Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi
Pagina non trovata – Il nuovo "L'Eco di Aversa"
 

Archivio articoli

Seguici su:

Scarica l’Eco in PDF!

Vai alla pagina dei downloads

Editoria & CD

Scopri il CD di Domenico Cimarosa e i nostri libri

Enciclopedia di Aversa

L'Enciclopedia di Enzo Di Grazia

Guida turistica breve di Aversa

Guida turistica breve di Aversa

Progetto “Aversa Diversa: 1° Cultura, 2° Turismo”

Progetto Aversa Diversa

Gianguido Taglialatela, chef

Gianguido Taglialatela, chef ristorante Ninco Nanco, Aversa
 

Sorry, no posts matched your criteria.


www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Wordpress - Web Design by Claudio Lippi

Informazioni sull'articolo

Questa pagina contiene un singolo articolo inserito il 17.05.12 21:48.

L'articolo precedente è
Vent'anni dopo Pasquale Sarnelli e Salvatore Candalino.

Il prossimo articolo è
Per un'"Aversa diversa 1° Cultura 2° Turismo" Maria Luisa Coppola.

Altri articoli sono presenti
nella pagina principale
o negli archivi.


Ricerca un articolo


 

« Vent'anni dopo Pasquale Sarnelli e Salvatore Candalino | Pagina principale | Per un'"Aversa diversa 1° Cultura 2° Turismo" Maria Luisa Coppola »

L'UNICEF presenta "Una Città a misura di Bambino" Maria Luisa Coppola

MLC Unicef 2.jpg MLC Unicef 1.jpg MLC Unicef 3.jpg

Nella suggestiva cornice del Seminario Vescovile di Aversa, sabato 5 maggio, una mattinata di festa per tanti bimbi degli Istituti comprensivi del nostro territorio,  alla presenza del  Vescovo Mons. Angelo Spinillo che si è lasciato conquistare dalla  freschezza e dalla genuina partecipazione dei bambini, assistendo alle loro esibizioni, frutto del lungo lavoro svolto nelle classi sul tema della cittadinanza. >>>>

MLC Unicef 4.jpg MLC Unicef 5.jpg

Le majorettes hanno preparato il clima festoso al suono dell'Inno d'Italia, allievi di Sant'Arpino, nella loro veste di sindaco e consigliere del governo baby della città, hanno rappresentato quali sono i punti fermi di un'amministrazione che si pone come obiettivo il bene comune, in specialmodo rivolto ai bambini di oggi, adulti di domani.  I vari interventi delle scuole sono stati ospitati nella sala Guitmondo, per l'occasione trasformata in una galleria d'arte dedicata alla figura di Pinocchio, icona della giornata formativa: il maestro Lavinio Sceral  con i suoi quadri ispirati dalla figura del celebre burattino, i costumi e le guide significanti lo sviluppo della fiaba, letta in un'angolatura particolare, come la storia di un bimbo che si libera dalle maschere e dalle bugie (cose per grandi!) alla ricerca della sua primitiva condizione umana, ha suggestivamente ricreato le atmosfere fiabesche perché i presenti volassero sulle ali della fantasia. Il dott. Lorenzo Mottola, pediatra e referente del progetto "Nati per leggere" ha illustrato ai Dirigenti scolastici, agli insegnanti ed agli allievi le molteplici valenze nei primi anni di età della lettura che aiuta a sviluppare la fantasia e ad arricchire il lessico, mostrando  un diverso e più costruttivo percorso didattico in cui  i libri per l'infanzia hanno un predominante rilievo. Come ed in quanti modi si può aiutare l'infanzia, con un bagaglio di proposte alternative ai messaggi consumistici della pubblicità che vorrebbero i bimbi ghiotti di merendine ed esperti digitali! Le attività ludiche fondate sulla lettura delle fiabe, i giochi con gli altri, servono soprattutto a mettere in evidenza le attitudini dei bambini che, se abituati fin dall'infanzia, sapranno leggere con occhi diversi la realtà ed impareranno i codici dell'interrelazione personale. Rosa Ferrara ha mostrato le tele coloratissime che ha realizzato su Pinocchio e sugli altri personaggi della favola: belli nella loro semplicità, hanno catturato la curiosità dei bimbi che si sono posti tanti interrogativi cui Rosa ha risposto con garbo.  Dopo l'intervento del prof. D'Episcopo sulla qualità della lettura ed una favola recitata da Rosalba Mottola, (nell'assoluto silenzio della sala!), Emilia Narciso, responsabile dell'Unicef Caserta ha ringraziato tutti i presenti, in particolar modo il Rettore del Seminario Mons. Stefano Rega, così sensibile alle tematiche sull'infanzia, che ha ospitato l'evento,  a dire il vero, preparato in poco tempo ma con l'adesione convinta dei tanti amici dell'Unicef.

 

 

www.ecodiaversa.com
Creative Commons License Questo sito utilizza un licenza Creative Commons License - Powered by Movable Type Open Source 4.1 - Web Design by ULTRA Studio

Google Analytics
Amministrazione