosa, contro le effigi di uomini illustri del recente passato e di protagonisti del risorgimento. Il tentativo iconoclasta di moralizzare la storia e di piegare gli eventi passati alla sensibilità del presente non è, però, una novità dalle nostre parti, anche se pochi lo ricorderanno, già diversi decenni fa ad Aversa andò in scena l’assalto ad una statua la cui simbologia risultava inaccettabile per qualcuno.

Continua a leggere >>>

Cultura | Storia,Letteratura | Pittura | Fotografia | Musica | Cinema | Teatro
“Tiempo”, nuovo brano di Lamesta e Fiore Anna Dello Margio

Interessante sodalizio artistico tra Antonio Fiore e Anna Maria Lamesta. Quando la poesia incontra la musica può accadere qualsiasi cosa, anche restando chiusi in casa nel periodo del Covid. Una dimostrazione viene dal progetto artistico che l’artista Anna Maria Lamesta ha attivato con Antonio Fiore, noto poeta e paroliere gricignanese.

Continua a leggere >>>

Cultura | Storia,Letteratura | Pittura | Fotografia | Musica | Cinema | Teatro
Aperte le iscrizioni per il Premio d’Aponte 2020

 

Sono ancora aperte le iscrizioni all’unico contest in Italia riservato alle cantautrici, senza preclusioni di genere stilistico. È il Premio Bianca d’Aponte di Aversa, diventato ormai uno dei più importanti appuntamenti in Italia per la canzone di qualità. Il bando di concorso è disponibile, insieme alla scheda di iscrizione, su www.premiobiancadaponte.it : la partecipazione è come sempre gratuita.

Continua a leggere >>>

Cultura | Storia
A’ canzone d’o’ Prencepe di Parmeggiano Salvatore de Chiara

Il compositore Domenico Parmeggiano è stato a lungo negletto dopo la sua morte, benché fosse stata grande la sua fama in vita, facendolo ascendere nell’empireo dei musicisti aversani, di lui e delle sue opere ci si è presto dimenticati e soltanto recentemente la sua figura sta venendo, gradualmente, riscoperta. Ma per raccontare un musicista bisogna far risuonare la sua musica e, ancora oggi, restano sconosciute gran parte delle sue opere, salvo che per qualche spartito della sua vasta produzione di musica sacra, mentre restano solo i titoli di alcune arie e canzoni briose, che egli realizzò soprattutto per la festa di Piedigrotta, ove fu apprezzato autore.

Continua a leggere >>>

Attualità,Cultura | Storia
Ripartono le attività della Società di Storia Patria Caserta Salvatore de Chiara

Con una partecipata riunione di inizio anno presso la sede di Caserta in via dei Passionisti, sono state presentate dal presidente della società di Storia Patria di Terra di Lavoro, avvocato Alberto Zaza d’Aulisio, le attività che il sodalizio culturale rilancerà nel corso del 2020. Dopo aver tracciato il bilancio dell’anno appena trascorso ed aver presentato i nuovi soci, l’avvocato Zaza, presente anche il vicepresidente Mimmo De Simone, ha esposto gli obbiettivi culturali che la Società di Storia Patria si pone per l’avvenire, oltre a presentare la situazione della sede casertana ed il continuo accrescimento della biblioteca, autentico scrigno della conoscenza e del patrimonio storico del territorio. 

Continua a leggere >>>

Cultura | Storia
“Se ci credi” nuovo album di Antonio Pignatiello

E’ stato presentato a fine dicembre al Museo Antropologico Visivo Irpino di Lacedonia, nell’avellinese, il nuovo album di inediti del cantautore irpino Antonio Pignatiello, dal titolo “Se ci credi”. Il cantautore ha raccontato del suo nuovo lavoro discografico pungolato dalle domande dei giornalisti Michele Fumagallo, Rosaria Carifano e Maria Fioretti.

Continua a leggere >>>

Cultura | Storia
Ad Aversa in mostra gli Arditi della Grande Guerra Anna Dello Margio

Resterà visitabile fino al prossimo 19 gennaio la mostra storica “Arditi. Dalla storia al mito”, inaugurata ad Aversa a dicembre, presso il Civico Museo di Storia Militare. L’esposizione è incentrata sull’epopea dei Reparti d’Assalto durante la Prima Guerra Mondiale, nella quale, con le loro caratteristiche uniformi ed il loro indomito coraggio, si imposero quale simbolo leggendario della guerra sul fronte italiano.

Continua a leggere >>>

Cultura | Storia
D’Alesio racconta il fascino di Napoli

Ad un anno dalla pubblicazione della Guida turistica della Campania,  lo scrittore aversano Luigi D’Alesio torna sugli scaffali con una nuova guida turistica, dedicata questa volta alla città di Napoli ed al suo territorio. La Guida, patrocinata dal Comune di Napoli, è introdotta da una prefazione di Gaetano Daniele, Assessore al Turismo e Cultura del capoluogo partenopeo, a testimonianza del vivo apprezzamento della Giunta di Palazzo San Giacomo per il lavoro svolto da D’Alesio, da molti anni responsabile dell’ufficio Cultura del comune di Aversa.

Continua a leggere >>>

Vecchi articoli »

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Google Analytics
Amministrazione